La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LA CITTADINANZA ITALIANA ED EUROPEA. COSA E LA CITTADINANZA?

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LA CITTADINANZA ITALIANA ED EUROPEA. COSA E LA CITTADINANZA?"— Transcript della presentazione:

1 LA CITTADINANZA ITALIANA ED EUROPEA

2 COSA E LA CITTADINANZA?

3 E la condizione della persona fisica (il cittadino) di appartenenza ad una comunità alla quale l'ordinamento giuridico riconosce determinati diritti e impone determinati doveri Alcune precisazioni terminologiche: _ Nazione _ Stato _ Straniero _ Apolide _ Popolo _ Popolazione

4 TRE POTERI DELLO STATO

5 ANTICA GRECIA POLITAI, godevano di alcuni diritti e si vedevano imposti alcuni doveri Cittadinanza limitata

6 ANTICA ROMA CIVES, godevano di alcuni diritti e si vedevano imposti alcuni doveri Cittadinanza limitata

7 STATO ASSOLUTO Francia, Spagna, Inghilterra dal XV Sec. Sovranità appartiene alla Corona, che detiene i tre poteri SUDDITI, con pochissimi diritti, moltissimi doveri e assoggettati alla sovranità della corona

8 STATO LIBERALE Inghilterra 1649 e 1688, USA 1776 e 1787, Francia 1789 Sovranità appartiene alla Nazione, principio di separazione dei poteri, principio di legalità, assemblee legislative elette da un elettorato ristretto secondo il censo CITTADINI, con diritti limitati e doveri

9 STATO DI DEMOCRAZIA PLURALISTA Sovranità appartiene al Popolo, assemblee legislative elette con il suffragio universale, affermarsi dei partiti di massa CITTADINI con diritti e doveri Si è rivelato il miglior modello di stato

10 LA CITTADINANZA ITALIANA

11 CITTADINANZA ITALIANA Status cui la Costituzione riconnette una serie di diritti e di doveri La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione

12 COME SI ACQUISTA LA CITTADINANZA?

13 Due modelli alternativi … con possibili regole miste Jus sanguinis Jus soli

14 IN ITALIA per ius sanguinis per ius soli (temperato) su richiesta in presenza di determinate condizioni

15 NEL MONDO

16 CITTADINANZA ITALIANA: I DIRITTI I diritti garantiti dalla Costituzione Italiana si estendono ai soli cittadini italiani? Estendibilità con legge dei diritti previsti per i cittadini anche agli stranieri Diritti inviolabili delluomo, riconosciuti e garantiti dalla Repubblica, si estendono a tutti gli uomini, a prescindere dal loro essere o meno cittadini italiani

17 CITTADINANZA ITALIANA: I DIRITTI PRINCIPIO DI EGUAGLIANZA Formale Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. Sostanziale È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e la uguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

18 CITTADINANZA ITALIANA: I DIRITTI DIRITTI NELLA SFERA INDIVIDUALE DIRITTI NELLA SFERA PUBBLICA DIRITTI SOCIALI (da norme programmatiche a norme precettive) DIRITTI NELLA SFERA ECONOMICA DIRITTI NELLA SFERA POLITICA

19 NELLA SFERA INDIVIDUALE Diritto alla libertà personale Diritto alla libertà di corrispondenza e comunicazione

20 NELLA SFERA PUBBLICA Diritto alla libertà religiosa Diritto alla libertà di manifestazione del pensiero

21 SOCIALI Diritto alla salute Diritto allo studio

22 NELLA SFERA ECONOMICA Diritto alla libertà di iniziativa economica Tutela del lavoro

23 NELLA SFERA POLITICA Diritto allelettorato attivo Diritto di accesso alle cariche pubbliche

24 CITTADINANZA ITALIANA: I DOVERI Di difesa della patria Di concorrere alle spese pubbliche in ragione della propria capacità contributiva

25 LA CITTADINANZA EUROPEA

26 UNIONE EUROPEA: EVOLUZIONE STORICA Robert Schuman Padre dellEuropa Padre proveniente dallAlsazia-Lorena

27 ALSAZIA- LORENA Francese fino al 1870 Tedesca dal 1870 al 1918 Francese dal 1918 al 1940 Tedesca dal 1940 al 1945 Francese dal 1945 ad oggi

28 1951 – NASCE LA CECA Comunità Europea Carbone e Acciaio Finalità

29 1957 – NASCONO LA CEE E LEURATOM

30 1973 – LEUROPA DEI 9

31 1981 – LEUROPA DEI 10

32 1986 – LEUROPA DEI 12

33 1992 – LUE SI SOSTITUISCE ALLE TRE COMUNITA PREESISTENTI

34 1995 – LEUROPA DEI 15

35 2002 – ADOZIONE DELLA MONETA UNICA

36 LEUROPA DEI 25

37 2007 – LEUROPA DEI 27

38 LA ZONA

39 GLI ORGANI: CONSIGLIO DELLUE detiene, insieme al Parlamento Europeo, il potere legislativo Composizione Presidente a rotazione semestrale (DAN) Voto a maggioranza qualificata

