La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I trasporti. CONOSCENZE DI BASE SETTORI DELLECONOMIA PRIMARIO SECONDARIO TERZIARIO SETTORE TERZIARIO il terziario comprende tutti i servizi necessari.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I trasporti. CONOSCENZE DI BASE SETTORI DELLECONOMIA PRIMARIO SECONDARIO TERZIARIO SETTORE TERZIARIO il terziario comprende tutti i servizi necessari."— Transcript della presentazione:

1 I trasporti

2 CONOSCENZE DI BASE SETTORI DELLECONOMIA PRIMARIO SECONDARIO TERZIARIO SETTORE TERZIARIO il terziario comprende tutti i servizi necessari alla comunità: dai trasporti alle comunicazioni, dal volontariato alle attività per il tempo libero,dal commercio al turismo, dalle banche alle assicurazioni, dalla formazione alla ricerca,dal marketing alla pubblicità

3 Conoscenze di base Un uomo che cammina percorre circa 5 Km in unora Se corre circa 20 Km. se vuole spostarsi rapidamente o trasferire merci deve usare un mezzo di trasporto Solo unorganizzazione sociale evoluta è in grado di gestire e coordinare un efficiente sistema di trasporti Da sempre i trasporti hanno un ruolo fondamentale per assicurare rapidi scambi commerciali E per facilitare gli spostamenti delle persone

4 Fino al rinascimento la maggior parte delle persone trascorreva tutta la vita nel luogo in cui era Nata Viaggiare era una necessità di pochi Soldati Commercianti Saltimbanchi Artisti missionari Il mezzo più Veloce era il cavallo Poteva percorrere fino a 150 Km al giorno

5 Fino alla fine del 700 muoversi a piedi, su Carro o su nave a vela non faceva differenza La velocità era sui Km allora

6 Le distanze si sono ridotte. oggi in 31 ore si il giro del mondo con un aereo; 150 anni fa non bastavano 80 giorni Con linvenzione del treno a vapore (1814) Dellautomobile (1862) Dellaereo (1903) Nel XX SECOLO Le automobili sono diventate un mezzo di Trasporto a disposizione di tutti, hanno potenze sempre Maggiori Oggi gli stati hanno posto limiti di velocità per aumentare La sicurezza di chi guida

7 IL SISTEMA DEI TRASPORTI SI ARTICOLA IN DUE GRANDI CATEGORIE: TRASPORTO DI PERSONE TRASPORTO DI MERCI PER SVOLGERE LA SUA FUNZIONE, IL SISTEMA DEI TRASPORTI COINVOLGE: TRASPORTI VIA TERRA: RETI STRADALI E FERROVIARIE TRASPORTI VIA ACQUA: RETI DI NAVIGAZIONE MARITTIMA, FLUVIALE,E LACUSTRE TRASPORTI VIA ARIA: RETE AEREA

8 LA RETE STRADALE LA RETE FERROVIARIA LA RETE MARITTIMA LA RETE AEREA

9 E IL SISTEMA DI COMUNICAZIONE PRINCIPALE CHE COLLEGA TRA LORO I CENTRI ABITATI DI UN TERRITORIO IN GENERE SONO RETTILINEE NELLE ZONE PIANEGGIANTI MENTRE HANNO SVOLTE E TORNANTI NELLE ZONE MONTUOSE LO SVILUPPO DELLA RETE STRADALE DIPENDE SOPRATTUTTO DALLA PRESENZA DELLE CITTA ATTORNO ALLE GRANDI CITTA VI SONO: TANGENZIALI E CIRCONVALLAZIONI, CHE RAGGIUNGONO I VARI QUARTIERI ATTRAVERSO VIALI, STRADE, VIE E VICOLI

10 RETE STRADALE IN ITALIA La rete stradale è formata da: Autostrade Superstrade Strade statali Strade regionali Strade provinciali strade comunali strade interpoderali DIFFERENZA TRA AUTOSTRADE E STRADE LAutostrada è formata da due carreggiate indipendenti con 2-4 corsie più la corsia per la sosta demergenza La strada in genere ha due corsie e può incrociarsi con altre strade La circolazione sulla rete stradale è regolata dal codice stradale, che raccoglie tutte le norme legislative Che, se rispettate Garantiscono la sicurezza degli utenti Della strada

