La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il tema in primo piano: il mensile on line Pluraliweb Gaia Peruzzi Scienze della Comunicazione Uffici relazioni con il pubblico e uffici stampa Le definizioni.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il tema in primo piano: il mensile on line Pluraliweb Gaia Peruzzi Scienze della Comunicazione Uffici relazioni con il pubblico e uffici stampa Le definizioni."— Transcript della presentazione:

1 Il tema in primo piano: il mensile on line Pluraliweb Gaia Peruzzi Scienze della Comunicazione Uffici relazioni con il pubblico e uffici stampa Le definizioni classiche della comunicazione sociale

2 come si fa a scrivere un giornale di qualità scegliendo come protagoniste le piccole e medie associazioni di volontariato? Il tema in primo piano: il mensile on line Pluraliweb Pagina 2

3 I Centri di servizio per il volontariato Legge quadro sul volontariato II agosto 1991, n. 266 e D.M. 8 ottobre 1997 Organizzazioni formate dalle associazioni più rappresentative del territorio Dimensione regionale o provinciale La rete nazionale: CSVNET Qualificare e promuovere il volontariato locale in accordo con gli enti pubblici Pagina 3 Il tema in primo piano: il mensile on line Pluraliweb

4 Il Cesvot: vocazione per la comunicazione Pagina 4 Il tema in primo piano: il mensile on line Pluraliweb Creare spazi ad hoc in cui mostrare le proprie conoscenze e capacità Condividere finalità e strategie per migliorare la qualità della vita dei cittadini Confrontarsi con le amministrazioni e la politica in maniera paritaria

5 Plurali. Volontariato e autonomia locale stimolare il dialogo fra volontariato ed enti locali approfondire criticamente le questioni aperte presentare le esperienze innovative informare sulle attività e gli eventi che possano risultare di crescita per entrambi i soggetti, rafforzando le loro capacità di confronto e comunicazione Pagina 5 Il tema in primo piano: il mensile on line Pluraliweb

6 Pagina 6 Il tema in primo piano: il mensile on line Pluraliweb

7 formula monografica la redazione comune: il direttore di Aut&Aut, il presidente di Cesvot, un collaboratore da ciascuno dei due fronti la condivisione reale degli interessi la ripartizione concordata delle voci una tiratura di quasi 8000 copie i destinatari: amministratori, politici, opinion leader e presidenti del non profit la dipendenza dallente pubblico Pagina 7 Il tema in primo piano: il mensile on line Pluraliweb

8 Una scelta rischiosa Abbiamo deciso di provare a far sì che comunque il giornale non morisse… per non perdere tutta lesperienza che avevamo maturato, noi come redazione… insomma, tutto il lavoro fatto con le associazioni e con il pubblico! Non avevamo più stanziamenti economici destinati al periodico e non avevamo più un partner fondamentale. Ma avevamo ancora la convinzione che questa esperienza non dovesse finire. Cristiana Guccinelli Pagina 8 Il tema in primo piano: il mensile on line Pluraliweb

9 Pluraliweb: un palcoscenico on line per le associazioni Rendere notiziabili le associazioni Pagina 9 Il tema in primo piano: il mensile on line Pluraliweb il tema convocare le associazioni a parlare far conoscere al lettore il loro lavoro

10 Pagina 10 Il tema in primo piano: il mensile on line Pluraliweb

11 Pagina 11 Il tema in primo piano: il mensile on line Pluraliweb dati e statistiche sintetizzati o commentati casi e soggetti spesso originali spiegare le cause, ragionare sugli strumenti e le strategie

12 I lettori associazioni centri di servizio per il volontariato nicchie interessate al sociale: assistenti sociali, universitari, esperti e operatori dei vari settori toccati dai nostri numeri contatti mensili 1300 iscritti alla newsletter Pagina 12 Il tema in primo piano: il mensile on line Pluraliweb

13 Pagina 13 Il tema in primo piano: il mensile on line Pluraliweb Facebook: distribuzione mirata

14 Una redazione di servizio Noi non siamo libere professioniste, giornaliste classiche… almeno, io mi sento di fare questo lavoro ma non proprio da giornalista, non solo da giornalista… un po perché non lo sono neanche giornalista… ma non è solo questo… Io mi sento… cosa mi sento? Una ricercatrice. Unoperatrice della comunicazione sociale… perché questo è solo una parte, un pezzetto del mio mestiere… e poi perché il nostro editore è Cesvot, il nostro primo grande punto di partenza è quello: fare un servizio alle associazioni. Cristina Galasso Pagina 14 Il tema in primo piano: il mensile on line Pluraliweb

15 Promuovere la cultura del volontariato: far emergere quelle realtà di piccole e medie dimensioni che lavorano su temi di frontiera o comunque di nicchia Pagina 15 Il tema in primo piano: il mensile on line Pluraliweb schiavismo nostrano turismo solidale baratto e riciclo diritti sociali dei detenuti volontariato dei professionisti sostenibilità alimentare diritti degli animali promozione dei diritti volontari per larte volontariato europeo volontariato antincendio co-housing sociale fattorie sociali omosessualità e transgender affido familiare

16 Il lavoro continuo di ricerca: giornali Internet associazioni Il gioco di rimbalzi con le altre pubblicazioni curate dalla redazione Pagina 16 Il tema in primo piano: il mensile on line Pluraliweb

17 Esercitare una funzione pedagogica: stimolare le associazioni a prendere coscienza dellimportanza del proprio ruolo e formarle alle attività di comunicazione Pagina 17 Il tema in primo piano: il mensile on line Pluraliweb comunicati stampa materiali ad hoc Scatti volontari Dalle delegazioni interviste


Scaricare ppt "Il tema in primo piano: il mensile on line Pluraliweb Gaia Peruzzi Scienze della Comunicazione Uffici relazioni con il pubblico e uffici stampa Le definizioni."

Presentazioni simili


Annunci Google