La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PSR 2007-13 Dalla programmazione allattuazione 1 giugno 2007Regione Marche PSR 2007-13 Dalla programmazione allattuazione Cristina Martellini Servizio.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PSR 2007-13 Dalla programmazione allattuazione 1 giugno 2007Regione Marche PSR 2007-13 Dalla programmazione allattuazione Cristina Martellini Servizio."— Transcript della presentazione:

1 PSR Dalla programmazione allattuazione 1 giugno 2007Regione Marche PSR Dalla programmazione allattuazione Cristina Martellini Servizio Agricoltura Forestazione e Pesca

2 PSR Dalla programmazione allattuazione 1 giugno 2007Regione Marche Nel corso dellincontro del 2 marzo per la presentazione del PSR Marche , prima della sua approvazione in Consiglio Regionale, avevamo illustrato tra le strategie del nuovo periodo di programmazione linnovazione della fase di gestione, indicando come strumenti con potenziale di innovazione e di semplificazione Nel corso dellincontro del 2 marzo per la presentazione del PSR Marche , prima della sua approvazione in Consiglio Regionale, avevamo illustrato tra le strategie del nuovo periodo di programmazione linnovazione della fase di gestione, indicando come strumenti con potenziale di innovazione e di semplificazione LOrganismo Pagatore regionale (d.g.r. n. xxx/2007) LOrganismo Pagatore regionale (d.g.r. n. xxx/2007) Il Sistema Informativo regionale per lo Sviluppo Rurale Il Sistema Informativo regionale per lo Sviluppo Rurale

3 PSR Dalla programmazione allattuazione 1 giugno 2007Regione Marche Si era osservato come la incomprimibilità delle fasi della procedura di erogazione del contributo rendesse difficile il compito della semplificazione, con lobbligo di concentrarsi sulle modalità di svolgimento di ogni singola fase: Si era osservato come la incomprimibilità delle fasi della procedura di erogazione del contributo rendesse difficile il compito della semplificazione, con lobbligo di concentrarsi sulle modalità di svolgimento di ogni singola fase: Bando Ricevibilità/ammissibilità/finanziabilità domanda Controlli amministrativi e in loco Autorizzazione al pagamento Liquidazione essenzialitàessenzialità chiarezzachiarezza tempestività dellazione amministrativatempestività dellazione amministrativa recupero dei tempi con azioni in parallelo degli attori coinvoltirecupero dei tempi con azioni in parallelo degli attori coinvolti interazione efficace condivisa tra Regione, organismi delegati, CAA e beneficiariinterazione efficace condivisa tra Regione, organismi delegati, CAA e beneficiari devono essere criteri direttivi nella prosecuzione della strategia di attuazione del PSR. Negli interventi che seguono proveremo a dare concretezza a tali criteri.

4 PSR Dalla programmazione allattuazione 1 giugno 2007Regione Marche Lincontro di oggi si pone lobiettivo di comunicare, in unottica di strategia integrata e non solo a livello regionale, il progress dei lavori, lo stato di elaborazione di alcuni strumenti indispensabili per lattuazione del PSR, la previsione dei tempi per la loro definizione. Lincontro di oggi si pone lobiettivo di comunicare, in unottica di strategia integrata e non solo a livello regionale, il progress dei lavori, lo stato di elaborazione di alcuni strumenti indispensabili per lattuazione del PSR, la previsione dei tempi per la loro definizione. Ci riferiamo a: disposizioni attuative del PSR disposizioni attuative del PSR manuale delle procedure manuale delle procedure modello standardizzato di bando modello standardizzato di bando S.I. a supporto dello Sviluppo Rurale S.I. a supporto dello Sviluppo Rurale organigramma e funzionigramma dellOPR organigramma e funzionigramma dellOPR

5 PSR Dalla programmazione allattuazione 1 giugno 2007Regione Marche Con quale modalità ha operato la Regione Marche? In sinergia e collaborazione sia a livello di sistema regionale sia con lOrganismo Nazionale di Intervento – Agea Coordinamento – ai sensi del Reg. (CE) n. 1782/2003

