La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LEuropa allinizio del 1300. Il territorio e le risorse Monti, mari, fiumi, pianure fertili Varietà climatica Foreste estese.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LEuropa allinizio del 1300. Il territorio e le risorse Monti, mari, fiumi, pianure fertili Varietà climatica Foreste estese."— Transcript della presentazione:

1 LEuropa allinizio del 1300

2 Il territorio e le risorse Monti, mari, fiumi, pianure fertili Varietà climatica Foreste estese

3 Economia 1 Spazio costruito dalluomo Insediamenti rurali Città Monasteri Vie di comunicazione

4 Economia 2 Attività Agricoltura, pastorizia, caccia, pesca Artigianato e commercio Insegnamento e attività legale Attività bancarie e medicina

5 Personaggi sociali Imperatore Re Papa Signori feudali Intellettuali Uomini di Chiesa Contadini e artigiani Mercanti

6 Organizzazione politica Impero Stato della Chiesa Stati feudali Prime monarchie nazionali Stati regionali Città libere

7 Più nel dettaglio A partire dallanno 1000 lEuropa è soggetta ad un periodo di ripresa, non solo economica, ma anche demografica. Si stima che tra il 1000 e 1300 la popolazione di certe aeree dellEuropa duplichi. La maggior parte di essa continua a distribuirsi nelle campagne, ma nello stesso tempo si assiste ad una rinascita delle città, le quali sono state ad unopera di ampliamento delle mura esterne per far posto alle nuove costruzioni. Le nuove mura, le torri, i campanili e le chiese sono la prova della ricchezza delle famiglie che abitano la città.

8 Aumento della produzione, ma… Dal XI al XII secolo si assiste ad un aumento della produzione, grazie alle Innovazioni introdotte in campo agricolo: rotazione triennale, aratro pesante, nuove terre coltivate, nuovo rapporto tra signore e contadino. Tuttavia dal XIV secolo lEuropa è colpita da catastrofi climatiche, piogge incessanti alternate a periodi di secca portano ad un periodo di carestia.

9 Arriva la peste Nel 1347 in Europa giunge una nuova malattia, la peste. Questa, con molta probabilità, è stata portata nel vecchio continente da un convoglio di navi genovesi, provenienti dal porto di Caffa. Si calcola che tra il 1347 e il 1350, periodo di diffusione della malattia, un terzo della popolazione sia stato falcidiato dalla peste.


Scaricare ppt "LEuropa allinizio del 1300. Il territorio e le risorse Monti, mari, fiumi, pianure fertili Varietà climatica Foreste estese."

Presentazioni simili


Annunci Google