La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

modulo 1 - TECNICA TURISTICA TECNICA TURISTICA Dott. Andrea Colantoni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "modulo 1 - TECNICA TURISTICA TECNICA TURISTICA Dott. Andrea Colantoni."— Transcript della presentazione:

1

2 modulo 1 - TECNICA TURISTICA TECNICA TURISTICA Dott. Andrea Colantoni

3 modulo 1 - TECNICA TURISTICA Sommario Collegamenti nazionali ed internazionali, ferroviari, marittimi ed aerei. Principali sistemi di comunicazione

4 modulo 1 - TECNICA TURISTICA Attività turistica Il mercato turistico Domanda La tendenza Offerta Fonti normative Ambiente Bilancia dei pagamenti Beni naturali Beni storici e artistici Infrastrutture generali Infrastrutture turistiche Strutture ricettive Impianti per lo svago Servizi di accoglienza Tour operatore Agenzie viaggiLeggi quadro Normative comunitarie Partite correnti Movimenti di capitale

5 modulo 1 - TECNICA TURISTICA I PRINCIPALI TIPI DI TURISMO Tipi di turismo Secondo il tempo e la durata Secondo le modalità Secondo la destinazione Secondo lo scopo Lunga durata Breve durata Individuale Collettivo Interno Esterno Ricreativo Di cura Culturale Sociale Daffari Secondo il luogo Balneare Montano Termale Rurale

6 modulo 1 - TECNICA TURISTICA TURISMO TUTTO QUANTO E LEGATO AL SODDISFACIMENTO DEL BISOGNO DI OCCUPARE IL TEMPO LIBERO

7 modulo 1 - TECNICA TURISTICA TURISMO QUALISIASI MOVIMENTO DI PERSONE, CONSIDERATE SINGOLARMENTE O IN GRUPPO, LE QUALI SI SPOSTANO DA UNA LOCALITA ALLALTRA PER VARIE RAGIONI FENOMENO COMPLESSO E TIPICO DELLA CIVILTA INSUSTRIALE CHE HA ORIGINE DAL VIAGGIO E DAL SOGGIORNO TEMPORANEO DEI NON RESIDENTI

8 modulo 1 - TECNICA TURISTICA I motivi di spostamento STUDIO 9,2 % 53,8 % 46,2 % non sistematici 2,5 % VISITARE CLIENTI e RIUNIONI 4,6 % VISITARE PARENTI e AMICI 8 % ACCOMPAGNARE PERSONE 9 % COMMISSIONI PERSONALI 10,7 % ACQUISTI 10,8 % SVAGO e TURISMO 0,6 % ALTRO LAVORO 44,6 % sistematici La mobilità non sistematica, legata a motivi diversi da studio e lavoro, supera ormai il 46% del totale degli spostamenti. Tra i motivi non sistematici in evidenza lo svago (10,8%) e gli acquisti (10,7%)

9 modulo 1 - TECNICA TURISTICA IMPERO ROMANO FACILE MUOVERSI PER 1)STRADE AGEVOLI 2)SICUREZZA DELLA PAX ROMANA 3)PROSPERITA E TEMPO LIBERO CADUTA DELLIMPERO TURISMO MOLTO RIDIMENSIONATO

10 modulo 1 - TECNICA TURISTICA XII SECOLO- ripresa del commercio per fiere - nascono le prime università XV e XVI SECOLO- crescente benessere - scoperta dellAmerica XIX SECOLO- avvio del turismo moderno

11 modulo 1 - TECNICA TURISTICA Flussi turistici 5 bacini turistici fondamentali: - Americhe - Americhe - Europa - Europa - Africa - Africa - Medio Oriente - Medio Oriente - Asia e Pacifico - Asia e Pacifico Le principali destinazioni turistiche (in termini di flussi in entrata) si trovano nei paesi del Nord: in questi si reca più del 70% dei turisti e si registrano percentuali di fatturato del settore superiori al 72%.

12 modulo 1 - TECNICA TURISTICA FATTORI DI SVILUPPO * collegamenti più rapidi * miglioramento delle sistemazioni

13 modulo 1 - TECNICA TURISTICA Collegamenti Ferroviari Marittimi Aerei

14 modulo 1 - TECNICA TURISTICA Sviluppo collegamenti Ferroviari Metà del XIX sec. Si sviluppò la macchina a vapore, seguita da una fitta rete ferroviaria che comincio pian piano a realizzarsi realizzazione di due tronchi principali tra Napoli, Roma e Milano realizzazione di altri rami che collegavano Roma ad Ancona fino a Foggia Situazione inizi del 900

15 modulo 1 - TECNICA TURISTICA Sviluppo collegamenti Ferroviari SITUAZIONE ATTUALE Torino Milano153 km Milano –Bologna219 km Milano Venezia267 km Bologna – firenze97 km Roma –Napoli214 km Milano – Genova157 km 90 min 86 min 165 min 49 min 111 min 110 min AV GRANDI DIRETTRIVI: -ASSE TORINO-VENEZIA -ASSE MILANO-NAPOLI


Scaricare ppt "modulo 1 - TECNICA TURISTICA TECNICA TURISTICA Dott. Andrea Colantoni."

Presentazioni simili


Annunci Google