La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

© Pearson Italia spa 1 La crisi del Trecento. © Pearson Italia spa La crisi del Trecento 2 I fattori strutturali dalla fine del XIII secolo carestie il.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "© Pearson Italia spa 1 La crisi del Trecento. © Pearson Italia spa La crisi del Trecento 2 I fattori strutturali dalla fine del XIII secolo carestie il."— Transcript della presentazione:

1 © Pearson Italia spa 1 La crisi del Trecento

2 © Pearson Italia spa La crisi del Trecento 2 I fattori strutturali dalla fine del XIII secolo carestie il cibo scarseggia lEuropa è colpita da una fase di epidemie peste il morbo si diffonde in città e campagna CALO DRASTICO DELLA POPOLAZIONE EUROPEA calo della produttività dei terreni peggioramento del clima che compromette i raccolti

3 © Pearson Italia spa La crisi del Trecento 3 crisi LEuropa fra sviluppo e crisi aumento della popolazione ripresacrisi riduzione della popolazione agricoltura arretrata peggioramento del clima cattivi raccolti ( ) guerre ( ) peste ( ) agricoltura arretrata peggioramento del clima cattivi raccolti ( ) guerre ( ) peste ( )

4 © Pearson Italia spa La crisi del Trecento 4 La peste: che cosè e come si diffonde La peste è una malattia provocata da un bacillo chiamato Pasteurella pestis, isolato nel 1894 a Hong Kong da un medico svizzero Il contagio è dovuto alla pulce dei ratti, che può venire in contatto con luomo trasmettendo il morbo; il passaggio avviene anche per via respiratoria Il bacillo si riproduce velocemente nelle ghiandole linfatiche, provocandone il caratteristico rigonfiamento a forma di bubbone, da cui il nome di peste bubbonica La malattia dà febbre alta e allucinazioni, causando la morte del 60% dei contagiati

5 © Pearson Italia spa La crisi del Trecento 5 Le vie del contagio La peste comparve nellarea del Mediterraneo verso la fine del 1347 e, come mostra la cartina, si diffuse gradualmente fino a raggiungere i paesi scandinavi e, nel , lattuale Russia.

6 © Pearson Italia spa La crisi del Trecento 6 La rappresentazione della peste 1.In questa immagine la peste è raffigurata come una donna alata vestita di nero, che reca alla cinta una falce. 2.Sul suo cavallo nero piomba allimprovviso sugli uomini impegnati in piacevoli svaghi, ignari del destino che li aspetta. 3.La freccia del suo arco colpisce a caso, senza distinzione tra giovani e vecchi, ricchi e poveri.

7 © Pearson Italia spa La crisi del Trecento 7 Le conseguenze sociali ed economiche della crisi MUTAMENTI SOCIALI rivolte sociali nelle città e nelle campagne (Italia, Fiandre, Francia, Inghilterra) sviluppo della borghesia urbana (Inghilterra, Italia settentrionale) conversione di terre coltivate a frumento in pascolo per bovini e ovini passaggio dai campi aperti ai campi chiusi dallaratro pesante a un aratro più leggero miglioramento della mietitura con luso di un nuovo tipo di falce diffusione di nuovi contratti di affitto (come la mezzadria) crescita delle capacità gestionali degli affittuari MUTAMENTI ECONOMICI innovazioni tecnologiche nuovi rapporti tra signori e contadini trasformazioni dellagricoltura


Scaricare ppt "© Pearson Italia spa 1 La crisi del Trecento. © Pearson Italia spa La crisi del Trecento 2 I fattori strutturali dalla fine del XIII secolo carestie il."

Presentazioni simili


Annunci Google