La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Fogli elettronici Microsoft Excel Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Fogli elettronici Microsoft Excel Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11."— Transcript della presentazione:

1 Fogli elettronici Microsoft Excel Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11

2 Definizione Insieme di comandi e utilities per la risoluzione di problemi riguardanti gestione ed elaborazione dei dati. Ogni documento è una cartella di lavoro (file.xslx, opzioni come documento da pulsante office) che può contenere diversi fogli elettronici (opzioni sui singoli fogli come documenti da menu contestuale) Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11

3 Ambiente di lavoro: Schede Home Inserisci Layout di Pagina Formule Dati Revisione Visualizza Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11

4 Ambiente di lavoro: foglio elettronico Dati gestiti in tabelle: – Righe Numerate (es. 1, 2……….1000…) – Colonne indicate con lettere (es. A…Z…AC….AZ…) – Celle: Individuate dalle coordinate riga e colonna: indirizzo (es. A45) Unità elementari di informazione Possibilità di lavoro solo sulla cella attiva Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11

5 Ambiente di lavoro: Barre Barra multifunzione Barra di stato Barra della formula: – Indirizzo della cella – Formula o dati contenuti nella cella Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11

6 Ambiente di lavoro: Muoversi tra le celle Click del mouse sulla cella che si vuole attiva Frecce direzionali tastiera per muoversi di una cella Tasti PagSu PagGiù tastiera per muoversi di una finestra Tasto Tab per muoversi in orizzontale Tasto invio per muoversi in verticale Tasto Ctrl+ Home e Ctrl+Fine per andare alla prima e allultima cella correntemente utilizzata Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11

7 Ambiente di lavoro: Selezione Celle Selezione di cella singola: click del mouse sulla cella che si vuole attiva – effetto contorno nero Selezione di celle multiple: click sulla prima e trascinamento fino allultima in tutte le direzioni – effetto contorno nero, prima cella sfondo bianco, altre sfondo scuro Selezione celle o elementi non consecutivi: click sul primo e poi sui successivi premendo il tasto Ctrl Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11

8 Ambiente di lavoro: Selezione Righe e Colonne Selezione di riga o colonna singola: click su intestazione – effetto contorno nero e sfondo scuro Selezione di righe e colonne multiple: click sulla prima e trascinamento fino allultima – effetto contorno nero, prima cella sfondo bianco, altre sfondo scuro Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11

9 Ambiente di lavoro: modificare dimensioni di Righe e Colonne Mouse sul bordo dellintestazione (il puntatore diventa doppio ad indicare il verso della modifica) Doppio click quando il puntatore diventa doppio: adattamento automatico della riga o colonna al contenuto delle celle Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11

10 Inserimento di spazi di lavoro Inserire nuove colonne o righe: – inserisci dal menu contestuale in prossimità dellintestazione – Inserimento dopo il puntatore Inserire nuove celle: – inserisci dal menu contestuale in prossimità della cella – Finestra di dialogo per decidere dove inserire Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11

11 Ambiente di lavoro: Editare Dati Inserimento: Attivazione della cella e digitazione Modifica, alternative: – Doppio click sulla cella da modificare, modifica e invio (esc per i ripensamenti) – Attivazione della cella, modifica nella barra della formula e click su segno di spunta(su segno elimina per annullare le modifiche) Cancellazione: selezione e Canc Invio o cambio selezione cella per CONVALIDA del testo, sempre necessaria Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11

12 Valori in una cella Una cella può contenere – Dati: Numeri o Valori (visualizzati con vari formati) Testo o Etichette (sequenze di lettere e cifre) – Formule (i cui argomenti sono valori di altre celle) : Numeriche: operazioni matematiche su dati numerici Di Testo: comparazione e concatenazione di dati alfanumerici Logiche: valutazione sulla verità o falsità di espressioni

13 Comandi di Modifica Particolarità Scheda Home, Sezione appunti: Incolla speciale – Cosa copiare: Tutto, solo formato, valori, ecc – Operazioni collegate: somma, sottrazione, ecc – Trasponi – Salta celle vuote Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11

