La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

IL TRASPORTO Il trasporto nella storia Il trasporto nella storia Lo sviluppo dei trasporti Mezzo e modo di trasporto.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "IL TRASPORTO Il trasporto nella storia Il trasporto nella storia Lo sviluppo dei trasporti Mezzo e modo di trasporto."— Transcript della presentazione:

1 IL TRASPORTO Il trasporto nella storia Il trasporto nella storia Lo sviluppo dei trasporti Mezzo e modo di trasporto

2 Il trasporto nella storia I Romani furono i primi a costruire una rete organica di vie di comunicazioni terrestri che aveva come scopo principale il controllo di territori conquistati e, come effetto secondario, quello di allargare i mercati. Le strade lastricate romane, rispetto alle precedenti permettevano una maggiore velocità di spostamento, funzione importante per il mantenimento della sicurezza e dellunità dellImpero. Esse segnarono inoltre la fortuna economica, politica e commerciale di nuove città sorte lungo il loro percorso. Lepoca delle scoperte e delle conquiste coloniali è segnata dal forte miglioramento dei trasporti marittimi. Con la prima rivoluzione industriale la nuova fase economica fu sospinta dalla macchina a vapore che sancì la nascita di un nuovo tipo di trasporto,la ferrovia, la quale segnò la colonizzazione di grandi paesi come gli USA e la Russia. Molto importanti sono anche i canali e i fiumi navigabili che consentono di trasportare le merci a prezzi più bassi.

3 Lo sviluppo dei trasporti nel xx secolo Allinizio del 900, con la seconda rivoluzione industriale, si verifica un rallentamento dello sviluppo delle ferrovie che lasciano spazio agli autoveicoli, allaereo e ai condotti. Lautomobile si diffonde con un incremento formidabile diventando il simbolo della società industriale; la crescita di questi nuovi mezzi è accompagnata dal miglioramento tecnico dei collegamenti marittimi, fluviali e ferroviari determinando una forte riduzione dei costi e un notevole incremento della velocità dei traffici. Inoltre si è favorita la crescita e il miglioramento delle infrastrutture e lincremento delle portate e dei mezzi specializzati per le merci. Dopo la Seconda guerra mondiale è proseguita lazione volta al superamento dei condizionamenti naturali negativi che permangono attualmente nei paesi sottosviluppati.

4 La scelta del mezzo e del modo di trasporto Nel 1948 Hoover presentò unanalisi sulla struttura dei costi di trasporto, nella quale distingueva la componente fissa, come i costi fissi, dalla componente variabile, come i costi sostenuti per i carburanti. Per quanto riguarda il mezzo impiegato la convenienza varia in relazione alla distanza da percorrere. Il trasporto stradale ha costi fissi molto bassi ma costi variabili elevati; le ferrovie e le vie dacqua comportano invece costi fissi più elevati e costi variabili inferiori. Il modello di Hoover non tiene però conto di una serie di variabili che possono condizionare la scelta del mezzo: vanno dalla velocità alla sicurezza e alla maggiore o minore concorrenza tra i trasportatori. Negli ultimi trentanni sono state introdotte innovazioni sui modi di trasporto. La più importante è stata lunitizzazione dei carichi, vale a dire lutilizzo di imballaggi come il container. Questo modulo di carico può essere trasferito su treno, nave, autocarro, aereo, con costi e tempi di carico e scarico molto ridotti rispetto al passato.


Scaricare ppt "IL TRASPORTO Il trasporto nella storia Il trasporto nella storia Lo sviluppo dei trasporti Mezzo e modo di trasporto."

Presentazioni simili


Annunci Google