11 automobile Unautomobile è composta da circa 5000 pezzi che devono essere perfettamente assemblati per formare un unico sistema composto da: 1.Carrozzeria 2.Motore 3.Organi per il movimento ( frizione, cambio ecc…) 4.organi ausiliari

12 I COMPONENTI DELLAUTOMOBILE paraurti Fanali antinebbia radiatore motore Albero di trasmissione collettore

13 IL MOTORE A QUATTRO TEMPI

14 COME FUNZIONA IL MOTORE DI UNAUTO

15 La rete ferroviaria La rete ferroviaria è formata da stazioni collegate fra loro da binari, sui quali circolano i treni per il servizio passeggeri e merci LE STAZIONI FERROVIARIE SONO I NODI DELLA RETE FERROVIARIA. UNA LINEA FERROVIARIA E COMPOSTA DA ALMENO UN BINARIO La distanza fra le rotaie è sempre costante (1,45 m circa ) IL TRACCIATO DEI BINARI DEVE ESSERE RETTILINEO O CON CURVE DAL RAGGIO DI CURVATURA MAGGIORE DI 350 m le strade che incrociano una linea ferroviaria sono interrotte da passaggi a livello per dare la precedenza al treno La maggior parte delle linee ferroviarie europee è alimentata da corrente elettrica

16 Il treno è il primo mezzo pubblico di trasporto di massa treno Formato da: Locomotiva Vagoni LOCOMOTIVA Vi sono tre tipi di locomotive: Locomotiva a vapore Locomotive elettriche Locomotive diesel VAGONI Vi sono due tipi di vagoni. le carrozze passeggeri I carri merci ( hanno varie forme a seconda della funzione che svolgono

17 LINEA DI ALIMENTAZIONE PANTOGRAFO BANCO DI MANOVRA MOTORE DI TRAZIONE FRENO SERBATOIO RUOTE MOTRICI LA LOCOMOTIVA

18 Rete marittima Le vie dacqua sono state le prime usate fin dallantichità Per rendere più sicuri i viaggi in nave si usa il radar I porti sono i nodi della rete marittima. Qui le navi caricano e scaricano le merci al riparo dal mare mosso Il trasporto di merci via acqua in Europa interessa circa il 45% CONTAINER Sono cassoni metallici con dimensioni modulari H=2,4 m - l=2,4 m - l=6/12 m Per trasportare le merci si usano soprattutto Navi porta container che possono caricarne anche 3 mila

19 nave Ci sono molti tipi di navi Navi passeggeri Transatlantici Navi da crociera Aliscafi o navi traghetto Barche a vela motoscafi Navi mercantili Porta container petroliere Navi da pesca Navi militari Portaerei Sottomarini Flotta (navi relativamente piccole ma molto veloci dotate di missili)

20 LA NAVE

21 Rete aerea Gli aeroporti sono i nodi della rete aerea e normalmente si trovano nei dintorni delle città. Un aeroporto occupa una superficie di parecchi Km 2 Le rotte aeree formano una rete invisibile La densità della rete aerea è proporzionata allo sviluppo economico di un paese La centrale dellaeroporto è la torre di controllo che smista e dirige il traffico aereo sia in fase di decollo che di atterraggio Oggi laero è il mezzo di trasporto più veloce: un aereo di linea trasporta fino a 500 persone, vola a circa 900Km/h,segue una rotta a unaltitudine di circa 8000 metri

22 LAEROPLANO

23 AEREOPLANO STRUTTURA Fusoliera : ha una forma aerodinamica per ridurre lattrito con laria Ali: sostengono laereo in volo Coda : è dotata di stabilizzatori orizzontali e verticali Carrello : munito di ruote viene usato in fase di decollo e atterraggio Tipi di aereo Aerei per passeggeri volano sugli 8000 m, al di sopra delle nuvole Aerei militari viaggiano a velocità molto elevate 2500Km/h Aerei da turismo volano sui 300 Km/h per tratti brevi Altri veicoli Elicotteri; aliante;deltaplano;parapendio; mongolfiere ecc..


Scaricare ppt "I trasporti. CONOSCENZE DI BASE SETTORI DELLECONOMIA PRIMARIO SECONDARIO TERZIARIO SETTORE TERZIARIO il terziario comprende tutti i servizi necessari."

Presentazioni simili


Annunci Google