La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Fondamenti di comunicazione sociale Vita, lEspresso del sociale Gaia Peruzzi Scienze della Comunicazione Uffici relazioni con il pubblico e uffici stampa.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Fondamenti di comunicazione sociale Vita, lEspresso del sociale Gaia Peruzzi Scienze della Comunicazione Uffici relazioni con il pubblico e uffici stampa."— Transcript della presentazione:

1 Fondamenti di comunicazione sociale Vita, lEspresso del sociale Gaia Peruzzi Scienze della Comunicazione Uffici relazioni con il pubblico e uffici stampa Le definizioni classiche della comunicazione sociale

2 La comunicazione sociale può essere interessante e, addirittura, fare economia… Vita, lEspresso del socialePagina 2

3 La scoperta di unaltra Italia… Il coraggio di vivere Rai Due 1991 – 1994 temi classici del dolore e sul disagio il volontariato come fonte Pagina 3Vita, lEspresso del sociale

4 … Pagina 4Vita, lEspresso del sociale …scoprii che intorno a tutte queste malattie cera una vivacità di vita delle associazioni, le relazioni capaci di voltarsi al nuovo con nuove energie familiari... proposi di lasciar perdere il medico, e, al di là dei film, di provare a fare su Rai2 uno spazio quotidiano di informazione dedicata a questa Italia che faceva, si associava, finanziava la ricerca... …chiamavo in genere i presidenti, i direttori [delle associazioni non profit], per capire come affrontare il problema… Questa cosa li sconvolse molto… parlo delle associazioni, del volontariato… apprezzarono molto questo essere convocati per capire come approcciare le cose. Poi, naturalmente, avevano spazio in studio, cerano i centralini e la gente chiamava… Riccardo Bonacina

5 …e di unaltra, possibile, tv Pagina 5Vita, lEspresso del sociale I numeri delle audience certificano il doppio miracolo: milioni di volontari pronti a farsi voce e pubblico appassionato la dimostrazione che in televisione una programmazione diversa, più sensibile e attenta ai valori della solidarietà, è possibile Lo spirito del programma è opposto al filone della teledisgrazia. Le storie e le testimonianze che trasmettiamo sono esperienze costruttive di risoluzione di problemi sociali, vicende che possono essere di aiuto anche a coloro che assistono al programma da casa.

6 La scommessa di Vita Pagina 6Vita, lEspresso del sociale 14 ottobre 1994 Caro amico, voltando questa pagina bianca troverai una buona notizia. Sta per nascere un giornale libero, concreto, diverso da tutti gli altri. Forse è il giornale che avevi sempre cercato senza mai trovare. Pensato e scritto su misura della tua generosità e delle tue necessità. Un giornale capace di muovere le cose, capace di raccontare la vita capendone i problemi e proponendo risposte. Insomma, un giornale dalla parte della vita. Per questo lo abbiamo chiamato semplicemente VITA. Volta pagina, cominciamo a conoscerci.

7 Pagina 7Vita, lEspresso del sociale Far irrompere nel dibattito sociale e politico la vita concreta di migliaia di persone, gruppi, associazioni, movimenti. cronaca reportage e storie attualità info di servizio no opinioni spazi di confronto no editoriali

8 2 redazioni – Milano, Roma 9 giornalisti punti di corrispondenza in 10 regioni 1427 abbonamenti prima di nascere Vita, lEspresso del socialePagina 8

9 Una sfida culturale ed economica nuovi produttori: piccoli e medi imprenditori, giornalisti, 21 associazioni che entrano nel comitato editoriale nuovi interlocutori: cittadini impegnati del volontariato, dellassociazionismo, della società civile un giornale indipendente che nasce dal basso Vita, lEspresso del socialePagina 9

10 Una vita di scommesse Vita, lEspresso del socialePagina 10 Chiude la redazione di Roma e apre Vita Consulting Collaborazione con Università Bocconi di Milano Sbarca sul Web Break even point Assume Giuseppe Frangi Le associazioni diventano proprietarie del 50% del magazine ed entrano nel consiglio di amministrazione

