La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TCS 21/10/10 Blog e giornalismo. TCS 21/10/10 Lo stato della blogosfera 2010.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TCS 21/10/10 Blog e giornalismo. TCS 21/10/10 Lo stato della blogosfera 2010."— Transcript della presentazione:

1 TCS 21/10/10 Blog e giornalismo

2 TCS 21/10/10 Lo stato della blogosfera 2010

3 TCS 21/10/10 Lo stato della blogosfera Technorati (approfondita analisi, non ancora uscita x il 2010) Ottobre 2009 (Jalichandra): la blogosfera è più forte che mai State of the blogosphere 2009

4 TCS 21/10/10 Blog italiani: argomenti più discussi

5 TCS 21/10/10 Blog italiani: tag più utilizzati

6 TCS 21/10/10 Giornalismo partecipativo Forma di giornalismo in cui i cittadini giocano un ruolo attivo nella raccolta, analisi e diffusione di notizie e informazioni –Dan Gillmor lascia nel 2005 il suo posto di professionista con lintenzione di fondere insieme i migliori strumenti del giornalismo professionale con la vivacità, il talento e lenergia del giornalismo dal basso.Dan Gillmor –OhMyNews quotidiano sudcoreano online (2002 edizione coreana, 2004 ed. inglese) alla base del quale sta il motto del creatore, Oh Yon Ho: Every citizen is a reporter.OhMyNews

7 TCS 21/10/10 Confluenza tra giornalismo tradizionale e blog journalism Interesse dei media tradizionali verso il blog: –Necessità di mantenere il traffico e la visibilità online –Presenza di blogger interni al sistema –Velocità del ciclo di rettifica –Possibilità di fornire conoscenze specializzate (D.Drezner e H.Farrell)

8 TCS 21/10/10 Differenze tra mediasfera e blogosfera Nei media uno scrive, qualcuno legge e quindi si pubblica … nella blogosfera prima si pubblica, poi i lettori leggono, correggono, ampliano, sviluppano e quindi, collettivamente, decidono il destino del testo regalandogli una delle infinite opzioni possibili tra risonanza e indifferenza (G.Granieri)

9 TCS 21/10/10Differenze Media tradizionaliBlog whoVoce editorialeVoce individuale whatFonti ufficialiFonti basate sulle opinioni whenDiffusione episodicaDiffusione in base allinteresse whereDiffusione limitata dalla possibilità di copertura degli eventi Diffusione generale whyMotivati dal profittoMotivati dalla soddisfazione personale Ross Mayfield

10 TCS 21/10/10Differenze Media tradizionaliBlog Stile narrativo -Distaccato -Neutrale -Personale -Esprime lopinione dellautore Approccio verso il pubblico -Pubblico come ricettore passivo -Pubblico come co- creatore Forma della narrazione -Strutturata -Risponde a domande di base (dove, cosa, etc.) -Testo chiuso -Citazione delle fonti e collocazione nel tempo e nello spazio -Frammentaria -Incompleta -Testo aperto -Hyperlink a supporto della credibilità Melissa Wall

11 TCS 21/10/10 Interazioni tra mediasfera e blogosfera Il giornalismo diffuso Il giornalismo residuale Il giornalismo dapprofondimento Blog come fonte dinformazione per i giornalisti Il cane da guardia del giornalismo

12 TCS 21/10/10 Il giornalismo diffuso Tutti possono dare notizie Il fenomeno cresce nei momenti demergenza, nelle zone di guerra e durante le contestazioni politiche

13 TCS 21/10/10 Il giornalismo residuale Possibilità da parte dei blogger di colmare il vuoto lasciato dai media tradizionali sulle notizie di nicchia Possibilità da parte dei giornalisti di ottenere un feedback dai propri lettori Possibilità da parte dei giornalisti di sperimentare nuovi spazi tematici e nuovi stili comunicativi

14 TCS 21/10/10 Il giornalismo dapprofondimento Approfondimento tipico della blogosfera tramite commenti e link alla notizia, continuamente aggiornata Utilizzo della multimedialità che ha reso possibile modulare in senso multicanale il processo di ricostruzione della realtà proprio del lavoro giornalistico (A.Sofi)

15 TCS 21/10/10 Blog come fonte dinformazioni Indagini condotte in diversi paesi hanno mostrato come un numero sempre crescente di giornalisti legga i blog alla ricerca di informazioni sempre nuove e originali

16 TCS 21/10/10 Il cane da guardia del giornalismo Commento e discussione nei blog delle notizie diffuse dai media tradizionali –Ha spinto i giornalisti professionisti verso una maggiore trasparenza –Fa sì che pettegolezzi o notizie non veritiere (presi anche dai media ufficiali) rimangano in rete per molto tempo

17 TCS 21/10/10 Una voce fortemente critica Credo che, in generale, il giornalismo partecipativo abbia standard davvero molto bassi. Nella nostra democrazia rappresentativa i cittadini votano, non scrivono notizie. I media principali hanno fatto un eccellente lavoro grazie ai loro filtri di controllo tenendoci al riparo da questo genere di spazzatura, ma grazie al Web 2.0 siamo totalmente esposti a una tale spazzatura narcisistica. Questo media caratterizzato dalla mancanza di filtri è una catastrofe. Andrew Keen, The cult of the amateur, 2007

18 TCS 21/10/10 Voci favorevoli I blog rappresentano il futuro della informazione. Il citizen journalism è ormai una realtà che anche gli altri media non possono non considerare (Derrick De Kerckove) I blog sono più credibili dei media tradizionali perché gli autori sono indipendenti (non cè un direttore o un editore né possibili pressioni economiche), e sono più competenti. Spesso infatti gli autori dei blog sono esperti dei settori che trattano. I giornalisti invece sono conoscitori parziali di molte realtà (Robin Good)

19 TCS 21/10/10Pulitzer Un anno fa il consiglio direttivo del Pulitzer ha cooptato un rappresentane delleditoria online sancendo così lintegrazione tra le due forme di giornalismo.

20 TCS 21/10/10 Blog network Insieme di blog riguardanti argomenti diversi, in cui ogni blogger deve essere approvato, in modo da essere in linea con lidea editoriale del network

21 TCS 21/10/10 Blog network italiani: caratteristiche webstrategist.it

22 TCS 21/10/10


Scaricare ppt "TCS 21/10/10 Blog e giornalismo. TCS 21/10/10 Lo stato della blogosfera 2010."

Presentazioni simili


Annunci Google