La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

REMOMED – RÉSEAU EUROPÉEN INTERMODAL POUR UN DÉVELOPPEMENT INTÉGRÉ DES ESPACES DE LA MÉDITERRANÉE OCCIDENTALE INTERREG III B MEDITERRANÉE OCCIDENTALE Phase.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "REMOMED – RÉSEAU EUROPÉEN INTERMODAL POUR UN DÉVELOPPEMENT INTÉGRÉ DES ESPACES DE LA MÉDITERRANÉE OCCIDENTALE INTERREG III B MEDITERRANÉE OCCIDENTALE Phase."— Transcript della presentazione:

1 REMOMED – RÉSEAU EUROPÉEN INTERMODAL POUR UN DÉVELOPPEMENT INTÉGRÉ DES ESPACES DE LA MÉDITERRANÉE OCCIDENTALE INTERREG III B MEDITERRANÉE OCCIDENTALE Phase 5 – REGIONE SICILIA ATHENS MEETING November 2005

2 REMOMED – RÉSEAU EUROPÉEN INTERMODAL POUR UN DÉVELOPPEMENT INTÉGRÉ DES ESPACES DE LA MÉDITERRANÉE OCCIDENTALE INTERREG III B MEDITERRANÉE OCCIDENTALE Fase 5 – Identificazione di un modello di sviluppo del Sistema Intermodale per il trasporto merci nel canale euro-mediterraneo meridionale Azione 5.1: Localizzazione dei nodi intermodali di riferimento identificazione degli hubs logistici e delle infrastrutture che costituiranno la struttura portante del Distretto Logistico Catania- Siracusa; Azione 5.2: Definizione dei servizi logistici per i nodi intermodali identificazione dei servizi logistici che dovranno essere offerti nei vari hub e nelle relative infrastrutture assegnate al Distretto Logistico Catania-Siracusa; Azione 5.3:Identificazione della batteria degli in dicatori di performance dei servizi intermodali offerti per il settore commerciale monitoraggio sulla realizzazione dei servizi logistici identificati e delle loro successive funzioni.

3 REMOMED – RÉSEAU EUROPÉEN INTERMODAL POUR UN DÉVELOPPEMENT INTÉGRÉ DES ESPACES DE LA MÉDITERRANÉE OCCIDENTALE INTERREG III B MEDITERRANÉE OCCIDENTALE AZIONE 5.1 Localizzazione dei nodi intermodali del territorio Identificazione e valutazione della posizione e dei collegamenti tra gli i hubs logistici intermodali, in una prospettiva globale di Ente autonomo Le caratteristiche del sistema economico e del traffico del Distretto Logistico Catania-Siracusa suggeriscono lorganizzazione di un sistema multipolare a rete, con un ruolo strategico affidato allinterporto di Bicocca.

4 REMOMED – RÉSEAU EUROPÉEN INTERMODAL POUR UN DÉVELOPPEMENT INTÉGRÉ DES ESPACES DE LA MÉDITERRANÉE OCCIDENTALE INTERREG III B MEDITERRANÉE OCCIDENTALE Nodi della rete logistica integrata Catania-Siracusa Catania - Acireale - Cannizzaro - Augusta - Siracusa - Gela - Priolo - Lentini BICOCCA (in costruzione) Bicocca (CT), Melilli (SR), Vittoria (RG), Naro (CL) Fontanarossa (CT), (in costruzione) Comiso (RG) Catania - Augusta - Siracusa - Pozzallo - Gela PORTI NODI FERROVIARI INTERPORTO AUTOPORTI AEROPORTI

5 REMOMED – RÉSEAU EUROPÉEN INTERMODAL POUR UN DÉVELOPPEMENT INTÉGRÉ DES ESPACES DE LA MÉDITERRANÉE OCCIDENTALE INTERREG III B MEDITERRANÉE OCCIDENTALE Distretto Logistico CT-SR – Movimentazione merci

