La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

- LAURA ZANETTE - ( Provincia autonoma di Trento Servizio Attività Culturali Ufficio per il Sistema Bibliotecario.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "- LAURA ZANETTE - ( Provincia autonoma di Trento Servizio Attività Culturali Ufficio per il Sistema Bibliotecario."— Transcript della presentazione:

1 - LAURA ZANETTE - ( Provincia autonoma di Trento Servizio Attività Culturali Ufficio per il Sistema Bibliotecario Trentino 4-31 Marzo 2004 * Gli standard OSI : dalla biblioteca-catalogo alla biblioteca-nodo di rete /Antonio Scolari. - Milano : Editrice bibliografica,1995 BIBLIOTECONOMIA 2 APPLICAZIONI INFORMATICHE ALLE BIBLIOTECHE Dalla biblioteca-catalogo alla biblioteca-nodo di rete* Università degli Studi di Trento - Facoltà di Lettere e Filosofia

2 Sommario Applicazioni informatiche alle biblioteche - 4 1° lezione : Automazione e biblioteca: definizione e storia 2° lezione: Standardizzazione/organizzazione 3 ° lezione: Automazione del catalogo 4 ° lezione: Automazione Acquisti/Gest. Periodici/Inventario 5 ° lezione: Prestito/OPAC 6 ° lezione: D ocumenti digitali 7 ° lezione: Marketing e valutazione - Esercitazione 8 ° lezione: Esercitazione - Lautomazione in Italia 9 ° lezione: CBT- Legge/Storia/Modello organizzativo 10 ° lezione: CBT- Servizi interni/servizi allutente

3 Biblioteca ibrida: livelli di automazione/informatizzazione Applicazioni informatiche alle biblioteche - 4 Riprodurre il processo manuale in automatico Integrare informazioni/servizi della biblioteca Integrare più biblioteche Interazione con soggetti esterni

4 2) Organizzazione e standardizzazione Applicazioni informatiche alle biblioteche - 4 Organizzazione del processo di automazione 1) Analisi dei dati [bibliotecari e informatici] 2) Analisi dei processi di immissione, di recupero [] 3) Verifica degli standard [bibliotecari, informatici] 4) Impostazione dei prodotti 5) Creazione modello [informatici] 6) Test [bibliotecari, informatici] 7) Correzioni (bug) 8) Rilascio in produzione 9) Manutenzione e sviluppi

5 4) Automazione dei servizi interni Acquisizione-Gestione periodici-Inventariazione Applicazioni informatiche alle biblioteche - 4 Bibliografia: Lautomazione in biblioteca / a cura di Susanna Peruginelli e Corrado Pettenati. – Milano : Editrice Bibliografica, – (Atti e documenti ; 11)

6 I livello di automazione - 2) analisi della procedura Acquisizione - La procedura Applicazioni informatiche alle biblioteche - 4 Scelta opere da acquisire Mission della biblioteca richieste dei lettori fondi integrazione mancanze RepertoriControllipatrimoniale in ordinazione in vendita Individuazione fornitore Ordinazione Redazione lettera dordine Verifica disponibilità Impegno di spesa Solleciti (eventuali) Altre comunicazioni RicevimentoInventariazioneFatturazione

7 I livello di automazione - 1) analisi dati Acquisizione - I dati Applicazioni informatiche alle biblioteche - 4 Scelta opere da acquisire Mission della biblioteca richieste dei lettori: informazioni bibl. fondi integrazione mancanze Repertori: informazioni bibl. Controllipatrimoniale in ordinazione in vendita Individuazione fornitore Elenco fornitori Ordinazione: Ordini Redazione lettera dordine Verifica disponibilità Impegno di spesa Solleciti (eventuali) Altre comunicazioni Ricevimento Inventariazione: registraz. inventariale con info bibl Fatturazione: fattura

