La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Forma di governo: Repubblica Capitale : Il Cairo Moneta: lira egiziana ( 100 piastre) Sigla internazionale: ET Lingua: arabo Religione: musulmani (89.9%)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Forma di governo: Repubblica Capitale : Il Cairo Moneta: lira egiziana ( 100 piastre) Sigla internazionale: ET Lingua: arabo Religione: musulmani (89.9%)"— Transcript della presentazione:

1 Forma di governo: Repubblica Capitale : Il Cairo Moneta: lira egiziana ( 100 piastre) Sigla internazionale: ET Lingua: arabo Religione: musulmani (89.9%) Cristiani copti (10%) Numero figli per donna: 3 Popolazione < 15 anni : 33.1% Popolazione > 60 anni: 6.9% Speranza di vita : M 68 F 73 Isu : (199°posto nel mondo)

2 La geografia fisica La Repubblica Araba d'Egitto uno Stato del Nord Africa. Include la Penisola dei Sinai il che rende l'Egitto un paese che fa parte anche dellAsia. La principale parte abitata del paese si estende ai lati del fiume Nilo. Vaste aree dell'Egitto sono coperte dalle sabbie del Sahara e sono disabitate. La Repubblica Araba d'Egitto uno Stato del Nord Africa. Include la Penisola dei Sinai il che rende l'Egitto un paese che fa parte anche dellAsia. La principale parte abitata del paese si estende ai lati del fiume Nilo. Vaste aree dell'Egitto sono coperte dalle sabbie del Sahara e sono disabitate. L'Egitto confina ad ovest con la Libia a sud con il Sudan,a nord-est conIsraele e la Striscia di Gaza ed è bagnato ad est dal Mar Rosso e a nord dal Mar Mediterraneo. La capitale è Il Cairo. L'Egitto confina ad ovest con la Libia a sud con il Sudan,a nord-est conIsraele e la Striscia di Gaza ed è bagnato ad est dal Mar Rosso e a nord dal Mar Mediterraneo. La capitale è Il Cairo.

3 Idrografia L'Egitto ha pochissimi fiumi. Il Nilo, il più importante del Paese, è uno dei fiumi più lunghi del mondo.Esso nasce dai grandi laghi africani, nella zona centrale del continente, e nel suo ultimo tratto attraversa da sud verso nord la parte orientale dell'Egitto. Il Nilo è stato di vitale importanza per il fiorire delle antiche civiltà, e lo è ancor oggi poiché è una fonte inesauribile di acqua per l'irrigazione dei campi. Senza di esso l'Egitto sarebbe un'isolata landa desertica senza vita, trovandosi su uno dei territori più aridi del deserto sahariano, il deserto libico poverissimo di oasi. Il Nilo è quasi tutto navigabile, a eccezione del corso in prossimità della prima cateratta a sud. Scorre su un ampio letto per alcuni tratti incassato fra alte pareti rocciose.

4 Clima Il clima egiziano si presenta di tipo desertico su quasi tutto il Paese, eccezione fatta per la zona mediterranea dove esso è più temperato (sebbene notevolmente più secco rispetto alla media). Gli inverni sono miti, anche se non mancano gelate invernali nel deserto, dovute alle forti escursioni termiche tra il giorno e la notte. Le estati sono molto calde e secche, e le temperature raggiungono molto facilmente i °C, con punte di oltre 50 °C in pieno deserto. La zona più "fresca" del Paese in estate è quella delle coste mediterranee, avvantaggiata dalle brezze marine che rendono più sopportabile il caldo. Le precipitazioni sono molto scarse, soprattutto nelle zone interne sahariane, dove può non piovere per molti mesi Il clima egiziano si presenta di tipo desertico su quasi tutto il Paese, eccezione fatta per la zona mediterranea dove esso è più temperato (sebbene notevolmente più secco rispetto alla media). Gli inverni sono miti, anche se non mancano gelate invernali nel deserto, dovute alle forti escursioni termiche tra il giorno e la notte. Le estati sono molto calde e secche, e le temperature raggiungono molto facilmente i °C, con punte di oltre 50 °C in pieno deserto. La zona più "fresca" del Paese in estate è quella delle coste mediterranee, avvantaggiata dalle brezze marine che rendono più sopportabile il caldo. Le precipitazioni sono molto scarse, soprattutto nelle zone interne sahariane, dove può non piovere per molti mesi

