La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Mogli di Enrico VIII. Caterina DAragona, fu la prima moglie di Enrico VIII. Con lei ebbe una figlia di nome Maria. All'età di tre anni, Caterina fu promessa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Mogli di Enrico VIII. Caterina DAragona, fu la prima moglie di Enrico VIII. Con lei ebbe una figlia di nome Maria. All'età di tre anni, Caterina fu promessa."— Transcript della presentazione:

1 Mogli di Enrico VIII. Caterina DAragona, fu la prima moglie di Enrico VIII. Con lei ebbe una figlia di nome Maria. All'età di tre anni, Caterina fu promessa al principe Arturo, erede al trono d'Inghilterra, e si sposarono nel 1501, ma il giovane morì solo cinque mesi più tardi. Di conseguenza, Caterina sposò il fratello minore di Arturo, che avrebbe regnato come Enrico VIII. Però, Enrico era ormai infatuato della sua amante,Anna Bolena, perché Caterina DAragona non riceveva figli maschi.Anna Bolena

2 Anna Bolena. Al suo ritorno in Inghilterra, Anna apparentemente divenne una dama di compagnia diCaterina d'Aragona, la "formidabile" regina spagnola e moglie di Enrico VIII, la cui bellezza era definitivamente svanita ma la cui dignità era ancora intatta.Caterina d'Aragona Durante questo periodo si fece un gran parlare di un matrimonio tra Anna e uno dei suoi cugini, il Conte di Ormande. Questo, ad ogni modo, venne cancellato per motivi incerti. Si presume che il padre di Anna fosse segretamente contro il matrimonio, che era stato architettato dal capo ministro del Re, Thomas Wolsey, il quale si era mostrato essere un nemico dei Boleyn negli anni precedenti. La personalità di Anna fu complessa, e venne grandemente distorta da quelli che si opposero al suo matrimonio e alle sue opinioni religiose. Ella fu una cristiana devota, che rientrava nella grande tradizione dell'umanesimo rinascimentale fu anche una donna molto fedele, contrariamente al mito popolare, e una donna estremamente emotiva, che poteva essere ferita facilmente. Anna Bolena era lamante di Enrico VIII. Enrico VIII chiese al Papa Clemente VII di annullare il matrimonio con Caterina DAragona, per poi risposarsi con Anna Bolena.Papa Clemente VII non volle ed Enrico VIII lo minacciò con uno scisma.Anna Bolena rimase incinta di una bimba.Così il nuovo Arcivescovo dichiarò nullo il primo matrimonio del Re. Così Anna Bolena e Enrico VIII si sposarono.

3 Jane Seymour Enrico incominciò a interessarsi di Jane dopo lesecuzione del processo del tradimento di Anna Bolena, Enrico si sposò con Jane dieci giorni dopo. Gli storici dicono che Jane era coinvolta nel complotto contro la defunta Regina.Jane il 4 giugno venne proclamata regina anche se non venne mai incoronata.Nel 1537 Jane rimase incinta e diede alla luce Edoardo VI, il bambino venne battezzato tre giorni dopo la nascita. Ma appariva chiaro che Jene era malata e il 24 Ottobre morì. Fu sepolta nella S.Georges Chapel nel castello di Windsir.. Enrico VIII dopo la morte di Jane non si risposò per ben tre anni.

4 Anna di Clèves Dopo due anni di lutto per la morte prematura della terza moglie, Enrico VIII decise di risposarsi. Mandò in giro per l'Europa i suoi ambasciatori in cerca di una moglie che avrebbe scelto secondo il suo ritratto. Fu così che la sua corte cercò pace con la Germania e trovò opportuno che Enrico VIII sposasse Anna di Clèves. La coppia aveva avuto quattro figli: Sibilla nata nel 1512, Anna, nata il 22 settembre 1515,Guglielmo nato nel luglio dell'anno successivo e Amelia nel 1517.EuropaSibilla settembre1515Guglielmoanno successivo1517 Ci furono le nozze tra Anna e Enrico, Nonostante l'elegante abito ed i capelli sciolti, Anna continuava a non attrarre il difficile sovrano e così nei giorni successivi il matrimonio non venne mai consumato per quanto sprovveduta non era stupida, acconsentì all'annullamento delle nozze e quindi al divorzio, che fu ufficializzato il 13 luglio. Il re, che aveva già messo gli occhi su Caterina Howard.Caterina Howard

5 Catherine Howard Un mese dopo il divorzio da Anna di Clèves, della quale Catherine era dama di corte, fu dunque celebrato il quinto matrimonio dell'ormai imponente sovrano d'Inghilterra: il28 luglio 1540 ebbero luogo le nozze a Oatlands Palace, nel Surrey. Enrico VIII era perdutamente innamorato della nuova giovane sposa, diceva che era la sua "rosa rosseggiante senza spine. Catherine, da parte sua, se pure non ardeva d'amore per quell'uomo di quasi cinquant'anni, grasso e non più in salute, sicuramente ne provava rispetto, gratitudine e reverenziale timore e il motto che aveva scelto da apporre al simbolo della rosa coronata era: "Nessun altro desiderio che quello di lui". Catherine aveva 20 anni e non si può dire che brillasse per diplomazia ed accortezza: nel novembre del 1540 già litigava con l'arcivescovo Lee per il diritto di patronato dell'arcidiaconato di York, che voleva assegnare ad uno dei suoi cappellani appena il posto si fosse reso vacante per la morte dell'arcidiacono in carica. Enrico aveva deciso di portare con sé la moglie in un viaggio ufficiale: una spedizione nel nord del paese, forse con l'intento di farla incoronare a York. Tutto apparentemente a gonfie vele, sennonché ad un certo punto della primavera Catherine riprese la sua relazione con l'affascinante Thomas Culpeper, forse per giovanile leggerezza o forse nella speranza di restare incinta e dare al re un erede maschio sano e robusto ovviamente anche illegittimo. La reazione di Enrico VIII fu tremenda Catherine messa alle strette dall'arcivescovo Cranmer confessò tutto e venne arrestata.Catherine è sepolta insieme alla cugina Anna Bolena.divorzioInghilterra28 luglio1540Oatlands PalaceSurreyEnrico VIIIYorkThomas Culpeper


Scaricare ppt "Mogli di Enrico VIII. Caterina DAragona, fu la prima moglie di Enrico VIII. Con lei ebbe una figlia di nome Maria. All'età di tre anni, Caterina fu promessa."

Presentazioni simili


Annunci Google