La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

PIANTE AROMATICHE E/O MEDICINALI Fin dai tempi più antichi luomo cercava nelle erbe, nei fiori e nelle radici la cura per le malattie che lo colpivano,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "PIANTE AROMATICHE E/O MEDICINALI Fin dai tempi più antichi luomo cercava nelle erbe, nei fiori e nelle radici la cura per le malattie che lo colpivano,"— Transcript della presentazione:

1

2 PIANTE AROMATICHE E/O MEDICINALI Fin dai tempi più antichi luomo cercava nelle erbe, nei fiori e nelle radici la cura per le malattie che lo colpivano, anche per questo motivo, nel percorso sensoriale, inserito nel giardino della scuola, abbiamo messo delle piante medicinali. Per erbe medicinali sintendono quelle piante che possiedono proprietà terapeutiche. L uso delle piante come terapia per le varie malattie è antichissimo ed era associato a riti magici o religiosi. Alle erbe erano attribuite proprietà magico – religiose. Lavorando in coppia abbiamo stilato delle schede su alcune di queste piante.

3 camomilla CARATTERISTICHE : esiste una varietà nana, che non fiorisce, adatta a formare tappeti erbosi. E una pianta annuale, le foglie di color verde chiaro sono, in tutte le varietà, profondamente incise e leggermente profumate di mela. I fiori sono bianchi, gialli o crema e hanno al centro un cono giallo ove sono racchiuse le sostanze attive. Semina: in terreni leggeri, ma concimati e ben drenati. RACCOLTA: i fiori vanno raccolti verso la fine dell estate, quando sono aperti completamente. Le foglie si raccolgono in qualunque periodo dell anno. ESPOSIZIONE: questa erba gradisce il pieno sole, ma tollera la mezzombra. PROPRIETA: aggiunta all acqua del bagno esercita unazione rilassante, è un calmante per la pelle irritata e per gli occhi arrossati. Ha effetti decongestionanti, sedativi e sudoriferi.

4 Il cerfoglio Caratteristiche: pianta annuale molto graziosa, con foglie simili al prezzemolo. Si adatta alla coltivazione in vasi in appartamento. Le foglie sono ricche di vitamina C, ferro, magnesio e carotene. Ottime aggiunte ai cibi a fine cottura e anche nelle insalate. Stimola le funzioni digestive ed epatiche. Semina allaperto : da febbraio ad agosto Semina al coperto : nei mesi più freddi, in vasi collocati vicino a una fonte di luce, ad esempio una finestra, a una temperatura di gradi. Trapianto: dopo 1 mese dalla semina si trapiantano le piantine in vasi di almeno 14 cm di diametro Raccolta : dopo circa 1 mese dalla semina. Tipo di terreno: tutti Esposizione: soleggiata Annaffiature: 1-2 volte alla settimana

5 CEDRINA CARATTERISTICHE: pianta perenne dalle foglie che profumano di agrumi. Presenta fusi eretti, le foglie si sviluppano a tre a tre lungo il fusto, sono lunghe a forma di lancia, segnate da una profonda venatura centrale, al tatto sono ruvide. Verso la fine dellestate in cima agli steli appaiono leggere spighe composte da minuscoli fiori bianchi o violetti. Semina: la semina avviene in primavera RACCOLTA: le foglie vanno raccolte in qualunque momento dellanno, ma hanno il massimo dellaroma allinizio della fioritura. ESPOSIZIONE: in posizione soleggiata e riparata dai venti, in autunno si potano i rami e in inverno bisogna coprirla. PROPRIETA: con le foglie si prepara unottima tisana digestiva, tonificante e calmante.

6 Il basilico GIGANTE Caratteristiche: foglie larghe e bollose di colore verde chiaro dal profumo delicato. E il basilico più usato nelle tipiche ricette meridionali. Semina allaperto: da marzo a ottobre al sud. Da aprile a settembre al nord. Semina al coperto: nei mesi più freddi, in vasi collocati vicino ad una fonte di luce, ad esempio una finestra, ad una temperatura di gradi. In questo modo è possibile coltivare il basilico tutto lanno. Trapianto: quando la pianta avrà raggiunto laltezza di 10 cm. Raccolta: dopo 60 giorni dalla semina. Tipo di terreno: tutti Esposizione: da soleggiata fino a mezzombra Annaffiature: frequenti

7 Il prezzemolo riccio Caratteristiche: pianta alta 30 cm con foglie di un bel verde chiaro, finemente arricciate, di ottimo aroma e dal gusto delicato, facilissimo da coltivare in vaso è usatissimo anche per ornamento in cucina. Semina allaperto: scalarrmente da febbraio a settembre ad intervalli di 20 giorni. Semina al coperto: nei mesi più freddi, in vasi collocati vicino ad una finestra, ad una temperatura di gradi. In questo modo è possibile coltivare il prezzemolo tutto lanno. TRAPIANTO: non richiede trapianto RACCOLTA: dopo giorni dalla semina. Tipo di terreno: tutti Esposizione: mezzombra Annaffiature: frequenti

8 La lavanda Caratteristiche: pianta perenne sempreverde, molto ornamentale e profumata. I fiori essiccati si usano per profumare la biancheria e gli ambienti. Semina allaperto: da marzo a giugno Semina al coperto: nei mesi più freddi, in vasi collocati vicino a una fonte di luce, ad esempio una finestra, a una temperatura di gradi. Trapianto: non richiede alcun trapianto Raccolta: le cime fiorite si recidono da giugno a settembre. Tipo di terreno: tutti Esposizione: soleggiata Annaffiature: 1-2 volte a settimana.