40 CONSIGLIO DELLUE – SISTEMA DI VOTO Maggioranza qualificata nel Consiglio dellUE: funzionamento Fino al 31\10\2014 NB 27 stati membri, popolazione UE 498 milioni; GER 82M, FRA 64M, UK 62M, ITA 60M, SPA 46M, POL 38M, ROM 21M, OLA 17M, GRE-POR-BEL 11M, CEC- UNG 10M Dal 31\10\2014 Maggioranza stati membri … … 255 voti favorevoli (voti ponderati alla popolazione con correttivi) sui 345 complessivi … (su richiesta di uno Stato) … rappresentativi di almeno il 62% della popolazione UE Maggioranza del 55% degli stati membri … … rappresentativi di almeno il 65% della popolazione UE … … e possibile minoranza di blocco di almeno 4 stati (rappresentativi di almeno il 35% della popolazione?)

41 GLI ORGANI: COMMISSIONE EUROPEA detiene il potere esecutivo e avvia la procedura legislativa Composizione Presidente nominato dal Consiglio Europeo in carica per 5 anni (Barroso POR)

42 GLI ORGANI: PARLAMENTO EUROPEO unico organo europeo eletto direttamente dai cittadini detiene, insieme al Consiglio dellUE, il potere legislativo ed approva il bilancio annuale dellUE Composizione presidente eletto dal Parlamento, in carica per due anni e mezzo (Schulz GER) Voto a maggioranza semplice

43

44 GLI ORGANI: CORTE EUROPEA DI GIUSTIZIA detiene il potere giudiziario, garantendo il rispetto e losservanza del diritto europeo Composizione Funzionamento Procedura di infrazione

45 UNIONE EUROPEA: GLI ORGANI Banca Centrale Europea (BCE) Banca Europea per gli Investimenti (BEI) European Financial Stability Mechanism (EFSM) e European Financial Stability Facility (EFSF)

46 IL DIRITTO EUROPEO Diritto primario - Trattati (TFUE e TUE) Diritto derivato – Regolamenti, direttive, decisioni Prevalenza del diritto europeo sul diritto statale

47 CITTADINANZA EUROPEA 1957 – Libera circolazione delle persone allinterno della CEE 1991 – Estesa a chi è in cerca di un lavoro Anni 90 – Estesa ai pensionati e agli studenti 1992 – Nasce la Cittadinanza Europea

48 CITTADINANZA EUROPEA Status cui i trattati riconnettono una serie di diritti e di doveri

49 CITTADINANZA EUROPEA - CARATTERISTICHE Cittadinanza derivata (è cittadino dellUnione chiunque abbia la cittadinanza di uno stato membro) Cittadinanza complementare (la cittadinanza dell Unione si aggiunge alla cittadinanza nazionale e non la sostituisce)

50 CITTADINANZA EUROPEA – PROBLEMI DELLESSERE UNA CITTADINANZA DERIVATA Primo problema: lacquisizione della cittadinanza europea dipende dalla disciplina prevista nei singoli stati membri uniforme applicazione del diritto europeo compromessa

51 CITTADINANZA EUROPEA – PROBLEMI DELLESSERE UNA CITTADINANZA DERIVATA Secondo problema: tutela assente (o scarsa) per i cittadini extra-UE soggiornanti in uno stato membro

52 CITTADINANZA EUROPEA: I DIRITTI Diritto di circolazione e soggiorno nel territorio degli stati membri… … e limitabilità per motivi di ordine pubblico,sicurezza pubblica,sanità pubblica

53 CITTADINANZA EUROPEA: I DIRITTI Diritto allelettorato attivo e passivo al Parlamento Europeo e alle elezioni comunali del comune di residenza Diritto di rivolgersi alle istituzioni europee

54 CITTADINANZA EUROPEA: I DOVERI Nessuno, se non quelli derivanti dalla cittadinanza di uno degli stati membri

55 I DIRITTI FONDAMENTALI A LIVELLO EUROPEO Carta dei diritti fondamentali dellUE Convenzione europea dei diritti delluomo

56 IL DEFICIT DEMOCRATICO DELLUE Diritti politici nucleo della cittadinanza, garantiscono la democraticità dello Stato Deficit democratico dellUE

57 LE SOLUZIONI NEL TRATTATO DI LISBONA Cittadinanza europea cardine delle garanzie democratiche europee Duplice rappresentanza dei cittadini europei nelle istituzioni dellUE Procedura di codecisione come procedura legislativa ordinaria

58 LE SOLUZIONI NEL TRATTATO DI LISBONA Ruolo dei partiti politici europei Impegno al dialogo delle istituzioni europee Iniziativa legislativa diretta dei cittadini europei

59 PROSPETTIVE PER IL FUTURO Crisi economica Crisi del sistema europeo?

60 PROSPETTIVE PER IL FUTURO Verso una federazione europea? UE in continua evoluzione


Scaricare ppt "LA CITTADINANZA ITALIANA ED EUROPEA. COSA E LA CITTADINANZA?"

Presentazioni simili


Annunci Google