14 Comandi di formato Scheda home, Sezione Celle, comando Formato: – Dimensioni celle – Visibilità – Organizza fogli – Protezione – Formato celle Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11

15 Formato cella Caratteri interpretati e formattati subito come testo (Alt+Invio per andare a capo nella cella) Numeri interpretati e visualizzati in base al formato di digitazione (es. 2,3% interpretato come percentuale, e 19/7/2003 come data) Possibilità di modifica formato per celle da Menù contestuale o da Scheda Home, Sezione Carattere Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11

16 Completamento automatico di serie Riempimento di una serie di valori, digitandone i primi Modalità di realizzazione: – Contestuale Attivazione della cella con il primo valore (due per le serie numeriche) Posizionamento del mouse sullangolo in basso a destra della cella (quadratino detto maniglia di trascinamento) Trascinamento nel verso in cui si vuole completare la serie – Scheda Home, Sezione Modifica, Riempimento, Serie Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11

17 Formule Possibili elementi costituenti : – Operatori (aritmetici, di confronto, di concatenazione di testo, di riferimento) – Riferimenti di cella (possibili termini delle operazioni) – Valori (possibili termini delle operazioni) – Funzioni Esempio = (A2+B4)/3 + SOMMA(B2:B3) Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11

18 What you write is not what you get Il risultato delle formule viene mostrato nella tabella come se fosse il contenuto della cella. Quindi, – Si scrive la formula – Si preme Invio – Si vede il numero (nella cella dove la formula è scritta) =SOMMA(34,45) 79

19 Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11 Espressioni aritmetiche Il primo carattere è un uguale = Operatori aritmetici + addizione - Sottrazione * Moltiplicazione / divisione Parentesi tonde per modificare lordine di calcolo – es. (3+A2)/(B5-7) invece di 3+A2/B5-7

20 Operatori di confronto = > < >= <= <> diverso Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11

21 Altri operatori Operatori di concatenazione di testo: – &: unisce due stringhe in ununica Operatori di riferimento: – operatore di intervallo (: ) genera un riferimento a tutte le celle nellintervallo (es. B5:B15) – operatore di unione (; ) combina più riferimenti in uno solo (B5:B15; D5:D15) – operatore di intersezione (spazio) genera un riferimento alle celle in comune tra due riferimenti (B7:D7 C6:C8) Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11

22 Riferimenti di cella Nello stesso foglio: – Singole Celle (es. A1) – Intervalli di celle (es. A1:A10, C15:F15, A10:E20) – Intervalli di righe (3:11) – Intervalli di colonne (A:D) – Righe e colonne Intere (es 6:6, J:J) In altri fogli della cartella di lavoro – Nome foglio + ! + riferimento celle nel foglio (es. Foglio2!A1) In fogli esterni alla cartella – [Nome cartella] + Nome foglio + riferimento celle nel foglio (es.[C:\altrofile.xlsx] Foglio2!$A1) Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11

23 Riferimenti di cella Tipi di riferimento nelluso di formule: – Relativi: si riferiscono alla posizione della cella rispetto a quella contenente la formula. Esempio: Nella cella B1 ho =A1 Copio la stessa formula in B2 In B2 la formula diventa =A2 – Assoluti : si riferiscono alla posizione assoluta della cella (es =$A$1) – Misti : colonna assoluta e riga relativa (es. =$A1) o viceversa (es. =A$1) Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11

24 Riferimenti relativi A2, B7, H99 sono riferimenti relativi Tutti i riferimenti si spostano se una formula viene copiata o spostata da una cella ad unaltra – Ad es., se si sposta la formula =SOMMA(A1:A5) di due colonne a destra, Excel incolla =SOMMA(C1:C5)

25 Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11 Riferimenti assoluti Per NON spostare i riferimenti in una copia, si premette il simbolo $ (dollaro) davanti alla colonna e alla riga, – es. $A$2, $B$7, $H$99 $A$2 è un riferimento assoluto (immobile) – utile ad es., quando A2 contiene il cambio lire/euro

