La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

INTERNET conoscerne i pericoli ARGOMENTI o la Polizia Postale e delle Comunicazioni o Pericoli attuali per i minori o Pericoli per gli adulti o le indagini.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "INTERNET conoscerne i pericoli ARGOMENTI o la Polizia Postale e delle Comunicazioni o Pericoli attuali per i minori o Pericoli per gli adulti o le indagini."— Transcript della presentazione:

1 INTERNET conoscerne i pericoli ARGOMENTI o la Polizia Postale e delle Comunicazioni o Pericoli attuali per i minori o Pericoli per gli adulti o le indagini della polizia giudiziaria o consigli Scuola San Luigi – Chieri 4 aprile 2014

2 Polizia Postale e delle Comunicazioni Contrasto cyberpedofilia – cyberterrorrismo – copryright – hacking protezione delle infrastrutture critiche del Paese – E-banking crimini informatici Prevenzione seminari ed incontri con studenti e genitori formazione docenti Collaborazione Uffici DIGOS Autorità Giudiziaria Computer Forensic Analyst Scuola San Luigi – Chieri 4 aprile 2014

3 In rete è possibile creare qualsiasi tipo di identità “virtuale” Attraverso la chat è possibile instaurare dei rapporti di fiducia e confidenza reciproca senza mai guardarsi negli occhi. Il trovarsi a casa con un computer ci da sicurezza: si riescono a raccontare cose personali a perfetti sconosciuti!! ADDESCAMENTO ON-LINE Scuola San Luigi – Chieri 4 aprile 2014

4

5 Sexy estorsione indagini molto complicate!!! conoscere il pericolo ed evitarlo Scuola San Luigi – Chieri 4 aprile 2014

6 Identikit del cyber – bullo Flaming: messaggi online violenti e volgari mirati a suscitare battaglie verbali in un forum. Molestie (harassment): spedizione ripetuta di messaggi insultanti. Denigrazione: sparlare di qualcuno per danneggiare gratuitamente e con cattiveria la sua reputazione, via , messaggistica istantanea, gruppi su social network ecc. Sostituzione di persona ("impersonation"): farsi passare per un'altra persona per spedire messaggi o pubblicare testi reprensibili. Scuola San Luigi – Chieri 4 aprile 2014

7 … ancora Rivelazioni (exposure): pubblicare informazioni private e/o imbarazzanti su un'altra persona. Inganno: (trickery); ottenere la fiducia di qualcuno con l'inganno per poi pubblicare o condividere con altri le informazioni confidate via mezzi elettronici. Esclusione: escludere deliberatamente una persona da un gruppo online per provocare in essa un sentimento di emarginazione. Cyber-persecuzione ("cyberstalking"): molestie e denigrazioni ripetute e minacciose mirate a incutere paura.cyberstalking Scuola San Luigi – Chieri 4 aprile 2014

8 Sexting Probalità che il materiale venga divulgato in aree non controllabili Quando si pubblica in rete le foto queste si portano dietro le informazioni di geolocalizzazione. Malintenzionati sono così in grado di scoprire dove la foto è stata scattata. Scuola San Luigi – Chieri 4 aprile 2014

9

10 Posta con la testa Quando si pubblica in rete qualcosa è impossibile rimuoverlo. Conoscere la web-reputation Scuola San Luigi – Chieri 4 aprile 2014

11

12 Controllate quello che fanno i vostri figli Computer Forensic… Affiancateli se sono ancora giovani Parental control Scuola San Luigi – Chieri 4 aprile 2014

13

14 Comportamenti che sfociano in reati 615 cp accesso abusivo 616 cp Violazione corrispondenza 494 cp sostituzione di persona 595 cp diffamazione 612 bis cp stalking 609 undecies cp addescamento di minori 600 ter/600quater cp pedopornografia e ancora Violazione della privacy Micaccia Istigazione al suicidio ecc.. Scuola San Luigi – Chieri 4 aprile 2014

15 Identikit del cyber – stalker Sconosciuto: la molestia dura per un periodo limitato perdita di interesse intervento Autorità Conosciuto sfera sentimentale (EX) utilizza materiale/informazioni acquisite in precedenza Scuola San Luigi – Chieri 4 aprile 2014

16 Comportamenti del cyber – stalker Agisce per portare la vittima in una condizione di fastidio/imbarazzo o accede abusivamente a caselle di posta elettronica o disturba con continuo invio di mail/sms o interrompe la fruizione di servizi o si sostituisce alla vittima con falsi profili o Utilizza virus per controllare telefono/GPS/sms/mail Scuola San Luigi – Chieri 4 aprile 2014

17 qualche consiglio -La maggioranza degli attuali dispostivi è gestibile da remoto -Limitare al minimo le informazioni visibili/tutelare la vostra privacy -Segnalate immediatamente agli amministratori comportamenti indesiderati -Sentimenti reali verso persone inesistenti (fake) -Non rispondere mai ai messaggi provocatori -Denunciare tempestivamente i comportamenti lesivi alle Forze dell’Ordine Con un incontro reale rischio di trovare persona diversa/pericolosa… Scuola San Luigi – Chieri 4 aprile 2014

18

19

20

21

22 phishing accesso abusivo casella di posta sostituzione soggetto venditore/acquirente pagamenti dirottati Scuola San Luigi – Chieri 4 aprile 2014

23 Ransomware Scuola San Luigi – Chieri 4 aprile 2014

24 Indagini investigative Necessaria denuncia/querela - precisi riferimenti dei fatti annotare tempi ed i luoghi virtuali descrivere le modalità di attuazione fornire precisi riferimenti ai nome profili utilizzati salvare pagine web/immagini/video/testi ecc… - denunciare tempestivamente Scuola San Luigi – Chieri 4 aprile 2014

25 Indagini investigative Indirizzo IP ISP italiani conservano i log per un anno (art.132 D.Lgs.196/03 in relazione alla L.45/2004 modificata dall’art. 2 D.Lgs 109/2008) Società straniere hanno tempi di conservazioni diversi (± tra i 15 e i 60 gg) alcune collaborano: microsoft – facebook – google – badoo – yahoo.it altre no: yahoo.com – twitter – ask – whatsapp – linkedn no sequestri (rogatoria) alcuni cancellano riferimenti utili alle indagini se l’account viene rimosso connessioni anonime (TOR)/wi-fi libere/luoghi virtuali senza regole Scuola San Luigi – Chieri 4 aprile 2014

26 Polizia di Stato COMPUTER Usare un buon antivirus Creare partizioni da dedicare allo storage Fare regolari backup Proteggere i dati sensibili Usare password adeguate SMARTPHONE impara a gestirlo da remoto proteggilo con password annota il codice IMEI *#06# Scuola San Luigi – Chieri 4 aprile 2014

27 COMPARTIMENTO POLIZIA POSTALE E DELLE COMUNICAZIONI “Piemonte e Valle d'Aosta” Corso Tazzoli nr. 235 – Torino – fax grazie! Sost. Commissario Sandro De VecchisAssistente Capo Luca ALBANO Tel Scuola San Luigi – Chieri 4 aprile 2014


Scaricare ppt "INTERNET conoscerne i pericoli ARGOMENTI o la Polizia Postale e delle Comunicazioni o Pericoli attuali per i minori o Pericoli per gli adulti o le indagini."

Presentazioni simili


Annunci Google