La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Provincia Autonoma di Trento Soprintendenza per i beni librari e archivistici Il sistema informativo degli archivi storici del Trentino Padova, 6 aprile.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Provincia Autonoma di Trento Soprintendenza per i beni librari e archivistici Il sistema informativo degli archivi storici del Trentino Padova, 6 aprile."— Transcript della presentazione:

1 Provincia Autonoma di Trento Soprintendenza per i beni librari e archivistici Il sistema informativo degli archivi storici del Trentino Padova, 6 aprile 2005

2 Le ragioni di un processo di informatizzazione degli archivi ragioni generali ragioni istituzionali dellintervento provinciale L.P. 17 febbraio 2003 n. 1 "Nuove disposizioni in materia di beni culturali, art. 32, comma 1, lettera d (Funzioni specifiche della Soprintendenza): [provvede] alla realizzazione di un sistema archivistico provinciale, ivi compresi la formazione e l'aggiornamento di una banca dati del patrimonio archivistico, avvalendosi del sistema informativo provinciale di cui alla legge provinciale n. 10 del 1980 e prevedendo il necessario collegamento con il sistema archivistico nazionale.

3 I primi passi verso un sistema informativo degli archivi fabbisogno generale di informatizzazione del Servizio Beni librari e archivistici Linee generali d'automazione (aprile 1997) adozione degli standard descrittivi internazionali ISAD(G) e ISAAR(CPF) (fine metà 2000) convegno su L'integrazione fra le banche dati archivistiche e gli altri universi culturali (dicembre 1998)

4 Sesamo acquisizione (1997) e adeguamento ISAAR (CPF) ( )

5 I primi passi verso un sistema informativo degli archivi analisi del sistema AMICUS (2001) presentazione e studio del progetto SIUSA (10 maggio 2002) pubblicazione nel portale Trentinocultura degli inventari (settembre 2003-) delle pergamene on-line (luglio 2004-)

6 Inventari d'archivio on line Inventari d'archivio on line messa a disposizione di un numero consistente di inventari, anticipando i tempi di sviluppo del Sistema informativo degli archivi opportunità di verificare e approfondire i problemi posti dalla cumulazione di dati di diversa provenienza verificare e approfondire i problemi posti dalla cumulazione di dati di diversa provenienza studiare e provare le modalità di presentazione, consultazione e ricerca di dati archivistici studiare e provare le modalità di presentazione, consultazione e ricerca di dati archivistici

7 inventari realizzati a cura della Soprintendenza a partire dagli anni80 e riferiti ad archivi storici prodotti e tuttora conservati da enti diversi (comuni e altri enti pubblici, parrocchie, famiglie) redatti secondo criteri archivistici che si sono evoluti nel corso degli anni prodotti con lausilio di programmi diversi (dalla videoscrittura a Sesamo 2000) Inventari d'archivio on line Inventari d'archivio on line

8 La revisione per la pubblicazione via web: verifica della rispondenza ai recenti criteri sulla protezione dei dati personali redazione di una scheda descrittiva dellinventario conversione ai due formati: PDF (da videoscrittura) e HTML (dal programma Sesamo 2000) Inventari d'archivio on line Inventari d'archivio on line

9 Il risultato: non si tratta di una banca dati unica, ma di un insieme di inventari separati e distinti (per quanto sia prevista una modalità di ricerca su tutti i dati) 130 inventari di archivi 130 inventari di archivi 8 provinciali, 62 comunali, 60 parrocchiali 8 provinciali, 62 comunali, 60 parrocchiali 66 Sesamo 2000/HTML, 64 Word/PDF 66 Sesamo 2000/HTML, 64 Word/PDF Inventari d'archivio on line Inventari d'archivio on line

10

11 Pergamene on-line Schedatura e digitalizzazione di pergamene al duplice scopo di: attuare una capillare ed efficace azione di tutela del patrimonio pergamenaceo conservato negli archivi trentini proporre uno strumento di accesso e conoscenza del medesimo allo stesso tempo semplice e completo

