La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Palmari Portalettere Roma, aprile 2008 Chief Operating Office.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Palmari Portalettere Roma, aprile 2008 Chief Operating Office."— Transcript della presentazione:

1 Palmari Portalettere Roma, aprile 2008 Chief Operating Office

2 1 Palmari portalettere: obiettivo del progetto Il progetto Palmari portalettere ha lobiettivo di informatizzare i servizi di recapito attualmente erogati dai portalettere e al contempo predisporre una piattaforma tecnologica in grado di supportare eventuali nuovi servizi di business Il progetto prevede di dotare in più fasi successive circa portalettere dellarticolazione universale e mercato di un palmare a cui è collegata una stampante mobile Valorizzare le potenzialità di contatto con il mercato

3 2 Caratteristiche del palmare Ergonomia studiata per lutilizzo ad una sola mano con dimensioni e peso contenute Robustezza adeguata ad un utilizzo in ambiente industriale (es. resistenza alla caduta da 1,2 m), con batteria ad elevata autonomia (maggiore di 8 ore) Display touch-screen con visibilità in ogni condizione di luce Memoria di back-up per il recupero dei dati in caso di rottura del dispositivo Sistema di inserimento dati di facile utilizzo Lettore di codice a barre mono e bidimensionale GPS (attivabile esclusivamente dal portalettere per georeferenziare eventi) Lettore RFID: legge i codici a barre non standard Trasferimento dati tra il terminale ed i database aziendali grazie alla multiconnettività: GSM/GPRS ( con i sistemi aziendali) Bluetooth (connessione tra terminale e stampante) WIFI per consentire, allinterno delle strutture di recapito, la sincronizzazione dei dati con i sistemi centrali

4 3 Dalla sperimentazione al progetto a regime Dimensioni e peso del palmare ridotte rispetto a quanto utilizzato durante la sperimentazione La duplice sperimentazione, presso i Centri di Distribuzione di Roma Aurelio e Castel Gandolfo, ha confermato un miglioramento della qualità del processo di gestione della Posta Registrata ed ha consentito di apportare nel progetto a regime le seguenti ottimizzazioni, sia nellinfrastruttura che nel processo. Massima flessibilità per la modalità di trasporto della strumentazione (al portalettere verrà fornita sia la tracolla che la clip da cintura) Miglioramento del processo operativo di consegna della posta registrata (avviso di giacenza multiplo, emissione automatica della CAD, anagrafica dei destinatari e degli indirizzi) Rivisitazione dellapplicazione per adeguarla al nuovo processo operativo (vedi punto precedente), sulla base dei suggerimenti pervenuti dai portalettere. Larghezza di stampa ridotta da 4 a 3 per contenere le dimensioni e il peso dello strumento

5 4 Implementazione del progetto Avvio previsto per Luglio 2008 Attivazione di 6 Centri di Distribuzione con il coinvolgimento di 500 portalettere: Roma Aurelio Prato Datini Milano Ticinese Sesto San Giovanni Torino Reiss Romoli Verona Viviani Funzionalità previste: Gestione Posta Registrata Sperimentazione tracciatura a campione della corrispondenza non Registrata


Scaricare ppt "Palmari Portalettere Roma, aprile 2008 Chief Operating Office."

Presentazioni simili


Annunci Google