6 REMOMED – RÉSEAU EUROPÉEN INTERMODAL POUR UN DÉVELOPPEMENT INTÉGRÉ DES ESPACES DE LA MÉDITERRANÉE OCCIDENTALE INTERREG III B MEDITERRANÉE OCCIDENTALE Linterporto di Catania sarà situato a ridosso dello scalo ferroviario di Bicocca, su cui convergono le linee ferroviarie: -Siracusa-Catania-Messina (rete commerciale), -Catania-Caltanissetta-Palermo (rete integrativa) -Catania-Caltagirone-Gela (rete locale). Il porto di Catania è situato soltanto ad 1 Km dalla stazione ferroviaria, a 500 m dal centro città e a 4 km dall'aeroporto. E raccordato: -mediante lAsse dei servizi allautostrada A19 Catania-Palermo, -mediante lAsse dei servizi e la Tangenziale di Catania allautostrada A18 -alla strada statale 114 Catania-Siracusa -alla strada statale 417 Catania-Gela Si colloca inoltre sulle principali rotte mediterranee e su quelle che collegano i porti europei a quelli asiatici che attraversano il Canale di Suez, e rappresenta lo sbocco naturale del Sud Europa verso lAfrica.

7 REMOMED – RÉSEAU EUROPÉEN INTERMODAL POUR UN DÉVELOPPEMENT INTÉGRÉ DES ESPACES DE LA MÉDITERRANÉE OCCIDENTALE INTERREG III B MEDITERRANÉE OCCIDENTALE 5.1.2Identificazione e descrizione delle diverse infrastrutture di trasporto e della logistica che compongono ciascun hub identificato e una descrizione degli itinerari che le merci seguono attraverso gli hubs Linterporto di Catania-Bicocca, suddiviso in 2 aree distinte: -Il polo intermodale -Il polo logistico

8 REMOMED – RÉSEAU EUROPÉEN INTERMODAL POUR UN DÉVELOPPEMENT INTÉGRÉ DES ESPACES DE LA MÉDITERRANÉE OCCIDENTALE INTERREG III B MEDITERRANÉE OCCIDENTALE 5.1.3Valutazione generale della situazione attuale, delle necessità di sviluppo identificate e delle principali azioni da intraprendere per stabilire un modello teorico nel rispetto degli hubs intermodali e delle infrastrutture Attualmente nellarea del Distretto Logistico di Catania- Siracusa non si può considerare uneffettiva rete intermodale CATANIA AUGUSTA PRIOLO SIRACUSA

9 REMOMED – RÉSEAU EUROPÉEN INTERMODAL POUR UN DÉVELOPPEMENT INTÉGRÉ DES ESPACES DE LA MÉDITERRANÉE OCCIDENTALE INTERREG III B MEDITERRANÉE OCCIDENTALE Golfo di Augusta Area di espansione dellInterporto di Bicocca Aeroporto Catania-Fontanarossa Autoporto Catania-Bicocca Autoporti di Melilli e Vittoria Porto di Catania

10 REMOMED – RÉSEAU EUROPÉEN INTERMODAL POUR UN DÉVELOPPEMENT INTÉGRÉ DES ESPACES DE LA MÉDITERRANÉE OCCIDENTALE INTERREG III B MEDITERRANÉE OCCIDENTALE Interventi infrastrutturali nel distretto logistico CT-SR

11 REMOMED – RÉSEAU EUROPÉEN INTERMODAL POUR UN DÉVELOPPEMENT INTÉGRÉ DES ESPACES DE LA MÉDITERRANÉE OCCIDENTALE INTERREG III B MEDITERRANÉE OCCIDENTALE AZIONE 5.2 Definizione dei servizi logistici per i nodi intermodali 5.2.1Identificazione generale e valutazione dei servizi logistici intermodali comuni dellEnte autonomo interporto e/o dellarea di influenza dei porti

