La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Fisica delle Nanotecnologie 2002/3 - ver. 1 - parte 7 - pag. 1 5/11/2002 - 8.30+2 ch10 CdL Scienza dei Materiali - Fisica delle Nanotecnologie - a.a. 2002/3.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Fisica delle Nanotecnologie 2002/3 - ver. 1 - parte 7 - pag. 1 5/11/2002 - 8.30+2 ch10 CdL Scienza dei Materiali - Fisica delle Nanotecnologie - a.a. 2002/3."— Transcript della presentazione:

1 Fisica delle Nanotecnologie 2002/3 - ver. 1 - parte 7 - pag. 1 5/11/ ch10 CdL Scienza dei Materiali - Fisica delle Nanotecnologie - a.a. 2002/3 Appunti & trasparenze - Parte 7 Versione 1, Ottobre 2002 Francesco Fuso, tel , Strategie per superare il limite di diffrazione ottica in litografia: litografia UV, XUV e raggi-X, phase-shifting masks, etching anisotropo. Litografia atomica.

2 Fisica delle Nanotecnologie 2002/3 - ver. 1 - parte 7 - pag. 2 Alcune strategie per aumentare la risoluzione della litografia ottica 1. Diminuire previsioni ottimistiche? 2. Usare radiazione e.m. nel range dei raggi X ( Å) 3. Minimizzare effetti diffrazione es. phase-shifting masks 4. Ottimizzare processi di ecthing etching anisotropo,...

3 Fisica delle Nanotecnologie 2002/3 - ver. 1 - parte 7 - pag X-Ray lithography (XRL) Sorgente ottimale: sincrotrone (fascio intenso e ben collimato) --> proximity mode masks Da M. Madou, Fundamentals of microfab., CRC (1997) Maschere: typ. membrane Si Resist: typ. PMMA (sensibilità critica --> alte dosi, ~ 2 J/cm 2 ) Problema: fasci di elettroni generati da scattering X-Rays su mask, resist, subs... Risoluzione effettiva ~ decine di nm (anche se feature size < 10 nm) Vantaggio: profondità di campo (fascio collimato) --> high aspect ratio features, LIGA,... Freietag et al., APL (1997)

4 Fisica delle Nanotecnologie 2002/3 - ver. 1 - parte 7 - pag Phase-shifting masks Diffrazione/interferenza: phase engineering onda e.m. --> modifica interferenza --> controllo effetti diffrazione Ingrediente attualmente essenziale per spingere risoluzione lito. ottica verso i 100 nm!! Esempio: features ~ 100 nm ottenute con sorgenti luce da 350 nm

5 Fisica delle Nanotecnologie 2002/3 - ver. 1 - parte 7 - pag Strategie di processo ossido Si-cristallino Diligenti et al. APL (1999) Etching anisotropo + ossidazioni successive --> aumento risoluzione spaziale Mask alignment!!

6 Fisica delle Nanotecnologie 2002/3 - ver. 1 - parte 7 - pag. 6 Side-wall patterning Processo di fabbricazione complesso (ma economico!!) per creare Si- nanowires: a) ossidazione dry (spess. 0.5 µm): Si (s) + O 2 SiO 2 seguita da deposizione Si 3 N 4 e patterning via lito. ottica convenzionale b) CVD poly-Si (pirolisi SiH 4 a bassa p): SiH 4 + calore(T~1100 °C) Si (s) +2 H 2 (g) c) Reactive Ion Etching del poly-Si con fascio ionico inclinato --> rimane poly-Si solo sui bordi d) wet chemical etching selettivo (soprattutto nitruro) con H 3 PO 4 e) rimozione ossido (poly-Si funge da maschera) con etching selettivo f) rimozione nitruro con RIE non inclinata

7 Fisica delle Nanotecnologie 2002/3 - ver. 1 - parte 7 - pag. 7 Si-nanowires per side-wall patterning SEM cross sections (in prospettiva) Risultati competitivi con electron beam lithography (ma limitati a silicio, grazie alla enorme esperienza di fabbricazione e disponibilità di tecnologie specifiche)

8 Fisica delle Nanotecnologie 2002/3 - ver. 1 - parte 7 - pag. 8 Litografia atomica Idea di base: fascio di particelle neutre al posto di radiazione e.m. --> diffrazione a livello sub-nm ( dB ) senza problemi dei fasci di cariche Vantaggi ulteriori: - uso di maschere ottiche (non invasive, species-selective,…) - possibilità deposizione diretta (bottoms-up a livello atomico) o resist-assisted - carattere parallelo della tecnica mantenuto come in lito. ottica Ingrediente fondamentale: capacità di manipolare la dinamica di atomi neutri (atom-optics <-- laser cooling) See

9 Fisica delle Nanotecnologie 2002/3 - ver. 1 - parte 7 - pag. 9 Cenni di atom optics Maschera ottica: onda stazionaria --> forza dipolare (conservativa) in direzione trasversa al moto degli atomi (per opportuna scelta della frequenza, prossima a ris. atomica) Meschede Metcalf in press (2002) Onda stazionaria --> array di nanolenti atomiche

10 Fisica delle Nanotecnologie 2002/3 - ver. 1 - parte 7 - pag. 10 Requisiti su fascio atomico 1. Intensità --> tempi di esposizione ragionevoli 2. Collimazione --> efficacia focalizzazione (array di nanolenti ~ array di buche pot.) Tecniche di laser cooling usate per aumentare collimazione e intensità fascio atomico Melassa ottica

11 Fisica delle Nanotecnologie 2002/3 - ver. 1 - parte 7 - pag. 11 Applicabilità litografia atomica Attualmente si applica a specie che possono essere manipolate facilmente via laser (lunghezza donda, intensità, schemi chiusi di raffreddamento laser,…) Per elementi reattivi in aria (es. alcalini) --> resist-assisted (SAM) Svantaggio litografia atomica: scarsa flessibilità (dipende anche da sviluppo nuovi laser)

12 Fisica delle Nanotecnologie 2002/3 - ver. 1 - parte 7 - pag. 12 Alcuni esempi di litografia atomica Onda stazionaria 1DOnde stazionarie 2D Cr Na Meschede Metcalf in press (2002) Timp et al. PRL (1992) McClelland et al. Science (1993) Gupta et al. APL (1995) Drodofsky et al. Appl Phys B (1997) Holographic lithography Mützel et al. PRL (2002) Vantaggio/svantaggio: regolarità interferometrica nanostrutture (ma esistono rimedi) Risoluzione max: ~ nm (finora!!)

13 Fisica delle Nanotecnologie 2002/3 - ver. 1 - parte 7 - pag. 13


Scaricare ppt "Fisica delle Nanotecnologie 2002/3 - ver. 1 - parte 7 - pag. 1 5/11/2002 - 8.30+2 ch10 CdL Scienza dei Materiali - Fisica delle Nanotecnologie - a.a. 2002/3."

Presentazioni simili


Annunci Google