9 MENTA CARATTERISTICHE: è una pianta vigorosa, può essere alta da pochi centimetri a quasi un metro; può avere una forma eretta o strisciante. Le foglie della menta sono ovali verdi, ma anche variegate con bordi crema o viola, sempre profondamente nervate. I piccoli fiori, di color malva o lilla, sono riuniti in spighe e sbocciano in estate. Semina: la semina avviene in primavera anche per talea. In primavera e autunno si possono anche dividere i cespi RACCOLTA: le foglie vanno raccolte poco prima che appaiano i fiori. ESPOSIZIONE: cresce bene sia a mezzombra che in pieno sole. PROPRIETA: è digestiva, antispasmodica e antisettica. È simbolo di ospitalità. In cucina è usata per insaporire le verdure e i dolci al cioccolato. In estate è il componente principale di sciroppi e tè.

10 origano CARATTERISTICHE: è un erbacea perenne, è sempreverde nei luoghi dove il clima è mite. Il fusto supera il mezzo metro di altezza. Le foglie sono molto aromatiche e profumano di pepe, il loro colore è un bel verde, la forma è ovale con l apice appuntito. I fiori di colore rosa o bianchi appaiono in estate e sono raccolti in pannocchie tondeggianti poste in cima agli steli. Le infiorescenze diffondono un profumo intenso. Semina: può avvenire per divisione dei cespi, per talea o per semina in primavera inoltrata. RACCOLTA: le foglie si raccolgono in ogni stagione ESPOSIZIONE: in posizione calda e soleggiata PROPRIETA: in cucina si usa unito allaglio per insaporire pizze, pomodori, uova, carni e formaggi. Le proprietà terapeutiche erano conosciute già dagli Egizi. È antinfiammatorio, cura la tosse, le emicranie, i disturbi dello stomaco, la depressione malinconica e il mal di mare.

11 santolina CARATTERISTICHE: forma cespi ben composti ed è usata per formare basse siepi nei giardini in stile. E coltivabile in vaso. I gambi possono essere eretti o striscianti. I fusti nel primo anno sono grigiastri o verdi e ricoperti da peluria; poi divengono legnosi. Le foglie sono profumate e pungenti al tatto, di forma settate o filiformi, Possono essere grigio verdi, verdi o grigio argento. I fiori si presentano come capolini solitari di un giallo intenso. Semina: il più semplice metodo di riproduzione consiste nello staccare delle talee in primavera o per divisione di cespi. RACCOLTA: le foglie vanno raccolte in qualunque momento dellanno, i fiori in estate. ESPOSIZIONE: in posizione soleggiata PROPRIETA: le santoline sono sempre state impiegate per profumare laria. Svolgono unazione insetticida contro zanzare, tarme ed altri insetti.

12 Il peperoncino Caratteristiche v arietà eccezionalmente produttiva, a frutto sottile, forte, abbastanza piccante. Ideale da essiccare. Semina allaperto: da aprile a giugno Semina al coperto: febbraio, marzo Trapianto: quando le piantine avranno raggiunto laltezza di 10 cm, distanziandole di 10 cm Raccolta: dopo 90 giorni dalla semina Tipi di terreno: tutti Esposizione: soleggiata Annaffiature: scarse

13 TIMO CARATTERISTICHE: è un arbusto sempreverde, Il sottile fusto è di color bruno verdastro e diventa legnoso dal secondo anno. Le piccolissime foglie, molto aromatiche, possono essere di colore verde chiaro, verde brillante o dorato, ma anche grigio o argento, a volte sono ricoperte da peluria. I fiori sono raccolti in piccole spighe e hanno colori che variano dal bianco al cremisi passando per la gamma del rosa e del lilla. Può essere coltivato anche in vaso. SEMINA: predilige un terreno ben drenato, leggero anche arido e un po alcalino. RACCOLTA: le foglie vanno asportate quando la pianta è in fiore. ESPOSIZIONE. Il timo ama molto il sole. PROPRIETà: ha un elevato potere detergente, favorisce la digestione dei grassi, stimola lappetito, è un antisettico ed è usato come cicatrizzante. In cucina le sue foglie insaporiscono carni, pollame e piatti a base di pesce.

14


Scaricare ppt "PIANTE AROMATICHE E/O MEDICINALI Fin dai tempi più antichi luomo cercava nelle erbe, nei fiori e nelle radici la cura per le malattie che lo colpivano,"

Presentazioni simili


Annunci Google