La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

XXix DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO ANNO C Lc 18,1-8.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "XXix DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO ANNO C Lc 18,1-8."— Transcript della presentazione:

1 XXix DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO ANNO C Lc 18,1-8

2 In quel tempo, Gesù diceva ai suoi discepoli una parabola sulla necessità di pregare sempre, senza stancarsi mai:

3 «In una città viveva un giudice, che non temeva Dio né aveva riguardo per alcuno.

4 In quella città cera anche una vedova, che andava da lui e gli diceva: Fammi giustizia contro il mio avversario.

5 Per un po di tempo egli non volle; ma poi disse tra sé:

6 Anche se non temo Dio e non ho riguardo per alcuno, dato che questa vedova mi dà tanto fastidio, le farò giustizia perché non venga continuamente a importunarmi».

7 E il Signore soggiunse: «Ascoltate ciò che dice il giudice disonesto.

8 E Dio non farà forse giustizia ai suoi eletti, che gridano giorno e notte verso di lui? Li farà forse aspettare a lungo?

9 Io vi dico che farà loro giustizia prontamente. Ma il Figlio delluomo, quando verrà, troverà la fede sulla terra?».

10 XXix DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO ANNO C Lc 18,1-8

11 DIO FARÀ GIUSTIZIA AI SUOI ELETTI CHE GRIDANO VERSO DI LUI

12 Perché pregare?

13 «Mi chiedi: perché pregare? Ti rispondo: per vivere. Si, per vivere veramente, bisogna pregare. Perché? Perché vivere è amare: una vita senza amore non è vita. È solitudine vuota, è prigione e tristezza. Vive veramente solo chi ama: e ama solo chi si sente amato, raggiunto e trasformato dallamore.

14 Come la pianta che non fa sbocciare il suo frutto se non è raggiunta dai raggi del sole, così il cuore umano non si schiude alla vita vera e piena se non è toccato dallamore.

15 Ora, lamore nasce dallincontro e vive dellincontro con lamore di Dio, il più grande e vero di tutti gli amori possibili, anzi lamore al di là di ogni nostra definizione e di ogni nostra possibilità. Pregando, ci si lascia amare da Dio e si nasce allamore, sempre di nuovo. Perciò, chi prega vive nel tempo e per leternità.

16 Mi dici: ma io non so pregare! Mi chiedi: come pregare? Ti rispondo: comincia a dare un po di tempo a Dio. Allinizio, limportante non sarà che questo tempo sia tanto, ma che Tu glielo dia fedelmente. Fissa tu stesso un tempo da dare ogni giorno al Signore, e daglielo fedelmente, ogni giorno, quando senti di farlo e quando non lo senti». (Bruno Forte, Lettera sulla preghiera).

17

18 DIO FARÀ GIUSTIZIA AI SUOI ELETTI CHE GRIDANO VERSO DI LUI


Scaricare ppt "XXix DOMENICA DEL TEMPO ORDINARIO ANNO C Lc 18,1-8."

Presentazioni simili


Annunci Google