La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Politecnico di Milano Esercizi Introduzione ai fogli elettronici: EXCEL.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Politecnico di Milano Esercizi Introduzione ai fogli elettronici: EXCEL."— Transcript della presentazione:

1 Politecnico di Milano Esercizi Introduzione ai fogli elettronici: EXCEL

2 - 2 - EXCEL

3 - 3 - EXCEL Sistemi progettati per eseguire elaborazioni non complesse e di uso comune di informazione strutturata Cella: elemento costitutivo di un foglio elettronico Le celle vengono disposti in uno spazio tridimensionale (righe, colonne, pagine) Lindirizzo di una cella è dato da: Nome della pagina Colonna (lettera) Riga (numero) Con un formato come: Foglio1!A3

4 - 4 - La cella selezionata è detta posizione corrente La matrice

5 - 5 - Indirizzi Un indirizzo relativo, si basa sulla posizione relativa della cella che contiene la formula e della cella a cui si riferisce lindirizzo Es. A1 Se cambia la posizione della cella che contiene la formula, cambia anche lindirizzo

6 - 6 - Indirizzi Un indirizzo assoluto si riferisce sempre a una cella in una posizione specifica Es. $A$1 Se cambia la posizione della cella che contiene la formula, lindirizzo assoluto rimarrà invariato Un indirizzo misto Es. $A1 oppure A$1

7 - 7 - Intervalli e pagine Gli intervalli indicano un insieme di celle A10:A20(sottoinsieme della colonna A) A10:B10(sottoinsieme della riga 10) A10:B20(area rettangolare) Larea di lavoro è divisa in pagine, posso far riferimento a celle di altre pagine =Foglio1!A32+10

8 - 8 - Le celle possono contenere: Valori: sono numeri, interi o reali, in vari formati Etichette: stringhe di caratteri Espressioni: formule la cui valutazione produce un risultato (un valore oppure unetichetta) Inoltre, le celle possono essere vuote Tipi di celle

9 - 9 - Le espressioni possono essere di tre tipi: Testuali: operano su stringhe (es. concatenazione) Numeriche: operano su valori numerici; sono disponibili numerosissime funzioni matematiche, statistiche, finaziarie, ecc. Logiche: espressioni booleane, costruite tramite gli operatori logici AND, OR, NOT Espressioni

10 Valutazione del foglio elettronico: Automatica: dopo una qualunque modifica del foglio elettronico Manuale: svolta a richiesta dellutente Ordine di calcolo delle espressioni: Naturale: lespressione è ricalcolata dopo aver ricalcolato tutte le espressioni delle celle da cui essa dipende Secondo le colonne/righe: lordine di calcolo segue le colonne/righe Espressioni

11 = B2 + B3 = B5 + B6 = B4 – B7 Espressioni

12 Espressioni

13 I dati possono essere facilmente presentati sotto forma di grafici Sono disponibili diversi formati grafici Diagramma a barre Diagramma a torta Diagramma lineare Diagramma di superficie Presentazione dei dati


Scaricare ppt "Politecnico di Milano Esercizi Introduzione ai fogli elettronici: EXCEL."

Presentazioni simili


Annunci Google