La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Osservatorio familiare Associazione TUNOI Realizzazione tecnica: Ivano Palmentieri Realizzazione tecnica: Ivano Palmentieri.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Osservatorio familiare Associazione TUNOI Realizzazione tecnica: Ivano Palmentieri Realizzazione tecnica: Ivano Palmentieri."— Transcript della presentazione:

1 Osservatorio familiare Associazione TUNOI Realizzazione tecnica: Ivano Palmentieri Realizzazione tecnica: Ivano Palmentieri

2 Nel periodo che va dalla fine dellanno 2011 e per una parte dellanno 2012, nonché nel 2013 ad integrazione del campione intervistato, lassociazione di volontariato TUNOI, in collaborazione con lamministrazione comunale e lassessorato alla valorizzazione delle frazioni, subito dopo la dichiarazione di dissesto del Comune, ha avviato uno studio sugli stili di vita delle famiglie casertane attraverso la somministrazione di questionari. Nel periodo che va dalla fine dellanno 2011 e per una parte dellanno 2012, nonché nel 2013 ad integrazione del campione intervistato, lassociazione di volontariato TUNOI, in collaborazione con lamministrazione comunale e lassessorato alla valorizzazione delle frazioni, subito dopo la dichiarazione di dissesto del Comune, ha avviato uno studio sugli stili di vita delle famiglie casertane attraverso la somministrazione di questionari. Lo scopo principale era quello di raccogliere lopinione dei cittadini sulle iniziative pubbliche promosse nei quartieri di residenza e capire quali fossero i bisogni effettivi delle famiglie. Lo scopo principale era quello di raccogliere lopinione dei cittadini sulle iniziative pubbliche promosse nei quartieri di residenza e capire quali fossero i bisogni effettivi delle famiglie. Zone di intervento: RIONE TESCIONE, PARCO CERASOLE, PARCO ARANCI, TUORO

3 326 Famiglie raggiunte Hanno risposto 148 uomini e 178 donne Hanno risposto 148 uomini e 178 donne l84,7% over 30, il rimanente 15,3% under 30 l84,7% over 30, il rimanente 15,3% under 30 La maggioranza delle famiglie evidenzia nuclei composti da coniugi sposati dei quali lavora solo il marito La maggioranza delle famiglie evidenzia nuclei composti da coniugi sposati dei quali lavora solo il marito Tra loro: Impiegati 30% Impiegati 30% Pensionati 25% Pensionati 25% Liberi professionisti 17% Liberi professionisti 17% Disoccupati 15% Disoccupati 15% Studenti 13% Studenti 13%

4 STILI DI VITA Tutti i componenti delle famiglie stanno insieme solo 5 ore e mezzo, consumando tra loro 2 dei 3 pasti di un giorno feriale (abitualmente pranzo e cena) Tutti i componenti delle famiglie stanno insieme solo 5 ore e mezzo, consumando tra loro 2 dei 3 pasti di un giorno feriale (abitualmente pranzo e cena) Con chi studiano i figli: Con chi studiano i figli: Astenuti 57% Astenuti 57% Da solo o con amici 25% Da solo o con amici 25% Con la mamma 18% Con la mamma 18%

5 STILI DI VITA - TEMPO LIBERO Mi dedico ad hobby 34% Mi dedico ad hobby 34% Incontro gli amici 23% Incontro gli amici 23% Navigo in internet 20% Navigo in internet 20% Attività sportiva 14% Attività sportiva 14% Altro 9% Altro 9% QUALITÀ DELLA VITA: dove abitate cè bisogno di strutture ricreative? Si 90% Si 90% No 10% No 10% Quali strutture servono? Centri sportivi, centri per il ritrovo sociale ma anche attività ricreative e culturali in senso ampio.

6 Abbiamo chiesto come considerano la struttura parrocchiale presente nel loro quartiere di residenza ed è emerso che per: il 47% Una struttura oratoriale il 47% Una struttura oratoriale il 33% Una struttura che mette a disposizione servizi per le famiglie il 33% Una struttura che mette a disposizione servizi per le famiglie il 15% Un luogo dove si celebrano funzioni il 15% Un luogo dove si celebrano funzioni il 5% Astenuti il 5% Astenuti

7 Quanto frequentano gli intervistati la loro Parrocchia di quartiere: Quanto frequentano gli intervistati la loro Parrocchia di quartiere: Sempre 58% Sempre 58% Qualche volta 25% Qualche volta 25% Raramente 6% Raramente 6% Mai 5,5% Mai 5,5% Astenuti 5,5% Astenuti 5,5%

8 QUALITÀ DELLA VITA: Cosa serve nei posti dove abitate? Più attività per le famiglie 47% Più attività per le famiglie 47% Più attività per gli adolescenti 21% Più attività per gli adolescenti 21% Più attività per i bambini 13% Più attività per i bambini 13% Astenuti 12% Astenuti 12% Altro 7% Altro 7%

9 QUALITÀ DELLA VITA: Cosa serve? Più zone verdi 28% Più zone verdi 28% Aumento dei servizi pubblici 28% Aumento dei servizi pubblici 28% Più servizi dedicati agli anziani 24% Più servizi dedicati agli anziani 24% Più attività ricreative 12% Più attività ricreative 12% Altro 8% Altro 8%

10 Dettagliando le altre richieste/necessità: + SICUREZZA: Controlli di polizia e pattugliamenti notturni + SICUREZZA: Controlli di polizia e pattugliamenti notturni + TRASPORTO PUBBLICO: Servizi di navette di collegamento da e per il Palazzo della Salute e/o il centro cittadino + TRASPORTO PUBBLICO: Servizi di navette di collegamento da e per il Palazzo della Salute e/o il centro cittadino + SVILUPPO SOSTENIBILE: Piste ciclabili + SVILUPPO SOSTENIBILE: Piste ciclabili + AMBIENTE PULITO: Maggiore pulizia delle strade + AMBIENTE PULITO: Maggiore pulizia delle strade + ATTIVITÀ FUORI DALLA PARROCCHIA + ATTIVITÀ FUORI DALLA PARROCCHIA + AREE PER BAMBINI: Parco giochi + AREE PER BAMBINI: Parco giochi

11 Nel 2014 partirà la seconda fase del nostro studio, applicandolo agli adolescenti. Gli adolescenti costituiscono la fascia di utenza più debole delle famiglie. Il questionario somministrato negli istituti superiori cittadini punterà: A far emergere i loro disagi A far emergere i loro disagi A favorire lindividuazione di forme di conoscenza, informazione e aggregazione sociale e culturale più appropriate alle loro esigenze, fornendo al Comune e agli altri enti interessati dati concreti per orientare le future scelte per le politiche cittadine A favorire lindividuazione di forme di conoscenza, informazione e aggregazione sociale e culturale più appropriate alle loro esigenze, fornendo al Comune e agli altri enti interessati dati concreti per orientare le future scelte per le politiche cittadine


Scaricare ppt "Osservatorio familiare Associazione TUNOI Realizzazione tecnica: Ivano Palmentieri Realizzazione tecnica: Ivano Palmentieri."

Presentazioni simili


Annunci Google