La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Codice genetico COMPLESSO DI REGOLE PER INTERPRETARE LINFORMAZIONE GENETICA Dai nucleotidi agli amminoacidi.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Codice genetico COMPLESSO DI REGOLE PER INTERPRETARE LINFORMAZIONE GENETICA Dai nucleotidi agli amminoacidi."— Transcript della presentazione:

1 Codice genetico COMPLESSO DI REGOLE PER INTERPRETARE LINFORMAZIONE GENETICA Dai nucleotidi agli amminoacidi

2 Dalla sequenza nucleotidica (4 basi) alla catena polipeptidica (20/22 AA) Considerando gruppi di tre basi 4 3 =64 triplette diverse Rapporto di codificazione 3:1

3 Gruppo di 3 basi consecutive necessario per individuare un AA TRIPLETTA o CODONE

4 64 combinazioni per 20 AA: codoni sinonimi I codoni sinonimi molto spesso differiscono per la terza base UAA, UGA, UAG: codoni non senso, sono segnali di termine

5 Codice genetico: universale, identico in tutti i tipi di organismi finora studiati (solo poche eccezioni)

6 Il messaggio genetico viene letto per codoni consecutivi Segnale dinizio: AUG (amminoacido metionina)

7 Presentano una struttura secondaria a trifoglio planare stabilizzata da legami H tra basi complementari tRNA

8 Ha una regione che lega lAA Riconosciuto dai ribosomi Ha un anticodone: sequenza di 3 basi complementari al codone

9 61 codoni, 20/22 AA, 40 tRNA OSCILLAZIONE: la terza base dellanticodone quella del codone corrispondente si associano secondo regole meno rigide. Importante le prime due basi. GCA, GCC e GCU sono riconosciuti dallo stesso tRNA

10 Ribosomi Siti della sintesi proteica Composti da subunità maggiore e minore 15 nm procarioti 30 nm eucarioti

11 Ribosomi Costituiti da proteine e rRNA LRNA ribosomiale è sintetizzato nel nucleolo

12 Eucarioti: subunità maggiore 60S e minore 40S, ribosoma 80S Procarioti: subunità maggiore 50S e minore 30S, ribosoma 70S

13 Subunità maggiore: legame peptidico Proteine ribosomiali: probabile ruolo strutturale Ribosoma: siti di legame E, A e P per le molecole di tRNA

14 SINTESI PROTEICA o TRADUZIONE

15 Legame AA-tRNA: aminoacil tRNA sintetasi Enzimi che controllano la corrispondenza tra AA e tRNA. Usano ATP per legare lAA al tRNA

16 Segnali di inizio riconosciuti da ribosomi: 1- procarioti: sequenza di Shine Dalgarno 2- eucarioti: CAP: 7-metil guanosina Fattori di traduzione: proteine diverse tra procarioti ed eucarioti La traduzione ha bisogno di GTP

17 Inizio Il tRNA-MET lega il codone AUG Si lega subunità minore del ribosoma La subunità maggiore si unisce al complesso

18 IF1: tiene le subunità dissociate e impedisce legame di altri tRNA IF2: facilita il legame di tRNA- fMet su sito P IF3: previene associazione subunità maggiore

19 Fattori allungamento procariotici EF- Ts-Tu: porta AA- tRNA su mRNA, GTP EFG: slittamento ribosoma

20 Legame peptidico: –NH 2 dellAA del sito A con –COOH dellAA del sito P Il ribosoma scorre di una tripletta La catena polipeptidica sul tRNA del sito A, passa nel sito P; sito A libero per un nuovo tRNA-AA Questo processo richiede energia

21 Terminazione Fattori di rilascio riconoscono i codoni di terminazione: Dissociazione del ribosoma in due subunità UAA UAG UGA

22 FATTORI DI RILASCIO Utilizzano GTP

23 Alcuni antibiotici agiscono inibendo la traduzione dei batteri Cloramfenicolo: formazione legame peptidico Eritromicina: blocca la reazione di traslocazione sui ribosomi Streptomicina: agisce sul ribosoma Tetraciclina: legame del tRNA al ribosoma

24 Traduzione Eucarioti Fase inizio: molti fattori Metionina e non f-metionina Subunità minore ribosoma riconosce CAP del mRNA e scorre fino a trovare il primo AUG (first AUG rule) nella sequenza di KOZAK

25 Sintesi proteica: Procarioti-Eucarioti Nei procarioti trascrizione e traduzione avvengono contemporaneamente Negli eucarioti trascrizione e traduzione sono spazialmente e temporalmente separate

26 Degradazione delle proteine Ubiquitina-Proteasoma: eucarioti, voluminosi complessi enzimatici Proteolisi lisosomiale: enzimi che degradano proteine

27 La via ubiquitina (Ub) proteasoma Ub proteina di 76 AA Ub attraverso vari passaggi viene legata alla proteina bersaglio

28 PROTEASOMA: costituito da proteasi Inglobano e degradano proteine marcate con UBIQUITINA


Scaricare ppt "Codice genetico COMPLESSO DI REGOLE PER INTERPRETARE LINFORMAZIONE GENETICA Dai nucleotidi agli amminoacidi."

Presentazioni simili


Annunci Google