5 Popolazione La composizione etnica del paese distingue tradizionalmente i copti, di discendenza camitica e dediti alle attività commerciali, e i fellahin, contadini insediati nelle aree rurali. Successivamente i due gruppi subirono linfluenza della conquista araba e oggi convivono nelle aree urbane dove i copti si distinguono ormai unicamente per la loro fede religiosa Nelle regioni meridionali vivono i nubiani, popolazione autoctona insediata in prevalenza nei villaggi lungo il Nilo, mentre nelle regioni desertiche vivono gruppi di pastori nomadi o seminomadi, principalmente beduini. Nelle città vivono inoltre minoranze turche e armene.La popolazione dellEgitto è di abitanti (2007), con una densità media di 81 unità per km² e un tasso di crescita annuale dell1,71%. Il 42% degli abitanti risiede in centri urbano. La composizione etnica del paese distingue tradizionalmente i copti, di discendenza camitica e dediti alle attività commerciali, e i fellahin, contadini insediati nelle aree rurali. Successivamente i due gruppi subirono linfluenza della conquista araba e oggi convivono nelle aree urbane dove i copti si distinguono ormai unicamente per la loro fede religiosa Nelle regioni meridionali vivono i nubiani, popolazione autoctona insediata in prevalenza nei villaggi lungo il Nilo, mentre nelle regioni desertiche vivono gruppi di pastori nomadi o seminomadi, principalmente beduini. Nelle città vivono inoltre minoranze turche e armene.La popolazione dellEgitto è di abitanti (2007), con una densità media di 81 unità per km² e un tasso di crescita annuale dell1,71%. Il 42% degli abitanti risiede in centri urbano. Principali città: Il Cairo, Alessandria, Porto Suez e Said. Principali città: Il Cairo, Alessandria, Porto Suez e Said.

6 Economia Leconomia si basa sullagricoltura. La fertilità dei terreni permette di avere 3 raccolti lanno : vi sono così le colture invernali, estive e autunnali, però la produzione è inferiore alla necessità del paese. La pesca è molto praticata ( spugne coralli e madreperla). Leconomia si basa sullagricoltura. La fertilità dei terreni permette di avere 3 raccolti lanno : vi sono così le colture invernali, estive e autunnali, però la produzione è inferiore alla necessità del paese. La pesca è molto praticata ( spugne coralli e madreperla). Le risorse minerarie sono ingenti (petrolio, gas naturale,zolfo). La disponibilità di energia elettrica è stata triplicata dallentrata in funzione delle grandi centrali idroelettriche di Assuan, che hanno consentito lo sviluppo dei settori avanzati e quelli tradizionali. Le risorse minerarie sono ingenti (petrolio, gas naturale,zolfo). La disponibilità di energia elettrica è stata triplicata dallentrata in funzione delle grandi centrali idroelettriche di Assuan, che hanno consentito lo sviluppo dei settori avanzati e quelli tradizionali. Il turismo, attualmente l'attività più importante del settore terziario. Il turismo è uno dei settori più importanti nell'economia egiziana. Il turismo, attualmente l'attività più importante del settore terziario. Il turismo è uno dei settori più importanti nell'economia egiziana. Le attrazioni turistiche celebri dell'Egitto sono i monumenti millenari per i quali la Valle del Nilo è famosa nel mondo. Principali tra essi sono le Piramidi e la Grande Sfinge di Giza, la Abu Simbel templi a sud di Assuan e del Tempio di Karnak e Valle dei Re, vicino a Luxor. Il Cairo vanta anche il Museo del Cairo e la moschea di Muhammad Ali Pasha e le zone costiere della penisola del Sinai sono molto popolari tra i visitatori. Le attrazioni turistiche celebri dell'Egitto sono i monumenti millenari per i quali la Valle del Nilo è famosa nel mondo. Principali tra essi sono le Piramidi e la Grande Sfinge di Giza, la Abu Simbel templi a sud di Assuan e del Tempio di Karnak e Valle dei Re, vicino a Luxor. Il Cairo vanta anche il Museo del Cairo e la moschea di Muhammad Ali Pasha e le zone costiere della penisola del Sinai sono molto popolari tra i visitatori.Tempio di KarnakTempio di Karnak

7 Il canale di Suez Il Canale di Suez è un canale artificiale navigabile situato in Egitto, ad ovest della penisola del Sinai. Il canale consiste di due tratte, a nord e a sud del Grande Lago. Il Canale di Suez è un canale artificiale navigabile situato in Egitto, ad ovest della penisola del Sinai. Il canale consiste di due tratte, a nord e a sud del Grande Lago. Il canale permette la navigazione dallEuropa allAsia, senza la necessità di circumnavigare lAfrica sulla rotta del Capo di Buona Speranza, come si era fatto fino all'apertura del canale, avvenuta il 17 novembre Prima della costruzione del canale, alcuni trasporti venivano effettuati sulla rotta del canale scaricando le navi e trasportando le merci via terra dal Mediterraneo al Mar Rosso,dove venivano reimbarcate. Il canale permette la navigazione dallEuropa allAsia, senza la necessità di circumnavigare lAfrica sulla rotta del Capo di Buona Speranza, come si era fatto fino all'apertura del canale, avvenuta il 17 novembre Prima della costruzione del canale, alcuni trasporti venivano effettuati sulla rotta del canale scaricando le navi e trasportando le merci via terra dal Mediterraneo al Mar Rosso,dove venivano reimbarcate.

8 Gastronomia Piatti moderni : Piatti moderni : Il Fool e il Falafel detta anche tamia, sono i piatti tipici dell'Egitto. Il Fool e il Falafel detta anche tamia, sono i piatti tipici dell'Egitto.


Scaricare ppt "Forma di governo: Repubblica Capitale : Il Cairo Moneta: lira egiziana ( 100 piastre) Sigla internazionale: ET Lingua: arabo Religione: musulmani (89.9%)"

Presentazioni simili


Annunci Google