La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

© Pearson Italia spa 1 I comuni. © Pearson Italia spa I comuni 2 Rinascita urbana e comuni XI-XII secolo rivoluzione agricola incremento demografico rinascita.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "© Pearson Italia spa 1 I comuni. © Pearson Italia spa I comuni 2 Rinascita urbana e comuni XI-XII secolo rivoluzione agricola incremento demografico rinascita."— Transcript della presentazione:

1 © Pearson Italia spa 1 I comuni

2 © Pearson Italia spa I comuni 2 Rinascita urbana e comuni XI-XII secolo rivoluzione agricola incremento demografico rinascita urbana autogoverno COMUNE in origine, associazione privata (coniuratio, giuramento comune) tra i rappresentanti delle famiglie più ricche e influenti della città

3 © Pearson Italia spa I comuni 3 lestraneità ai commerci internazionali, la resistenza della nobiltà, lassenza di un ordinamento politico efficiente e larretratezza economica frenano lo sviluppo urbano la crescita dei commerci, lo sviluppo della città e lindebolimento della nobiltà feudale spingono verso la piena autonomia dei comuni Le esperienze europee FRANCIA la monarchia utilizza le autonomie cittadine per intaccare il potere locale dei feudatari; il rapporto tra monarchia e città è buono, con forme di relativo autogoverno urbano GERMANIA il sovrano riconosce città imperiali e città libere, caratterizzate da livelli diversi di autogoverno, sempre in opposizione ai feudatari locali FIANDRE, RENANIA, ITALIA (CENTRO-NORD) INGHILTERRA la monarchia esercita un controllo forte sulle città, limitandone le ambizioni autonomistiche EUROPA ORIENTALE, SCANDINAVIA

4 © Pearson Italia spa I comuni 4 Il caso italiano Le città comunali italiane (XI-XII secolo)

5 © Pearson Italia spa I comuni 5 Un nuovo protagonista: la borghesia il termine borghese indica, nellXI-XII secolo, labitante del borgo, la parte nuova della città, dove si concentrano le principali attività economiche che cosè? la proprietà privata diventa un valore perché consente ai borghesi di disporre in piena autonomia dei fattori produttivi (terra e capitali) il lavoro viene considerato positivamente come fattore di sviluppo e di successo personale quale nuova mentalità impone? attività mercantili e commerciali banchieri e cambiavalute libere professioni (notai, medici ecc.) attività artigianali e manifatturiere quali funzioni svolge? BORGHESIA

6 © Pearson Italia spa I comuni 6 I rapporti tra città e contado CITTÀCONTADO beni e servizi cibo e manodopera

7 © Pearson Italia spa I comuni 7 Levoluzione delle istituzioni comunali X secoloXII secolo XIII secolo i comuni diventano istituzioni di governo autonome dominate dalle famiglie più ricche e potenti della città comune aristocratico il comune podestarile è retto da un solo magistrato (spesso straniero). La conflittualità interna non si attenua comune podestarile il comune popolare è dominato dai ceti urbani borghesi associati in corporazioni comune popolare

8 © Pearson Italia spa I comuni 8 I comuni e la vita economica controllavano tutte le fasi della lavorazione (materie prime usate, strumenti e tecniche) per salvaguardare il valore e la qualità del prodotto la vita economica dei comuni era dominata dalle associazioni di mestiere (dette anche Arti) CORPORAZIONI curavano la formazione dei giovani attraverso un percorso codificato di apprendistato impedivano la concorrenza sleale tra i membri della corporazione, giudicata un fattore dirompente dellordine sociale ed economico

9 © Pearson Italia spa I comuni 9 Lo scontro tra comuni e impero: le cause gli imperatori tedeschi faticano ad affermare lautorità imperiale sul frammentato e rissoso mondo germanico il rapporto tra papato e impero continua a essere un tema delicato e non completamente risolto la richiesta di autonomia dei comuni, specialmente dellItalia centro-settentrionale, è inaccettabile per Federico I Barbarossa lesempio autonomistico rappresentato dai comuni italiani mette in discussione il governo del grande mosaico imperiale

10 © Pearson Italia spa I comuni 10 battaglia di Legnano e vittoria dei comuni Lo scontro tra comuni e impero: le tappe 1167 i comuni si alleano contro limperatore (lega lombarda) Federico I Barbarossa diventa imperatore 1183 pace di Costanza accordo tra impero e comuni italiani: le città giurano fedeltà a Federico I e si impegnano a versare contributi Federico concede ai comuni autonomia amministrativa e alcuni importanti diritti (coniare moneta, eleggere magistrati ecc.)


Scaricare ppt "© Pearson Italia spa 1 I comuni. © Pearson Italia spa I comuni 2 Rinascita urbana e comuni XI-XII secolo rivoluzione agricola incremento demografico rinascita."

Presentazioni simili


Annunci Google