26 Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11 Funzioni Formule predefinite per la semplificazione di operazioni complesse Ogni funzione prende uno o più argomenti e calcola il risultato: – Esempio: SOMMA(34;45) prende in ingresso gli addendi 34 e 45 e restituisce la loro somma

27 Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11 Funzione: esempio

28 Inserimento di funzioni Alternative – Uso del pulsante con simbolo fx sulla barra delle funzioni, con posizionamento sulla cella attiva e utilizzo della finestra di dialogo Inserisci funzione – Scheda Formule, Comando Inserisci Funzione – Scheda Formule, uno dei comando contenuti nelle librerie di funzione Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11

29 Argomenti Funzioni Una funzione può avere: – Nessun argomento – Un argomento – Un numero fisso di argomenti – Un numero variabile di argomenti – Argomenti opzionali Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11 Inserimento di Argomenti – Tramite finestra di dialogo, che contiene anche: Icone per riferirsi al foglio per il puntamento diretto Visualizzazione del risultato, se già disponibile Descrizione della funzione – Tramite puntamento diretto – Tramite immissione manuale

30 Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11 Librerie di Funzione Circa un centinaio: somma, media, minimo, massimo, etc. Funzioni statistiche: media, varianza, deviazione standard, … Funzioni finanziarie (tasso, percentuali, …) Tutte nella scheda Formule

31 Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11 Funzione se… SE(condizione;risultato-se- vero;risultato-se-falso) Esempio: =SE(B2>=18;B2;insufficiente) – Se il voto in B2 è maggiore o uguale a 18, scrive B2, altrimenti scrive insufficiente

32 Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11 Formula se… (2) SE annidati uno dentro laltro =SE(B2>=18;SE(B2<=30;B2;30 e lode);insufficiente) Se B2 è magg. o uguale a 18, allora – se B2 è (anche) min. o uguale a 30, allora scrive B2 (il voto) altrimenti scrive "30 e lode" altrimenti scrive "insufficiente"

33 Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11 Argomenti preimpostati Inserendo una funzione in una cella, vengono automaticamente proposti degli argomenti (le celle si evidenziano) – O i numeri nella colonna soprastante la cella – Oppure i numeri nella cella a sinistra sulla stessa riga della cella

34 Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11 Selezione manuale degli argomenti Non è necessario affidarsi per forza agli argomenti predefiniti (sopra o a sinistra) Ogni volta che si inserisce una formula è possibile specificare qualunque cella/e come suoi argomenti. Il modo più semplice per farlo è trascinare il mouse sulle celle su cui si vuole eseguire loperazione (somma, minimo, massimo, media, …).

35 Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11 Inserimento manuale della formula SOMMA(A2;B4) Dice alla funzione SOMMA di sommare le celle A2 e B4. SOMMA(A2:B4) Dice alla funzione SOMMA di sommare le celle da A2 a B4 (cioè: A2, A3, A4, B2, B3, B4). SOMMA(A2:A4;C2:C4) Dice alla funzione SOMMA di sommare le celle da A2 a A4 e quelle da C2 a C4 (cioè: A2, A3, A4, C2, C3, C4).

36 Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11 Combinare funzioni ed espressioni Esempio: punteggio dei tuffatori alle olimpiadi (media senza valori estremi) Se i valori sono nelle celle da B3 a G3 (sei valori), allora la formula è =(SOMMA(B3:G3)-MAX(B3:G3)-MIN(B3:G3))/4 Nota: i colori evidenziano le corrispondenze tra parentesi aperte e chiuse

37 Manipolazione di dati Scheda Dati: – Carica dati esterni – Connessioni – Ordina e filtra – Strumenti dati – Struttura Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11


Scaricare ppt "Fogli elettronici Microsoft Excel Informatica 1 (SAM) - a.a. 2010/11."

Presentazioni simili


Annunci Google