La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LUNIONE EUROPEA LUNIONE EUROPEA. PILASTRI Ambito comunitario PESC Politica estera e di Sicurezza comune COOPERAZIONE di POLIZIA e GIUDIZIARIA in Materia.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LUNIONE EUROPEA LUNIONE EUROPEA. PILASTRI Ambito comunitario PESC Politica estera e di Sicurezza comune COOPERAZIONE di POLIZIA e GIUDIZIARIA in Materia."— Transcript della presentazione:

1 LUNIONE EUROPEA LUNIONE EUROPEA

2 PILASTRI Ambito comunitario PESC Politica estera e di Sicurezza comune COOPERAZIONE di POLIZIA e GIUDIZIARIA in Materia PENALE

3 PRIMO PILASTRO UEM ( UNIONE ECONOMICA MONETARIA ) Vi aderiscono 15 su 27 Stati membri Criteri di convergenza tasso di inflazione non superiore all1,5% della media dei tassi dei tre Stati membri coi migliori risultati disavanzo bilancio pubblico inferiore al 3% del PIL e debito pubblico inferiore al 60% tassi dinteresse non superiori del 2% rispetto ai tre Stati membri coi tassi minori rispettare per almeno due anni i limiti di fluttuazione previsti dallo SME

4 POLITICHE COMUNITARIE POLITICHE DI SOLIDARIETA aiuti a finalità regionale politica agricola comune (PAC) politiche sociali POLITICHE DI INNOVAZIONE ambiente e sviluppo sostenibile Innovazione tecnologica energia POLITICHE DI BILANCIO

5 SECONDO PILASTRO PESC Politica estera e di Sicurezza comune Obiettivi politica di difesa comune difesa e consolidamento dei principi su cui si fonda lUE assicurazione della pace e della sicurezza comune promozione della cooperazione internazionale gestita a livello di Cooperazione intergovernativa Votazioni all unanimità Possibilità di astensione costruttiva.

6 TERZO PILATRO Cooperazione di polizia e giudiziaria in ambito penale OBIETTIVO: Cooperazione tra Stati membri in ambito penale e di polizia ATTRAVERSO: collaborazione forze di polizia, autorità doganali, autorità competenti (EUROPOL) collaborazione autorità giudiziarie (EUROJUST)

7 QUADRO ISTITUZIONALE EUROPEO TRIANGOLO DECISIONALE Parlamento Europeo Consiglio Commissione CORTE DI GIUSTIZIA CORTE DEI CONTI

8 PARLAMENTO EUROPEO Caratteri eletto a suffragio universale in ciascun Stato membro ogni 5 anni ( 787 membri, 78 parlamentari italiani) è organizzato in gruppi politici e si riunisce in commissioni permanenti svolge 12 sedute plenarie(sede Strasburgo) oltre ad altre sedute aggiuntive (sede Bruxelles) é coadiuvato dal Segretariato con a capo il Segretario Generale (sede Lussemburgo) INOLTRE: i suoi membri non possono svolgere altri incarichi nei Parlamenti nazionali o nelle istituzioni europee e godono delle immunità parlamentari Votazioni normale: maggioranza assoluta voti espressi e quorum di 1/3 membri del Parlamento Importante: maggioranza assoluta membri del Parlamento critica: maggioranza dei componenti e 2/3 dei voti espressi Poteri: controllo sulla commissione partecipa al processo di costituzione delle norme e a quello di approvazione del bilancio emette: Raccomandazioni e Pareri. Inoltre emana il proprio regolamento interno.

9 CONSIGLIO Carattere: organo collegiale di Stati NON permanente costituito da Ministri nominati dai Governi degli Stati membri presidenza a rotazione ogni 6 anni Formazioni diverse a seconda della materia trattata assistito dal COREPER, organo collegiale di ambasciatori, filtra le proposte della commissione sede Bruxelles Votazioni: unanimità: valida per 50 aree maggioranza semplice Maggioranza qualificata:ponderazione demografica(it=29)rappresentante il 62% della popolazione totale a la maggioranza di stati(13) Maggioranze anomale: 2/3 e 4/5 Compiti: Coordinamento delle politiche economiche generali degli Stati membri potere legislativo ( emette : regolamenti, direttive, decisioni, raccomandazioni e pareri ) Conferisce alla Commissione lesecutivo

10 LA COMMISSIONE Caratteri : organo collegiale costituito da ministri, uno per ogni Stato, eletti dal Consiglio con approvazione del Parlamento Europeo. assistita da un Segretario generale e organizzata in Direzioni Generali competenti per materia Sede a Bruxelles Poteri : iniziativa legislativa Esecuzione del Trattato e degli atti derivati, sotto il duplice profilo del controllo sullosservanza del diritto comunitario e dellesecuzione. Rappresentanza nelle relazioni esterne. Emette: decisioni, raccomandazioni e pareri

11 CORTE DI GIUSTIZIA Caratteri : corte giudiziaria composta da un giudice per Stato membro più otto avvocati generali entrambi in carica 6 anni (rinnovo parziale ogni tre) eletti dai governi degli Stati membri. nomina presidente e cancelliere affiancato da un tribunale di primo grado(doppio grado di giudizio) si riunisce in sessioni parziali o sessioni plenarie sede a Lussemburgo Decisioni: maggioranza dei membri Poteri: assicurare il rispetto del TUE. Si pronuncia sui ricorsi e i procedimenti a essa presentati emana:sentenze e ordinanze

12 CORTE DEI CONTI Caratteri: composto da un membro per ogni Stato eletto ogni 6 anni dai Governi degli Stati membri. A capo della Corte vi è un Presidente rinnovabile ogni 3 anni, oltre a circa 800 dipendenti. i membri della corte godono dellindipendenza, non possono effettuare altre cariche e godono di Immunità sede a Lussemburgo Poteri: compito della corte è controllareil bilancio. Non ha poteri giuridici propri

13 CONSIGLIO EUROPEO Costituito dai capi di Stato e di Governo degli Stati membri. rappresenta lUnione nella PESC Prende decisioni al pari di una Conferenza intergovernativa

14 Altre istituzioni che Collaborano con l UE COMITATI CES (Comitato Economico e Sociale) Comitato delle regioni ISTITUZIONI FINANZIARIE BEI (Banca europea Degli Investimenti) BCE (Banca Centrale Europea) SEBC (sistema Banche centrali) Fra i più importanti:

15 CES Comitato economico e sociale Organo collegiale di 317 Membri eletti ogni 4 anni Diviso in gruppi, Rappresenta le diverse Istanze lavorative Comitato delle regioni Organo collegiale di 317 Individui rappresentanti Delle collettività regionali e Locali. Elezione ogni 4 anni organizzato in otto commissioni

16 BCE Banca centrale europea BEI Banca europea degli investimenti Collabora con le istituzioni finanziarie nazionali. Ha personalità giuridica solo allinterno degli Stati, é indipendente Ha lo scopo di favorire lo Sviluppo del mercato comune Tramite prestiti per finanziare Progetti di interesse comune Ha personalità giuridica, È indipendente


Scaricare ppt "LUNIONE EUROPEA LUNIONE EUROPEA. PILASTRI Ambito comunitario PESC Politica estera e di Sicurezza comune COOPERAZIONE di POLIZIA e GIUDIZIARIA in Materia."

Presentazioni simili


Annunci Google