12 REMOMED – RÉSEAU EUROPÉEN INTERMODAL POUR UN DÉVELOPPEMENT INTÉGRÉ DES ESPACES DE LA MÉDITERRANÉE OCCIDENTALE INTERREG III B MEDITERRANÉE OCCIDENTALE 5.2.2Identificazione e descrizione dei servizi logistici da offrire nellhub intermodale di Catania Bicocca POLO INTERMODALE è il nucleo di gestione dellinterporto per livello dei servizi offerti e specificità di utilizzo; al suo interno si concretizza essenzialmente lo scambio di modalità di trasporto in termini di interfaccia gomma-rotaia POLO LOGISTICO contiene le infrastrutture per la logistica di utilizzo dellinterporto, suddivise tra esterne (piazzali di sosta attrezzati) ed interne (magazzini autotrasportatori), ed affiancate dai servizi di supporto (alla persona ed alle attrezzature)

13 REMOMED – RÉSEAU EUROPÉEN INTERMODAL POUR UN DÉVELOPPEMENT INTÉGRÉ DES ESPACES DE LA MÉDITERRANÉE OCCIDENTALE INTERREG III B MEDITERRANÉE OCCIDENTALE 5.2.3Proposizione di un modello teorico di di sviluppo dellintermodalità nel distretto logistico considerato Relazioni tra i nodi intermodali della rete logistica CT-SR

14 REMOMED – RÉSEAU EUROPÉEN INTERMODAL POUR UN DÉVELOPPEMENT INTÉGRÉ DES ESPACES DE LA MÉDITERRANÉE OCCIDENTALE INTERREG III B MEDITERRANÉE OCCIDENTALE AZIONE 5.3 Identificazione della batteria di indicatori di performance dei servizi intermodali offerti per il settore commerciale 5.3.1Indicatori di interscambio commerciale del Distretto Logistico 5.3.2Indicatori per il trasporto combinato 5.3.3Indicatori per il ciclo monomodale complesso ed il transhipment

15 REMOMED – RÉSEAU EUROPÉEN INTERMODAL POUR UN DÉVELOPPEMENT INTÉGRÉ DES ESPACES DE LA MÉDITERRANÉE OCCIDENTALE INTERREG III B MEDITERRANÉE OCCIDENTALE 5.3.3Indicatori per il ciclo monomodale complesso ed il transhipment feeder C(d) d 0 RTW dhdh d lim,t KtKt d lim,m feeder Porto hub feeder Porto regionale RTW Esempio di ciclo monomodale complesso mare Diagramma costo/distanza per il transhipment Il costo complessivo del Transhipment ha una distanza limite d lim,t al di là della quale è più vantaggioso rispetto al traffico di collegamento con navi di piccole/medie dimensioni. Il vantaggio del transhipment è connesso con la capacità di gestire gli hub riducendo i costi di trasferimento. Trasporto marittimo oceanico (navi RTW e feeder) La riduzione di tempi di movimentazione, ottenuta con lintroduzione delle navi portacontenitori e dei terminali portuali specializzati, ha consentito lo sviluppo di un livello di intermodalità nave-nave basata su: -Raccolta e/o distribuzione di un elevato numero di di unità di caricocon mezzi di ridotte dimensioni; -Spostamenti sulle tratte principali con mezzi di notevoli dimensioni

16 REMOMED – RÉSEAU EUROPÉEN INTERMODAL POUR UN DÉVELOPPEMENT INTÉGRÉ DES ESPACES DE LA MÉDITERRANÉE OCCIDENTALE INTERREG III B MEDITERRANÉE OCCIDENTALE Cartagena Salerno Patrasso Gioia Tauro Augusta


Scaricare ppt "REMOMED – RÉSEAU EUROPÉEN INTERMODAL POUR UN DÉVELOPPEMENT INTÉGRÉ DES ESPACES DE LA MÉDITERRANÉE OCCIDENTALE INTERREG III B MEDITERRANÉE OCCIDENTALE Phase."

Presentazioni simili


Annunci Google