La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

TRASPORTO INTERNO. Quando le cellule di un organismo si trovano nelle immediate vicinanze dellambiente esterno, lindividuo non necessita di un sistema.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "TRASPORTO INTERNO. Quando le cellule di un organismo si trovano nelle immediate vicinanze dellambiente esterno, lindividuo non necessita di un sistema."— Transcript della presentazione:

1 TRASPORTO INTERNO

2 Quando le cellule di un organismo si trovano nelle immediate vicinanze dellambiente esterno, lindividuo non necessita di un sistema di trasporto, poiché le sostanze nutritive, i gas respiratori e i prodotti di rifiuto possono diffondere direttamente dalle cellule allambiente esterno e viceversa. I piccoli invertebrati acquatici hanno sviluppato numerose strutture e forme corporee che permettono lo scambio diretto mediante diffusione.

3 Gli Cnidari, ne rappresentano un buon esempio. forma di polipo forma di medusa

4 Infatti il loro corpo è costituito da due soli strati di cellule: ogni cellula è a contatto diretto con lambiente acquatico, quello esterno e quello contenuto nella cavità gastrovascolare.

5 Altri animali, come i Platelminti, che possiedono anche un terzo strato di cellule interne, hanno ramificato la cavità gastrovascolare e sviluppato una forma del corpo estremamante appiattita.

6 I Nematodi non hanno una forma appiattita ma presentano una cavità piena di liquido fra la parete del corpo e il tubo digerente che agevola il trasporto di sostanze. Questa cavità, che non è delimitata da pareti proprie, prende il nome di pseudocele.

7 Possiamo distinguere gli animali, in base al loro piano strutturale, in : Acelomati – Pseudocelomati - Eucelomati

8 Negli animali dotati di un celoma la funzione di trasporto interno è spesso svolta da un apposito sistema, formato da un insieme di vasi, da un liquido che circola allinterno del sistema e da un cuore (o da un vaso che funge da pompa), che costituiscono lapparato circolatorio.

9 chiusi, se il sangue, durante la circolazione, è confinato allinterno dei vasi; aperti, se il liquido circolante fluisce dal cuore, attraverso le arterie, direttamente negli spazi intercellulari; in questo caso non esiste alcuna differenza tra liquido interstiziale e liquido circolante. I sistemi circolatori possono essere:

10 La maggior parte degli Artropodi e dei Molluschi possiede sistemi circolatori aperti. La cavità del corpo prende il nome di emocele e il liquido che vi circola prende il nome di emolinfa.

11 Gli Anellidi, i Molluschi Cefalopodi e i Vertebrati possiedono un sistema circolatorio chiuso.

12


Scaricare ppt "TRASPORTO INTERNO. Quando le cellule di un organismo si trovano nelle immediate vicinanze dellambiente esterno, lindividuo non necessita di un sistema."

Presentazioni simili


Annunci Google