La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Bergamo, 22 settembre 2009 IV FORUM DEI MOBILITY MANAGER DELLA PROVINCIA DI BERGAMO IL SERVIZIO DI CAR SHARING NELLA PROVINCIA DI BERGAMO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Bergamo, 22 settembre 2009 IV FORUM DEI MOBILITY MANAGER DELLA PROVINCIA DI BERGAMO IL SERVIZIO DI CAR SHARING NELLA PROVINCIA DI BERGAMO."— Transcript della presentazione:

1 Bergamo, 22 settembre 2009 IV FORUM DEI MOBILITY MANAGER DELLA PROVINCIA DI BERGAMO IL SERVIZIO DI CAR SHARING NELLA PROVINCIA DI BERGAMO

2 MUOVERSI SRL © Strettamente Confidenziale 2 INTRODUZIONE MUOVERSI ha condotto, per conto della PROVINCIA DI BERGAMO, uno studio di fattibilità per lintroduzione del servizio di Car Sharing sul territorio provinciale. Al fine di verificare le condizioni e le modalità di introduzione del servizio sul territorio sono stati sviluppati i seguenti punti: Dimensionamento del mercato 1 Individuazione aree di sosta Individuazione modello di servizio Piano di marketing Sostenibilità economica

3 MUOVERSI SRL © Strettamente Confidenziale 3 QUADRO TERRITORIALE – AMBITO DEL SERVIZIO Da unanalisi dei principali indicatori demografici e di traffico del territorio provinciale emerge come la sola città di Bergamo si presti allintroduzione del Car Sharing. CITTÀ FLUSSI VEICOLARI Bergamo Albino Treviglio Ponte San Pietro Dalmine Seriate Orio al Serio Romano di Lombardia LEGENDA 1Bergamo 2Bassa Bergamasca 3Val Calepio 4Val Cavallina 5Media Val Seriana 6Lago 7Val di Scalve 8Alta Val Seriana 9Val Brembana 10Valle Imagna 11Isola Bergamamsca CITTÀABITANTI Bergamo Treviglio Seriate Dalmine Albino Romano di lombardia Caravaggio Alzano lombardo Stezzano Nembro CITTÀDIPENDENTI Bergamo11828 Dalmine6927 Treviglio2412 Albino2277 Seriate1765 Orio al serio1483 Ponte san pietro1358 Romano di lombardia612 Provincia di Bergamo

4 MUOVERSI SRL © Strettamente Confidenziale 4 DIMENSIONAMENTO: STIMA DEL MERCATO EFFETTIVO La stima del mercato effettivo del Car Sharing sul territorio identificato è stata effettuata con un approccio di benchmark, analizzando le esperienze delle altre città italiane dove è stato introdotto il servizio Città Inizio Servizio n. Auto primo anno servizio Utenti primo anno servizio Utenti al 31 dic 08 Auto al 31 dic 08 Pop. residente Densità (ab./km²) tasso di motorizzazione Mercato effettivo (%) Bologna , 17542,10,27 Firenze ,27553,10,31 Modena ,90,15 Parma ,70,18 LE ANALISI CONDOTTE HANNO PORTATO ALLINDIVIDUAZIONE DI UN INDICE DI PENTRAZIONE DEL CAR SHARING PER LA CITTÀ DI BERGAMO 0,08% mercato potenziale su popolazione residente

5 MUOVERSI SRL © Strettamente Confidenziale 5 DIMENSIONAMENTO: STIMA DEGLI UTENTI Evoluzione Utenti Totali Anno1Anno2Anno3Anno4Anno5 C.M.A. 32% Lanalisi ha stimato gli utenti del Car Sharing su orizzonte quinquennale, sulla base delle esperienze vissute dalle altre città italiane considerando le particolarità geografiche e demografiche dellarea TIPOLOGIA UTENZAanno Ianno IIanno IIIanno IVanno V% anno V Utenti singoli % Aggregati ai clienti singoli % Società % Dipendenti Società %

6 MUOVERSI SRL © Strettamente Confidenziale 6 DIMENSIONAMENTO: STIMA DEGLI AUTOVEICOLI Evoluzione Veicoli Totali Evoluzione Parcheggi Totali Anno1Anno2Anno3Anno4Anno Anno1Anno2Anno3Anno4Anno5 C.M.A. 32% C.M.A. 22% ANNOn. veicolin. Corse utente /meseKm medi veicolo/anno % di utilizzo (su 24 ore) 141, ,2% 261, ,0% 391, ,1% 4102, ,4% 5122, ,7% Il dimensionamento del parco auto è direttamente collegato al numero di utenti del servizio. Per il business plan è stato ipotizzato un indice di 24 utenti per veicolo, costante nel tempo, determinato in base alle altre esperienze di car sharing italiane

