La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Lo sviluppo demografico dal Neolitico allOttocento Il numero degli uomini e delle donne Popolamento e risorse I popoli e lo spazio sulla terra.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Lo sviluppo demografico dal Neolitico allOttocento Il numero degli uomini e delle donne Popolamento e risorse I popoli e lo spazio sulla terra."— Transcript della presentazione:

1 Lo sviluppo demografico dal Neolitico allOttocento Il numero degli uomini e delle donne Popolamento e risorse I popoli e lo spazio sulla terra

2 Il numero degli uomini e delle donne ma è rimasta entro i limiti del rapporto popolazione- risorse: carestie, guerre ed epidemie hanno contribuito a rallentarne la crescita Dal XVIII secolo, si è verificata la rivoluzione demografica: questa ha determinato una crescita tale da compromettere lequilibrio popolazione e risorse Fino al XVIII secolo, la popolazione mondiale è cresciuta a fasi alterne

3 Il rapporto popolamento e risorse nel tempo Paleolitico –raccoglitori nomadi –caccia e pesca Neolitico –agricoltura –allevamento Età contemporanea –industrializzazione –tecnologia e scienza

4 Popolamento e risorse Teoria malthusiana: –divaricazione a forbice di popolazione e risorse nella rispettiva crescita –crescita esponenziale di ciascuna specie vivente se non limitata da altre Teorie antimalthusiane: interdipendenza positiva tra crescita demografica e stimolo allo sviluppo agricolo Il rapporto tra popolamento e risorse è analizzato da

5 Lo sviluppo della popolazione e della produzione agricola, secondo Malthus Se la superficie della terra fosse spoglia da ogni altra pianta, una sola specie, per esempio il finocchio, basterebbe per ricoprirla del tutto; ed una sola nazione, per esempio, l'inglese, basterebbe per popolarla in pochi secoli, se ogni altra specie di abitanti vi mancasse. (R. Malthus, Saggio sul principio di popolazione, Utet, Torino 1947, pag. 4)

6 Teoria antimaltusiana relativa al rapporto crescita demografica/sviluppo agricolo Crescita della popolazione maggiore domanda di alimenti tecniche agricole più efficaci maggiore produzione maggiore offerta di lavoro maggiore domanda di lavoro

7 I popoli e lo spazio sulla terra Le migrazioni sono fenomeno tipico della storia umana, –dovuto alla differente distribuzione delle risorse –e al loro carattere limitato Gli insediamenti urbani sono stati spesso centro di gravitazione delle migrazioni –per ragioni economiche e commerciali –in seguito alle grandi crisi dellagricoltura Il risultato non è stato lequilibrio nella distribuzione di popolazione e risorse: il 20% della popolazione mondiale (il Nord) controlla e dispone dell80% delle risorse Il Nord e il sud del mondo


Scaricare ppt "Lo sviluppo demografico dal Neolitico allOttocento Il numero degli uomini e delle donne Popolamento e risorse I popoli e lo spazio sulla terra."

Presentazioni simili


Annunci Google