6 PSR Dalla programmazione allattuazione 1 giugno 2007Regione Marche A livello regionale è stato istituito dal Segretario Generale il gruppo di lavoro interservizi per lo sviluppo del sistema informativo di settore, con lapporto delle diverse competenze e valenze tecniche necessarie Cristina Martellini – dirigente Servizio Agricoltura Forestazione e Pesca Sauro Brandoni – dirigente Servizio Risorse Umane e Strumentali Lucio Forastieri – ex dirigente P.F. Informatica Beatrice Guglielmi – Servizio Agricoltura Forestazione e Pesca Settimi Donatella – Servizio Agricoltura Forestazione e Pesca Giovanni Capaldo – P.F. Informatica Adriano Antinelli – consulente Servizio Agricoltura Forestazione e Pesca Dei risultati a livello di modello regionale illustrerà il dott. Brandoni

7 PSR Dalla programmazione allattuazione 1 giugno 2007Regione Marche In collaborazione con lOrganismo Nazionale di Intervento AGEA Coordinamento nonché con AGEA Organismo Pagatore, dal dicembre 2006 è stato avviato un confronto sulle specifiche tecniche per la creazione di un S.I. regionale improntato sin dallorigine ad un interscambio operativo per il trattamento integrato dei dati, anche finalizzato alla semplificazione degli adempimenti dichiarativi delle aziende agricole

8 PSR Dalla programmazione allattuazione 1 giugno 2007Regione Marche La complessità dellattuazione, pur condividendo modalità di integrazione della base informativa, permane. Le riflessioni per individuare le soluzioni di semplificazione organizzativa riguardano, oltre agli strumenti di attuazione, anche : i soggetti coinvolti come oo.dd. dalla Regione i soggetti coinvolti come oo.dd. dalla Regione le misure del PSR delegabili le misure del PSR delegabili le modalità di conferimento di delega per lo svolgimento delle fasi della procedura di erogazione del contributo (convenzione) le modalità di conferimento di delega per lo svolgimento delle fasi della procedura di erogazione del contributo (convenzione)

9 PSR Dalla programmazione allattuazione 1 giugno 2007Regione Marche In base allart. 75 del Reg. (CE) n. 1698/05 LAutorità di gestione del programma di sviluppo rurale è responsabile dell'efficace, efficiente e corretta gestione e attuazione del programma e delle funzioni ad essa demandate, anche quando una parte di esse è delegata a terzi.

10 PSR Dalla programmazione allattuazione 1 giugno 2007Regione Marche Il Capitolo 11 del PSR (approvato dal Consiglio Regionale con DA 50/2007) prevede che il titolare della funzione di autorizzazione al pagamento dellaiuto lAutorità di Gestione, fino allistituzione dellOPR lAutorità di Gestione, fino allistituzione dellOPR lOPR, una volta istituito lOPR, una volta istituito può delegare mediante la sottoscrizione di convenzioni alcune fasi della procedura di erogazione del contributo ad una pluralità di soggetti: Province Province EE.LL. EE.LL. CAA CAA

11 PSR Dalla programmazione allattuazione 1 giugno 2007Regione Marche Le condizioni di delega della funzione di autorizzazione del pagamento sono fissate dal Reg. (CE) n. 885/2006: 1) Convenzione scritta che specifichi la natura delle informazioni e dei documenti giustificativi da presentare al delegante (AdG/OPR), nonché i termini entro i quali devono essere forniti. La convenzione deve consentire allOrganismo Pagatore di rispettare i criteri per il riconoscimento; 2) il delegante (AdG/OPR), resta in ogni caso responsabile dellefficace gestione dei Fondi interessati; 3) le responsabilità e gli obblighi del delegato, segnatamente per il controllo e la verifica del rispetto della normativa comunitaria, vanno chiaramente definiti; 4) il delegante (AdG/OPR), garantisce che il delegato dispone di sistemi efficaci per espletare in maniera soddisfacente i compiti che gli sono assegnati; 5) il delegato conferma esplicitamente al delegante (AdG/OPR), che è in grado di espletare i compiti suddetti e descrive i mezzi utilizzati; 6) periodicamente il delegante (AdG/OPR), sottopone a verifica le funzioni delegate per accertarsi che loperato del delegato sia di livello soddisfacente e conforme alla normativa.

12 PSR Dalla programmazione allattuazione 1 giugno 2007Regione Marche Sistema di delega senza OPR Autorità di Gestione Organismi Delegati (Province, EE.LL., CAA..) AGEA Autorizzazione di AGEA Sistema di delega con OPR OPR Organismi Delegati (Province, EE.LL., CAA)


Scaricare ppt "PSR 2007-13 Dalla programmazione allattuazione 1 giugno 2007Regione Marche PSR 2007-13 Dalla programmazione allattuazione Cristina Martellini Servizio."

Presentazioni simili


Annunci Google