7 MUOVERSI SRL © Strettamente Confidenziale 7 LOCALIZZAZIONE AREE DI SOSTA 5 Lespansione dei parcheggi è prevista in modo graduale, partendo dal centro della città ed espandendosi sino a raggiungere le zone periferiche allanno 5 Lesatta localizzazione potrà poi essere effettuata con il Comune di Bergamo che garantirà il parcheggio gratuito per le macchine di Car Sharing Anno 1, quattro parcheggi (centro): Stazione FS Bergamo Via Broseta Via Frizzoni (Palazzetto Sport) Via Roma (Porta Nuova) Tale collocazione permette di offrire il servizio nelle zone di maggior domanda Anno 2, un nuovo parcheggio (nord): Via Locatelli (ang. Via Brigata Lupi) Zona ad alta concentrazione di uffici e poca disponibilità di parcheggi Anno 3, due nuovi parcheggi (ovest): Ospedale Riuniti Via Goethe (Auchan) Le zone sono al centro di forti spostamenti sia per le direttrici di accesso alla città che per la mobilità ospedaliera Anno 4, un nuovo parcheggio (est) Stadio Comunale di Bergamo Punto dinterscambio per chi giunge dalla val Brembana e dalla val Seriana Anno 5, un nuovo parcheggio (sud) Via Borgopalazzo (ang. Viale Pirovano) Situato in una zona periferica serve lutenza del tram delle valli e quella business

8 MUOVERSI SRL © Strettamente Confidenziale 8 COMPOSIZIONE PARCO VEICOLARE SODDISFAZIONE DELLA CLIENTELA ECONOMICITÀ DEL SERVIZIO E possibile optare per la scelta del noleggio dei veicoli da parte della Società di gestione del Car Sharing. Un noleggio a medio periodo (3 anni) presenta minor costi di acquisto e gestione e una flessibilità in termini di di rinnovo La flotta dovrà essere composta da un ampio ventaglio di modelli capace di soddisfare in modo flessibile le diverse esigenze: auto da città, utilitarie, veicoli di classe media e furgoncini. In questo modo il servizio copre la domanda sia di utenti privati che di quelli business. ESIGENZE DI CARATTERE AMBIENTALE La flotta dovrà essere orientata alla eco-compatibilità, in linea con motivazioni di mobilità sostenibile che sono alla base degli interventi ministeriali La composizione della flotta rappresenta uno dei fattori determinanti di successo per il servizio di Car Sharing nella città di Bergamo TIPOLOGIA VETTURAAnno IAnno IIAnno IIIAnno IVAnno V % Anno VAlimentazione vettura da città 4 porte % METANO vettura 6 posti % METANO vettura classe D % METANO vettura classe E % DIESEL Furgone a metano % METANO vettura da città 2 porte % DIESEL TOTALE %

9 MUOVERSI SRL © Strettamente Confidenziale 9 ATTIVITÀ UTENTE Contattare il Gestore per sottoscrizione abbonamento Contattare telefonicamente o via Internet il Call Center e comunicare i termini della prenotazione Recarsi al parcheggio stabilito e eseguire la procedura di inizio servizio Contattare il call center in caso di problemi Riportare lauto nel parcheggio concordato Eseguire la procedura di fine servizio. Addebito automatico su conto corrente bancario o postale. ATTIVITÀ GESTORE Fornire Smart Card e codice PIN Verificare la disponibilità e convalidare la prenotazione Identificare lutente e sbloccare lauto Fornire assistenza in caso di problemi Registrare i dati di utilizzo Bloccare lauto Emettere la fattura e addebitare limporto sul conto corrente dellutente. SEDE AMMINISTRATIVA CALL CENTER IT CONTRATTO PRENOTAZIONE RITIRO VEICOLO USO VEICOLO RICONSEGNA ADDEBITO STEPS CARTA DEL SERVIZIO: PROCEDURA EROGAZIONE SERVIZIO

10 MUOVERSI SRL © Strettamente Confidenziale 10 STRUTTURA TARIFFARIA La tariffa chilometrica varia in base alla vettura ed è compresa in un range da 0,5/h per una vettura da città a 2 porte, fino a 0,7 /h per un furgone. Si prevede di aumentare gradualmente la tariffa nel corso dei 5 anni Tariffa chilometrica La tariffa oraria varia in base alla vettura ed è compresa in un range da 2,2/h per una vettura da città a 2 porte, fino a 2,6 /h per un furgone. Si prevede di aumentare gradualmente la tariffa nel corso dei 5 anni. Tariffa oraria Iscrizione annuale Consente laccesso al servizio di Car Sharing per lanno in corso. Scopo di questo contributo è vincolare lutente ad un reale utilizzo dellauto in Car Sharing. Tipologia iscrizioneCosto Utenti singoli110 Familiari o aggregati ai clienti singoli 30 Società180 Dipendenti Società30 Tipologia vetturaAnno I Vettura da città 4p2,4 Vettura 62,6 Vettura classe d2,5 Vettura classe e2,5 Furgone a metano2,6 Vettura da città 2 p2,2 Tipologia vetturaAnno I Vettura da città 4p0,55 Vettura 60,65 Vettura classe d0,55 Vettura classe e0,55 Furgone a metano0,7 Vettura da città 2 p0,5