8 I livello di automazione - 1) analisi dati Acquisizione - I dati duplicati internamente Applicazioni informatiche alle biblioteche - 4 Scelta opere da acquisire Mission della biblioteca richieste dei lettori: informazioni bibl. Fondi: info economiche integrazione mancanze: info bibl. Repertori: Repertori: info bibl. Controlli: Controlli: ricerca info bibl.patrimoniale in ordinazione in vendita Individuazione fornitore Elenco fornitori Ordinazione: Ordini Redazione lettera dordine al Redazione lettera dordine al fornitore con info bibl Verifica disponibilità Verifica disponibilità Fondi Impegno di spesa sul Impegno di spesa sul fondo Solleciti (eventuali) al citando e Solleciti (eventuali) al fornitore citando lordine e linfo bibl Altre comunicazioni al citando e Altre comunicazioni al fornitore citando lordine e linfo bibl Ricevimento dell Ricevimento dellordine Inventariazione: Inventariazione: registraz. inventariale con info bibl Fatturazione: fattura, con imputazione spesa su Fatturazione: fattura, con imputazione spesa su fondo

9 I livello di automazione - 1) analisi dati Acquisizione - I dati essenziali Applicazioni informatiche alle biblioteche - 4 Informazioni bibliografiche Fondi: info economiche Fornitori Record informazioni bibliografiche autore, titolo, edizione, editore, ISBN Record fondo disponibilità iniziale, impegno, spesa, residuo Record fornitore nome, indirizzo, telefono, , URL, modalità pagamento, modalità pagamento, sconti, spese fisse, valuta, tempi di attesa (solleciti)

10 I livello di automazione - 3) verifica degli standard Acquisizione - Gli standard Applicazioni informatiche alle biblioteche - 4 Edifact Edifact EDI: Electronic Data Interchange= EDI: Electronic Data Interchange= sostituisce lo scambio di documenti cartacei per attività e servizi di tipo commerciale con una serie di messaggi in formato elettronico - richiesta offerta (biblioteca) - presentazione offerta (fornitore) - ordinazione (biblioteca) - fatturazione (fornitore) - pagamento (biblioteca) * Gli standard OSI : dalla biblioteca-catalogo alla biblioteca-nodo di rete /Antonio Scolari. - Milano : Editrice bibliografica,1995

11 I livello di automazione - 3) verifica degli standard Acquisizione - Gli standard Applicazioni informatiche alle biblioteche - 4 Edifact Edifact EDI: Electronic Data Interchange= EDI: Electronic Data Interchange= impatto sullorganizzazione amministrativa - valore legale del documento elettronico - concetto di firma elettronica - conservazione dei documenti Storia dello standard Storia dello standard: sviluppo di standard di settore isole EDI, che non comunicano fra loro ISO-TC154 ISO-TC154: 1988 pubblica EDIFACT (ISO 9735, poi ISO 7372)

12 I livello di automazione - 5) creazione del modello Acquisizione - Lautomazione Applicazioni informatiche alle biblioteche - 4 Scelta opere da acquisire Mission della biblioteca e analisi patrimoniale: Mission della biblioteca e analisi patrimoniale: analisi statistica del database richieste dei lettori: informazioni bibl.: richieste dei lettori: informazioni bibl.: interazione con gli utenti (Internet, , db per info bibl., stato richiesta, etc.)fondi integrazione mancanze Repertori: informazioni bibl. Controllipatrimoniale in ordinazione in vendita Individuazione fornitore Elenco fornitori

13 I livello di automazione - 5) creazione del modello Acquisizione - Lautomazione Applicazioni informatiche alle biblioteche - 4 Ordinazione: Ordini Record dellordine Tipo di acquisizione Info bibl. (per ogni tipo di materiale) Quantità Prezzo + gestione tassi cambio Fornitore Date ordine/sollecito/ricevimento Verifica disponibilità fondo Impegno di spesa fondo Stato dellordine Ricevimento: Ricevimento: è unoperazione (data) Inventariazione: Inventariazione: registraz. inventariale con info bibl + info dellordine Fatturazione: Fatturazione: fattura con prezzo da pagare, identificazione info bibl, n. inventario

