La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Prof. Roberta Pezzetti a.a. 2008-2009 1 Prof.ssa Roberta Pezzetti Dipartimento di Economia - a.a. 2008-2009

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Prof. Roberta Pezzetti a.a. 2008-2009 1 Prof.ssa Roberta Pezzetti Dipartimento di Economia - a.a. 2008-2009"— Transcript della presentazione:

1 Prof. Roberta Pezzetti a.a Prof.ssa Roberta Pezzetti Dipartimento di Economia - a.a Orario di ricevimento: martedì mercoledì ore Il riflesso della cultura sugli stili manageriali

2 1. Lautorità e i processi decisionali 2. Gli obiettivi e le aspirazioni delle persone impegnate in azienda 3. Gli stili di comunicazione 4. Formalismi e senso del tempo 5. Attenzione alla negoziazione Prof. Roberta Pezzetti a.a

3 1. L autorit à e i processi decisionale 1.1 Decisioni di vertice 1.2 Decisioni decentralizzate 1.3 Decisioni di gruppo o di comitato Prof. Roberta Pezzetti a.a

4 È caratteristica delle imprese a struttura proprietaria familiare, o di un gruppo molto circoscritto di persone, la cui coalizione dinteressi esprime direttamente il vertice aziendale; Frequente in Francia e Italia, molto meno nei paesi anglosassoni e nelle imprese pubbliche; Limitata partecipazione da parte del management di secondo livello; Potere decisionale nelle mani della famiglia. Prof. Roberta Pezzetti a.a

5 Caratteristica di imprese con sistemi manageriali fortemente sviluppati e internazionalizzati Stati Uniti; I vertici di ciascuno dei diversi livelli del management possono esercitare lautorità delle proprie funzioni per quanto strettamente di propria spettanza. Prof. Roberta Pezzetti a.a

6 Le decisioni di gruppo vengono prese da un insieme di persone dopo aver guadagnato espresso consenso; I comitati possono essere: su base centralizzata, sotto coordinamento di un vertice; su base decentralizzata, senza una formalizzazione del coordinamento. Le decisioni di comitato sono il sistema prevalente tra le culture asiatiche. Prof. Roberta Pezzetti a.a

7 Gli elementi utili alla valutazione dello stile di lavoro di un altro soggetto sono: la propensione alla sicurezza del posto di lavoro e il significato attribuito al termine la propensione alla mobilità lavorativa; la rilevanza della vita privata (per i giapponesi tende a coincidere con la vita in azienda – senso del dovere e fedeltà allazienda); laccettazione e il riconoscimento sociale; le misure del successo individuale nel lavoro. Prof. Roberta Pezzetti a.a

8 Prof. Roberta Pezzetti a.a

9 Comunicazione diretta - Face to face Comunicazione via Internet Prof. Roberta Pezzetti a.a

10 Hall ideò il concetto di contesto della comunicazione per esprimere la distanza tra le culture: Culture high-context: quelle nelle quali si tende a dipendere fortemente da elementi legati alla situazione (chi parla, quando parla, come parla) e dagli elementi non verbali espressi nel corso dellazione comunicativa (espressioni facciali, gestione dei silenzi…). Culture low-context: quelle nelle quali si dipende maggiormente dalle comunicazioni esplicite, espresse verbalmente: USA; Germania, Svizzera, Paesi Scandinavi… Prof. Roberta Pezzetti a.a

11 Prof. Roberta Pezzetti a.a

12 Il messaggio presente su un sito web aziendale va inteso come se fosse una vera e propria propaggine dellazienda e dovrebbe essere concepito nella consapevolezza che esso può essere letto in ogni parte del mondo, in qualunque momento (tutti in lingua inglese…); È necessario porre molta attenzione nelluso della lingua tra scelte di customizzazione del sito in base al Paese (IBM, Flou, Giorgio Armani…) e adozione dellinglese (; Attenzione alla presenza di simboli, icone o altre espressioni che potrebbero veicolare un significato non voluto. Prof. Roberta Pezzetti a.a

13 -Il tempo è denaro (USA) -Quelli che si affannano arrivano per primi alla tomba (Spagna) -Lorologio non lha inventato luomo (Nigeria) -Se aspetti abbastanza anche luovo inizierà a camminare (Etiopia) -Prima del tempo, non è ancora lora, dopo è troppo tardi (Francia) -…… Prof. Roberta Pezzetti a.a

14 Caratterizza culture low-context; gli uomini tendono a concentrarsi su una cosa per volta; si distribuisce il tempo in tante piccole unità; le persone sono ossessionate dalla fretta; Il tempo-M è utilizzato in maniera lineare ed è considerato come un elemento quasi tangibile nel modo in cui lo si risparmia, lo si spreca, lo si dedica, lo si spende e lo si perde. Prof. Roberta Pezzetti a.a

15 È dominante nelle culture high-context; È caratterizzata dalla simultaneità di più eventi; Le persone sono fortemente coinvolte, il che facilita nel costruire la relazione interpersonale e nel metabolizzare i contenuti. Prof. Roberta Pezzetti a.a


Scaricare ppt "Prof. Roberta Pezzetti a.a. 2008-2009 1 Prof.ssa Roberta Pezzetti Dipartimento di Economia - a.a. 2008-2009"

Presentazioni simili


Annunci Google