12 Riepilogo generale della produzione al 28 febbraio 2005: pergamene sottoposte a lavorazione schede inventariali realizzate immagini digitali realizzate fruibili sul sito schede inventariali e schede inventariali e immagini relative a pergamene di: immagini relative a pergamene di: 21 archivi comunali 21 archivi comunali 2 archivi di A.S.U.C 2 archivi di A.S.U.C 17 archivi parrocchiali 17 archivi parrocchiali 2 archivi di famiglia 2 archivi di famiglia ulteriori immagini disponibili entro fine anno Pergamene on-line

13

14 Il sistema informativo degli archivi: le tappe In collaborazione con Informatica Trentina: studio di fattibilità del Sistema informativo degli archivi storici del Trentino (2003) analisi del Sistema informativo degli archivi storici del Trentino (2004) presentazione del sistema agli archivisti trentini e revisione dellanalisi (dicembre 2004-febbraio 2005)

15 Il sistema informativo degli archivi: gli obiettivi creazione di un sistema informativo territoriale degli archivi (SBLA e Istituzioni archivistiche): gestione e valorizzazione integrazione con gli altri universi culturali locali: beni librari, beni storico-artistici, toponomastica, allinterno del Sistema informativo trentino della cultura raccordo con SIUSA – sistema informativo nazionale degli archivi

16 Soggetto produttore Profilo istituzionale Ambito territoriale Contesto politico statuale La base informativa Soggetto titolare Sede Dipendente Locale Bibliografia Fonte Struttura Strumento di ricerca Autore Profilo documentario Attività Danni Progetto Unità arch

17 Approfondita strutturazione delle descrizioni e valorizzazione delle relazioni Correlazione Classificazione della relazioneamministrativa/ gerarchica Descrizioneassorbe Estremi cronologici data, 1810 specifica, validità Note Esempio: Nel 1810 la Comunità di Caldes assorbe la Comunità di Samoclevo Soggetto produttore Comunità di Caldes [1399 marzo 2] [1810 settembre 21] Soggetto produttore Comunità di Samoclevo [1618 marzo 21] 1810 agosto 31

18 Rendere disponibili i dati ricavati dai censimenti Struttura Progetto Tipo di progettovocabolario (censimento, inventario, …) Titolotesto 250 caratteri Autore testo 250 caratteri Data dellintervento testo 50 caratteri Ente responsabiletesto 1000 caratteri Notetesto 4000 caratteri

19 Elementi descrittivi specifici per particolari tipologie documentarie Unità archivistica Atto singolo data topicatesto 250 caratteri notaio testo 4000 caratteri tradizionetesto 4000 caratteri azione giuridicavocabolario tipologia docum.vocabolario Epistola data topicatesto 250 caratteri mittentetesto 500 caratteri destinatariotesto 500 caratteri

20 Recupero progetti della Soprintendenza Sistema Informativo degli Archivi Storici del Trentino acquisizione ottica del patrimonio pergamenaceo trentino riversamento da microfilm su supporto magnetico-ottico importazione dati da Sesamo 2000

21 Comunicazione con altri sistemi tracciato e funzione di export verso il sistema informativo delle soprintendenze - SIUSA tracciato standard e funzione per import ed export da altre applicazioni Sono definiti:

22 gestione dati relativi agli archivi ricerchestampe esportazione dati Istituzione archivistica oppure rilevatore della SBLA operante presso lIstituzione archivistica rilevatore o lettore gestione dati relativi agli archivi ricerchestampe esportazione dati (anche verso SIUSA) importazione dati da altri sistemi di inventariazione archivi controllo e amministrazione del sistema (gestione delle revisioni, … ) Soprintendenza beni librari e archivistici (SBLA) Provincia Autonoma di Trento coordinatorefunzionalitàutenti Controllo e validazione delle descrizioni

23


Scaricare ppt "Provincia Autonoma di Trento Soprintendenza per i beni librari e archivistici Il sistema informativo degli archivi storici del Trentino Padova, 6 aprile."

Presentazioni simili


Annunci Google