14 I livello di automazione - 4) impostazione dei prodotti Acquisizione - I prodotti Applicazioni informatiche alle biblioteche - 4 La reportistica Richiesta preventivo Lettere dordine Lettere di sollecito Mandato di pagamento Registro dinventario Bollettino nuove accessioni

15 Organizzazione: economia di scala Applicazioni informatiche alle biblioteche - 4 Evitare di ri-creare informazioni già create Evitare di effettuare operazioni già fatte Chi fa le stesse cose? Info bibliografiche: utenti, fornitori, bibliotecari, amministrazione Info amministrative: fornitori, bibliotecari, amministrazione Info anagrafiche: fornitori, bibliotecari, amministrazione

16 II livello di automazione Acquisizione - Integrazione con altre funzioni bibliotecarie Applicazioni informatiche alle biblioteche - 4 Informazioni bibliografiche Ricerca nel db Catalogazione> verifica iter controllo qualità del dato (info secondo le regole, ISBD, RICA)Utenti integrazione con sistema di prenotazioni prestiti avviso utente arrivo opera desiderata al ricevimento/alla catalogazione alerting Dati statistici Tempi di risposta fornitore Tempi delliter (inoltro desiderata, ordine, documento pronto per lutente)

17 IV livello di automazione Acquisizione - Interazione con funzioni esterne Applicazioni informatiche alle biblioteche - 4 Altre banche dati bibliografiche Ricerca fonti informative (Z39.50) Catalogazione derivata (Z39.50, MARC, regole adeguate) Fornitori (Erdifact; EDI= Electronic Data Interchange) Integrazione con gestione ordine dei fornitori (es. Amazon, Internetbookshop) Utenti extra-biblioteca info su opere in acquisizione db desiderata con possibilità integrata di recupero info bibliografiche da db esterni utente riconosciuto con user account integrato nella gestione Prestiti/Consultazioni sistema di alerting Amministrazione trasmissione info amministrative

18 I livello di automazione - 2) analisi della procedura Gestione periodici Applicazioni informatiche alle biblioteche - 4 Sottoscrizione abbonamenti/rinnovo/annullo/gestione fatture/impegni Registrazione bibliografica Controllo dellarrivo dei fascicoli - registrazione posseduto - solleciti per numeri in ritardo Gestione rilegature Inventariazione Avviso interessati

19 I livello di automazione - 1) analisi dei dati Gestione periodici Applicazioni informatiche alle biblioteche - 4 Controllo dellarrivo dei fascicoli - Elementi caratterizzanti - alta imprevedibilità degli arrivi - numerosi item non prevedibili (n. speciali, supplementi, n. doppi)

20 I livello di automazione - 1) analisi dei dati Gestione periodici Applicazioni informatiche alle biblioteche - 4 Controllo dellarrivo dei fascicoli Strumento manuale= schedone amministrativo

21 II livello di automazione - 3) verifica standard - 5) creazione del modello Gestione periodici - Lautomazione Applicazioni informatiche alle biblioteche informazione bibliografica: integrazione con catalogazione/ricerca > ISBD(S) per descrizione > definizioni titoli secondo agenzia ISDS per identificazione > necessario sistema di correlazioni - fornitore: integrazione con Acquisizioni > EDIFACT - dati dei fascicoli arrivati (posseduto): integrazione con catalogo > Holding format (MARC 21)

22 I livello di automazione - 5) creazione del modello Gestione periodici - Lautomazione Applicazioni informatiche alle biblioteche - 4 Controllo degli arrivi Modello di previsione (prediction pattern) basati su: periodicità attesa (= frequenza) data ultimo arrivo articolazione dei fascicoli (annata, fascicoli) obiettivo: rapidi strumenti di controllo per solleciti (politica solleciti)


Scaricare ppt "- LAURA ZANETTE - ( Provincia autonoma di Trento Servizio Attività Culturali Ufficio per il Sistema Bibliotecario."

Presentazioni simili


Annunci Google