11 Un segnale per leconomia Il progetto di Vita è diverso perché la creazione di valore non viene distribuita sotto forma di dividendi ma reinvestita in progetti che vanno a sviluppare ulteriormente il valore della società. Quindi è una grande novità per il mercato italiano, una buona novità a livello internazionale, e credo che possa rappresentare un segnale positivo perché porta a riflettere su quelli che possono essere dei modelli di sviluppo diversi da quelli cui siamo abituati. Raffaele Jerusalmi Vita, lEspresso del socialePagina ottobre 2011: Vita si quota in Borsa

12 Un segnale per il Terzo Settore Vita, lEspresso del socialePagina 12 La Borsa unisce risparmio e attività creatrici di valore. Il Terzo Settore può essere creatore di valori importanti ed il suo peso è destinato a crescere. La novità è che questa volta, con Vita S.p.A, si passa attraverso la Borsa. Marco Vitale

13 Una public company partecipata da oltre 20 soggetti non profit 2 soli azionisti oltre il 10% Si può garantire la natura pubblica e plurale di un bene comune come linformazione Vita, lEspresso del socialePagina 13

14 Vita oggi: il magazine copie sul territorio nazionale e Oltre lettori ogni settimana diverse battaglie per leggi storiche del non profit in Italia tra i leader dellinformazione sociale italiana interlocutore importante del Terzo Settore e della società civile davanti a politici ed amministratori Vita, lEspresso del socialePagina 14

15 buone pratiche di persone e associazioni Vita, lEspresso del socialePagina 15 tra pubblico, non profit e impresa, le esperienze del welfare di oggi e di domani uno sguardo critico sui fatti italiani e internazionali fascicolo monografico su ambiente e sostenibilità

16 Vita oggi: un mondo editoriale Vita, lEspresso del socialePagina 16 Vita SpA: il magazine Vita Consulting: consulenza in management, comunicazione, attività filantropiche, di ricerca e formazione. Vita Web: contenuti digitali e applicazioni interattive

17 Vita, lEspresso del socialePagina 17

18 Vita, lEspresso del socialePagina 18

19 Le fonti in redazione la propensione allinchiesta lindipendenza della testata una redazione culturalmente eterogenea lattenzione agli esteri il punto di vista sociale Vita, lEspresso del socialePagina 19

20 Sociale vuol dire per noi avere anche altre fonti, altre antenne nel territorio. Queste antenne sono le associazioni, che poi stanno anche nel nostro comitato editoriale. Riccardo Bonacina Ci occupiamo di tutti i grandi temi, però ci occupiamo anche di tanti altri. In entrambi i casi, sia i grandi temi che quelli meno grandi, hanno uno sguardo diverso. La diversità di Vita è proprio nello sguardo. Maurizio Regosa Vita, lEspresso del socialePagina 20

21 Il comitato editoriale: giornalisti associazioni ospiti esterni un "bacino di realtà da cui prendere spunti, scoprire temi nuovi, raggiungere persone che altrimenti sarebbe difficile contattare Vita, lEspresso del socialePagina 21

22 Il comitato editoriale: oltre 60 organizzazioni del terzo settore in rappresentanza di oltre associazioni territoriali aiutano i giornalisti a decriptare la realtà del non profit si fanno fonti se ritengono che un fatto meriti di essere segnalato alla redazione Vita, lEspresso del socialePagina 22

23 La voce dellItalia responsabile Con il nuovo format il giornale è molto cambiato, perché ha focalizzato meglio lidea di raccontare i percorsi della responsabilità, che hanno sempre come attori i soggetti… ma i soggetti ora sono la società civile in tutte le sue varie declinazioni: il volontariato, le imprese non profit, ma anche quelle profit che fanno azioni di responsabilità sociale, e alcune buone prassi della Pubblica Amministrazione. Maurizio Regosa La voce di tutti coloro che, a prescindere dalle appartenenze, desiderano impegnarsi Vita, lEspresso del socialePagina 23


Scaricare ppt "Fondamenti di comunicazione sociale Vita, lEspresso del sociale Gaia Peruzzi Scienze della Comunicazione Uffici relazioni con il pubblico e uffici stampa."

Presentazioni simili


Annunci Google