La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

I DIRITTI e DOVERI dei GENITORI e FIGLI.. DIRITTO facoltà legittima di fare o non fare una cosa, di disporla, di esigerla, dimpedirla (Dizionario Palazzi)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "I DIRITTI e DOVERI dei GENITORI e FIGLI.. DIRITTO facoltà legittima di fare o non fare una cosa, di disporla, di esigerla, dimpedirla (Dizionario Palazzi)"— Transcript della presentazione:

1 I DIRITTI e DOVERI dei GENITORI e FIGLI.

2 DIRITTO facoltà legittima di fare o non fare una cosa, di disporla, di esigerla, dimpedirla (Dizionario Palazzi)

3 DOVERE obbligo morale o di legge (Dizionario Palazzi)

4 GENITORI chi genera (Dizionario Palazzi) chi adotta

5 FIGLIO chi è generato dai genitori (Dizionario Palazzi) (CONCEPIMENTO) adottato (PROVVEDIMENTO GIUDIZIALE DI ADOZIONE)

6 FIGLIO LEGITTIMO (Matrimonio) NATURALE ADOTTIVO

7 ART. 30 COSTITUZIONE E dovere e diritto dei genitori mantenere, istruire ed educare i figli, anche se nati fuori dal matrimonio.E dovere e diritto dei genitori mantenere, istruire ed educare i figli, anche se nati fuori dal matrimonio. Nei casi di incapacità dei genitori, la legge provvede a che siano assolti i loro compiti. Nei casi di incapacità dei genitori, la legge provvede a che siano assolti i loro compiti. La legge assicura ai figli nati fuori dal matrimonio ogni tutela giuridica e sociale, compatibile con i diritti dei membri della famiglia legittima. La legge assicura ai figli nati fuori dal matrimonio ogni tutela giuridica e sociale, compatibile con i diritti dei membri della famiglia legittima. La legge detta le norme e i limiti per la ricerca della paternità La legge detta le norme e i limiti per la ricerca della paternità

8 Articolo 143 C.C. Diritti e doveri reciproci dei coniugi (1). [I]. Con il matrimonio il marito e la moglie acquistano gli stessi diritti e assumono i medesimi doveri [29 Cost.]. 29 Cost.29 Cost. [II]. Dal matrimonio deriva l'obbligo reciproco alla fedeltà, all'assistenza morale e materiale [1461 ], alla collaborazione nell'interesse della famiglia e alla coabitazione [1071 ; 570 c.p.] c.p c.p. [III]. Entrambi i coniugi sono tenuti, ciascuno in relazione alle proprie sostanze e alla propria capacità di lavoro professionale o casalingo, a contribuire ai bisogni della famiglia [1071, 1462, 1861c, 315]

9 Art. 147 c.c. Doveri verso i figli. [I]. Il matrimonio impone ad ambedue i coniugi l'obbligo di mantenere, istruire ed educare la prole tenendo conto delle capacità, dell'inclinazione naturale e delle aspirazioni dei figli.

10 Articolo 148 Articolo 148 Concorso negli oneri. [I]. I coniugi devono adempiere l'obbligazione prevista nell'articolo precedente in proporzione alle rispettive sostanze e secondo la loro capacità di lavoro professionale o casalingo [1433, 1861c, 3242 ] (2). Quando i genitori non hanno mezzi sufficienti [302 Cost.], gli altri ascendenti legittimi o naturali, in ordine di prossimità, sono tenuti a fornire ai genitori stessi i mezzi necessari, affinché possano adempiere i loro doveri nei confronti dei figli [II]. In caso di inadempimento il presidente del tribunale, su istanza di chiunque vi ha interesse, sentito l'inadempiente ed assunte informazioni, può ordinare con decreto che una quota dei redditi dell'obbligato, in proporzione agli stessi, sia versata direttamente all'altro coniuge o a chi sopporta le spese per il mantenimento, l'istruzione e l'educazione della prole…..

11 OBBLIGHI GENITORI e DIRITTI FIGLI Mantenere, istruire, educare Mantenere, istruire, educare (fino a compimento maggiore età e autosufficienza economica) (fino a compimento maggiore età e autosufficienza economica) (secondo capacità, inclinazione naturale e aspettative figli) (secondo capacità, inclinazione naturale e aspettative figli) (secondo possibilità e capacità professionale/casalingo dei genitori/ascendenti) (secondo possibilità e capacità professionale/casalingo dei genitori/ascendenti) Cognome padre o talvolta madre Cognome padre o talvolta madre Chiamata ereditaria Chiamata ereditaria Obbligo rispettare figli (capacità, inclinazione naturale e aspettative figli) Obbligo rispettare figli (capacità, inclinazione naturale e aspettative figli)

12 OBBLIGO FIGLI – DIRITTO GENITORI Rispettare i genitori Rispettare i genitori Contribuire in relazione alle proprie sostanze e al proprio reddito, al mantenimento della propria famiglia finchè convive con essa Contribuire in relazione alle proprie sostanze e al proprio reddito, al mantenimento della propria famiglia finchè convive con essa far godere dellusufrutto dei beni del figlio salvo eccezioni far godere dellusufrutto dei beni del figlio salvo eccezioni


Scaricare ppt "I DIRITTI e DOVERI dei GENITORI e FIGLI.. DIRITTO facoltà legittima di fare o non fare una cosa, di disporla, di esigerla, dimpedirla (Dizionario Palazzi)"

Presentazioni simili


Annunci Google