La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Analisi dati con Excel Parte I. Sommario Concetti base di Excel Celle Formati Riferimenti Ordinare i dati Filtrare i dati.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Analisi dati con Excel Parte I. Sommario Concetti base di Excel Celle Formati Riferimenti Ordinare i dati Filtrare i dati."— Transcript della presentazione:

1 Analisi dati con Excel Parte I

2 Sommario Concetti base di Excel Celle Formati Riferimenti Ordinare i dati Filtrare i dati

3 Configurazione iniziale Strumenti Componenti aggiuntivi Selezionare Componente aggiuntivo Risolutore Selezionare Strumenti di analisi Scegliere OK

4 Foglio elettronico Un Foglio elettronico è un insieme di righe, colonne e celle Le colonne sono identificate da lettere Le righe sono identificate da numeri Le celle sono identificate da lettera/numero (coordinate) In un Foglio elettronico possono esistere diverse griglie, dette Fogli di Lavoro

5 Cella La cella nasce dallincrocio di una Riga con una Colonna Contiene un valore e/o è collegata ad altre Celle secondo relazioni matematiche (es: =A1+B1) o di riferimento (es: =Foglio1!C7)

6 Riferimento Il Riferimento identifica una Cella o un intervallo di Celle Es. A1 identifica la cella in riga 1 e colonna A Es. A1:A10 identifica le celle dalla riga 1 alla 10 in colonna A Consente di utilizzare, in una sola Formula, dati contenuti in diverse parti di un Foglio di Lavoro Consente di utilizzare il valore di una unica Cella in più Formule Collegamenti: Riferimenti a Celle di altri Fogli di Lavoro

7 Tipi di Riferimenti Riferimento Relativo basato sulla posizione relativa della Cella che contiene la Formula e della Cella a cui si riferisce il Riferimento. se cambia la posizione della cella che contiene la Formula cambia anche il Riferimento Riferimento Assoluto basato sulla posizione assoluta della Cella cui ci si riferisce se cambia la posizione della Cella che contiene la Formula non cambia il Riferimento Relativo Assoluto

8 Tipi di riferimenti Riferimento Misto Colonna assoluta + riga relativa oppure riga assoluta + colonna relativa se cambia la posizione della Cella che contiene la formula cambia anche il Riferimento Relativo ma non cambia il Riferimento Assoluto

9 Selezione Selezione totale Selezione intera colonna Selezione intera riga Selezione celle non adiacenti: 1.Selezionare colonna A 2.Tenere premuto Ctrl 3.Selezionare colonna C. Trasformare una riga in una colonna e viceversa: selezionare lintervallo di celle da trasformare Modifica Copia selezionare lintervallo di celle su cui incollare Modifica Incolla Speciale… Trasponi

10 Nomi di cella Selezionare la Cella A1 Inserisci Nome Definisci Digitare il nome significativo da applicare Selezionare la Cella B1 che contiene una Formula che fa riferimento ad A1 Inserisci Nome Applica Viene così applicato il nome definito al posto dellindirizzo di cella

11 Vantaggi dei Nomi di cella Aumento della leggibilità e comprensibilità Maggiore propensione allutilizzo Aiuta a mantenere invariata nel tempo la comprensibilità di modelli complessi Aiuta a comprendere la logica alla base delle formule e quindi del modello stesso

12 Definire il formato delle celle Selezionare le celle Formato -> Celle…

13 Formato Celle Il Formato Celle definisce il formato di visualizzazione dei dati Es. un numero può essere visualizzato come valuta oppure percentuale 0.1 diventa 0,10 nel formato Valuta 0.1 diventa 1% nel formato Percentuale 0.1 diventa 00/01/ nel formato Data! La modifica del formato, non modifica il valore memorizzato nella cella Gli arrotondamenti non modificano il valore originale (operazione reversibile)

14 Formato Celle Numero Scelta posizioni decimali Usa separatore delle migliaia Numeri negativi in Rosso Valuta: per inserire simboli di misurazione monetaria (es: ) Contabilità: consente di inserire la valuta e di incolonnare i decimali Frazione: vengono mostrati valori decimali come valori frazionari Scientifico: i valori vengono mostrati in notazione esponenziale

15 Formato Celle Data: vengono mostrati valori seriali di data e ora come valori data (Scrivendo la funzione [ =Oggi() ] viene mostrata la data odierna) Ora: vengono mostrati valori seriali di data e ora in valori ora Testo: visualizza come testo anche i numeri Speciale: formati speciali come il C.A.P., il Codice Fiscale, il numero di telefono. Percentuale Scelta posizioni decimali Scegliendo il formato Percentuale i valori vengono moltiplicati automaticamente per 100 Personalizzato E possibile definire un formato ad hoc in base a specifiche esigenze Esempio: 0,00%;[Rosso] -0,00% rende Rossi i valori percentuali negativi

16 Formato Celle: Protezione Una cella bloccata, in un foglio protetto, non è modificabile Una formula nascosta, in un foglio protetto, non è visualizzata

17 Procedura di protezione del foglio E possibile introdurre una password di protezione Permette agli utenti di effettuare solo le operazioni selezionate.

18 Opzioni di formattazione Mostra/nasconde griglia Mostra/nasconde schede (Fogli di Lavoro) Mostra/nasconde barre scorrimento Definisce colore griglia Mostra/nasconde simboli struttura (es. raggruppa dati)

19 Formattazione condizionale Permette di visualizzare una cella diversamente a seconda del suo valore Selezionare le celle da formattare Formato Formattazione Condizionale Impostare criteri e formato Impieghi tipici: evidenziare valori negativi, evidenziale il superamento di soglie di valori (eventualmente specificati in altre celle)

20 Ordinare i dati Selezionare lintervallo verticale da ordinare, compresa la riga di intestazione Dati Ordina Ordina per definire i diversi livelli di ordinamento E possibile effettuare un ordinamento crescente o decrescente, sia per stringhe che per valori E possibile effettuare un ordinamento da sinistra a destra, per colonne

21 Filtrare i dati Filtro Automatico Filtra automaticamente un intervallo Consente di ordinare di dati Consente di filtrare i dati secondo criteri prestabiliti (primi 10, Tutto il contenuto) Consente di personalizzare il filtro secondo condizioni di uguaglianza, maggioranza, minoranza I criteri di filtraggio non sono collegabili al valore di una cella del Foglio di lavoro

22 Filtrare i dati Filtro Avanzato Filtra lintervallo selezionato secondo criteri personalizzati I criteri vengono definiti a parte, sul foglio stesso, sono condizioni specificate per limitare i record da visualizzare

23 Filtro automatico Visualizzare solo i clienti Sbrana Visualizzare solo i prodotti AAA Visualizzare solo lAgente Rossi Ordinare in ordine crescente gli importi Ordinare in ordine alfabetico gli Agenti

24 Filtro avanzato E possibile personalizzare i criteri; ad esempio si è scelto di visualizzare solo i clienti Sbrana che hanno avuto una transazione maggiore di euro.

25 Esercitazione Quante sono le città tedesce più redditizie? Quali sono le categorie di prodotto più redditizie in Germania?

26 Esercitazione 1. Aprire il file Vendite.xls 2. Creare una colonna Totale calcolata come =Prezzo*Quantità 3. Filtrare con Filtro automatico Nazione=Germania 4. Filtrare con Filtro automatico Totale> Ordinare per Totale decrescente


Scaricare ppt "Analisi dati con Excel Parte I. Sommario Concetti base di Excel Celle Formati Riferimenti Ordinare i dati Filtrare i dati."

Presentazioni simili


Annunci Google