La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici La forza del Web sta nella sua universalità. L'accesso.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici La forza del Web sta nella sua universalità. L'accesso."— Transcript della presentazione:

1 Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici La forza del Web sta nella sua universalità. L'accesso da parte di chiunque, indipendentemente dalle disabilità, ne è un aspetto essenziale". Tim Berners - Lee, direttore del W3C Alcune caratteristiche del "Manuale aperto sulla qualità dei siti scolastici" I contenuti di questa presentazione sono pubblicati secondo la licenza di utilizzo di Creative Commons.licenza di utilizzo di Creative Commons

2 Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici 2/23 Lidea del manuale Esperienza di Porte Aperte sul Web Sollecitazioni dal mondo scolastico Progetto Minerva Legge Stanca Sollecitazioni dai nostri partner (ASPHI, Istituto dei Ciechi, Associazione Nazionale Subvedenti)

3 Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici 3/23 Per un sito scolastico di qualità Porte Aperte sul Web sta lavorando per supportare le scuole nella costruzione di un sito scolastico di qualità –Accessibile –Usabile –Chiaro –Corretto –Aderente agli Standard

4 Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici 4/23 Barriere nella comunicazione testi menu moduli immagini Barriere comunicative

5 Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici 5/23 Accesso allinformazione immagini testi menu moduli usabilità accessibilità Scrittura per il web fruibilità mappa del sito menu chiari e navigabili Separazione contenuto e presentazione Fogli di Stile WCAG W3C verifiche continue … e tanto altro

6 Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici 6/23 E allora … che fare? Lintenzione è –Produrre documenti fruibili e accessibili, cioè documenti che possano essere utilizzati da tutti, a prescindere dal sistema di navigazione utilizzato Quindi, ad esempio –da noi, quando usiamo un browser non aggiornato –da noi, se vogliamo navigare con dispositivi diversi dal pc –da noi, se abbiamo una difficoltà nelluso del mouse (temporanea o permanente) –da noi, se abbiamo problemi di vista (ipo, nonvedenti,…) –da noi, se abbiamo problemi di sordità –da noi, se abbiamo difficoltà di comprensione linguistica (es. quando siamo in un sito straniero e stiamo imparando quelle lingua) –da noi, quando aumenta il numero dei ns anni, ma resta immutata la curiosità o il bisogno di ricevere informazioni dal web –da noi, quando …

7 Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici 7/23 Verso il manuale alcune caratteristiche È un manuale aperto –logica collaborativa –possibilità di modifiche e integrazioni –di docenti per docenti –ma anche di esperti, appassionati e semplici fruitori Ora bozze, ad aprile la prima versione Poi versioni annuali

8 Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici 8/23 Verso il manuale alcuni riferimenti teorico pratici W3C (World Wide Web Consortium) Linee Guida per lAccessibilità dei contenuti Web (ora WCAG 1.0; presto WCAG 2.0) Legge Stanca e Regolamento attuativo Progetto Minerva per la Qualità dei siti culturali pubblici Servizi per la scuola (Porte Aperte sul Web, OTE) Siti, liste di discussione, forum, pubblicazioni del settore

9 Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici 9/23 Verso il manuale obiettivi di un sito scolastico di qualità 1.Rappresentare lidentità della scuola 2.Rendere trasparente lattività dellistituzione scolastica 3.Rendere trasparente lattività di gestione del sito 4.Favorire pratiche collaborative a scuola e nel territorio 5.Diffondere contenuti culturali e didattici 6.Offrire servizi didattici per gli studenti 7.Offrire servizi per i genitori

10 Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici 10/23 Verso il manuale caratteristiche degli obiettivi Analizzati attraverso lindicazione dei contenuti a cui fanno riferimento Associazione a ciascun contenuto di un livello di priorità da 1(massima importanza) a 3. Un esempio Obiettivo 1: Rappresentare lidentità della scuola

11 Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici 11/23 Verso il manuale gli obiettivi: un esempio Ob. 1: Rappresentare lidentità della scuola attraverso 1.1. la tipologia 1.2. la storia 1.3. il sistema di relazioni attivate 1.4. le caratteristiche della struttura 1.5. le caratteristiche dell'organizzazione