11 MUOVERSI SRL © Strettamente Confidenziale 11 PIANO DI SVILUPPO: LANALISI DEL MARKETING MIX Servizio aderente agli standard ICS Interoperabilità con altri gestori inseriti nel circuito ICS PRODUCTPRICE PLACE PROMOTION Il servizio verrà collocato in un primo momento nel centro della città bassa, popolata e nella quale operano diverse aziende di diverse dimensioni La collocazione nel centro città permette di sfruttare la vetrina di un luogo molto frequentato anche da non residenti e polo attrattore di tutta la Provincia Lo sviluppo negli anni segue un andamento concentrico in modo da coprire lintera area per lanno 5 Identificazione del logo e della mascotte Lancio del servizio con iniziative comunicative innovative (Buzz Agents) Sfruttamento di canali tradizionali popolari sul territorio (es. Eco di Bergamo) Utilizzo di affissioni concesse dal Comune Piano di comunicazione di mantenimento Nessuna entry fee per lapertura del servizio Mantenimento del prezzo dellabbonamento costante per 5 anni Tariffe diversificate per tipologia di autovettura utilizzata Minimi aumenti tariffari variabili su fasce chilometriche e su orari CARTA DEL SERVIZIO PIANO COMUNICAZIONE STRUTTURA TARIFFARIA DISTRIBUZIONE Il servizio di Car Sharing viene introdotto in un contesto geografico in cui non sussiste una domanda commerciale. E quindi determinante considerare tutte le componenti del marketing mix al fine dellefficacia nella diffusione del servizio

12 MUOVERSI SRL © Strettamente Confidenziale 12 PIANO DI SVILUPPO DEL SERVIZIO DIFFUSIONEINTERMODALITAINTEROPERABILITATECNOLOGIA ANNO 1 Lancio servizio Localizzazione di aree di parcheggio nelle vicinanze di stazioni di autobus/treni/metro) Predisposizione accordi con i gestori ics Set up tecnologia Set up sito per prenotazioni online ANNO 2 Ampliamento del servizio oltre il centro di Bergamo bassa Crescita numero utenti sul territorio di riferimento Miglioramento efficienza operativa Partnership con aziende TPL per sconti e promozioni su biglietti e abbonamenti TPL con tessera ics Integrazione con altri gestori ics e sviluppo di campagna comunicazione nazionale su interoperabilità Miglioramento della piattaforma gestionale del sistema ics con obiettivo di cost-saving ANNO 3, 4, 5 Crescita numero utenti e sperimentazione in nuove aree della città. Efficienza operativa ottimale Integrazione del sistema di prenotazione ics con i servizi di trasporto ferroviario (trenitalia/fnm) e aereo Integrazione con altri gestori non ics Convergenza tecnologica su device mobili Firma digitale per iscrizione al servizio da remoto La strategia di sviluppo del servizio consiste in un mix di azioni che tengono conto delle esperienze maturate dalle esistenti iniziative di Car Sharing e dai differenti risultati ottenuti da esse.

13 MUOVERSI SRL © Strettamente Confidenziale 13 ESTENSIONE DEL SERVIZIO DI ALTRI GESTORI SU BERGAMO Lestensione del Servizio di Car Sharing già esistente su altre città (es. Milano) può creare forti sinergie a fronte di un adeguato livello di servizio VANTAGGI Struttura già avviata e piena efficienza operativa Costi di startup limitati Non sono necessarie spese legali e di allestimento di centrali operative ex- novo Costi IT limitati Il servizio può essere erogato utilizzando il sistema centrale software ed il server del gestore Costi Personale limitati Il servizio è dimensionalmente limitato e potrebbe essere gestito allinterno di una struttura di staff già operativa, fino al raggiungimento di una massa critica. Ridimensionamento costi operativi Maggiore capacità negoziale dovuta a volumi più ampi (es. noleggio auto) OPPORTUNITÀ Accesso ai contributi ICS Maggiore redditività E stato stimato il raggiungimento di un risultato operativo positivo entro il secondo anno di esercizio

14 MUOVERSI SRL © Strettamente Confidenziale 14 CONTATTI MUOVERSI SRL Via Macchi 52, Milano Federico Isenburg Mob: Stefano Casati Mob: Drive your future, manage your mobility!


Scaricare ppt "Bergamo, 22 settembre 2009 IV FORUM DEI MOBILITY MANAGER DELLA PROVINCIA DI BERGAMO IL SERVIZIO DI CAR SHARING NELLA PROVINCIA DI BERGAMO."

Presentazioni simili


Annunci Google