12 Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici 12/23 Verso il manuale gli obiettivi: un esempio Ob. 1: Rappresentare lidentità della scuola con gli strumenti (Priorità 1) 1.1. nome della scuola; 1.1. indirizzo (con telefono, fax, ); 1.1. ordine di studio (istituto comprensivo, scuola media,...); 1.1. indirizzo/i e piano/i degli studi, con tabella distribuzione oraria 1.1. POF (Piano dell'Offerta Formativa) 1.3. Orari apertura uffici Segreteria 1.3. Orari apertura Biblioteca scolastica (se esiste) 1.3. Orari ricevimento parenti (scuole secondarie) 1.5. Sezione Contatti con indicazione nominativo Dirigente Scolastico e Dirigente Amministrativo e modalità di contatto

13 Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici 13/23 Verso il manuale gli obiettivi: un esempio Ob. 1: Rappresentare lidentità della scuola con gli strumenti (Priorità 2) 1.1. Cartina con ubicazione scuola 1.1. Regolamento d'Istituto 1.1. Manuale della Qualità (se la scuola è certificata) 1.2. memoria storica con brevi note circa le tappe più significative 1.3. Circolari (almeno le più significative) 1.4. Elenco laboratori e Spazi per attività extrascolastiche 1.4. Mappa della scuola con ubicazione uffici, aule, palestre e laboratori; eventuali orari di apertura 1.5. Formazione dei Consigli di Classe; del Consiglio d'Istituto

14 Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici 14/23 Verso il manuale gli obiettivi: un esempio Ob. 1: Rappresentare lidentità della scuola con gli strumenti (Priorità 3) 1.1. indicazioni per raggiungere l'edificio (a piedi, in macchina, in treno, con trasporti urbani ed eventualmente extraurbani) 1.2. archivio di attività, eventi, documenti, progetti significativi 1.3. Archivio circolari anni passati 1.3. Elenco libri di testo adottati 1.5. Orario delle lezioni delle singole classi (scuole secondarie) 1.5. Formazione delle Commissioni di lavoro con indicazione del coordinatore e dell'ambito di competenza

15 Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici 15/23 Verso il manuale indicatori di Qualità Comunicazione Architettura Funzionalità Contenuto Gestione Usabilità Accessibilità

16 Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici 16/23 Verso il manuale indicatori di Qualità – 2. Architettura –La navigazione del sito è chiara e funzionale? –Gli strumenti di orientamento nel sito sono adeguati? –Contenuto e presentazione sono efficacemente separati con i Fogli di Stile? –La struttura del sito è stabile anche cambiando risoluzione del monitor e dimensione dei caratteri? –Il codice è aderente agli standard?

17 Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici 17/23 Verso il manuale indicatori di Qualità – 4. Contenuto –La struttura dei testi è adeguata ? –L'organizzazione dei testi è adeguata ? –Lo stile dei testi è adeguato al web ? –Linformazione è adeguata, pertinente, affidabile e aggiornata ? –I contenuti sono accessibili ?

18 Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici 18/23 Un esempio: Itis Torriani di Cremona

19 Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici 19/23 Un esempio: Istituto Pessina di Como

20 Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici 20/23 Il sito di Porte Aperte sul Web

21 Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici 21/23 outline Porte aperte e acccessibilità coriandolo verde In primo piano –Convegno Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici Ultime tre notizie –Appuntamento a Mantova –Novità in home page –Corsi di Formazione nelle scuole Segnalazioni –documenti - Valutare l'accessibilità –eventi - Accessibilità del Web: una Legge da applicare –documenti - i vantaggi dell'accessibilità Formazione aperta sul web –Guida all'uso della tecnologia JSP –Home page con XHTML strict –Fogli di stile per il sito scolastico

22 Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici 22/23 Verso il manuale alcuni siti di riferimento

23 Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici 23/23 Verso il manuale alcuni testi di riferimento Roberto Polillo, Il check up dei siti web, Apogeo, 2004 Roberto Scano e altri, Accessibilità: dalla teoria alla realtà, IWA Italy, 2004 Maurizio Boscarol, Lecologia dei siti web, HOPS, 2004 Patrizia Bertini, Accessibilità e tecnologie, Pearson, 2004 Luisa Carrada, Scrivere per internet, Lupetti, 2000 Joe Clark, Building accessible websites, 2003 Joffrey Zeldman, Progettare il web del futuro, Pearson, 2003 I contenuti di questa presentazione sono pubblicati secondo la licenza di utilizzo di Creative Commons.licenza di utilizzo di Creative Commons


Scaricare ppt "Alberto Ardizzone –19 Novembre 2004 – Verso un manuale aperto per la qualità dei siti scolastici La forza del Web sta nella sua universalità. L'accesso."

Presentazioni simili


Annunci Google