La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

LOCALIZZAZIONE DI UN PUNTO Pietro Malgieri S.M.S. N. Prampolini Latina, 4 Novembre 1999.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "LOCALIZZAZIONE DI UN PUNTO Pietro Malgieri S.M.S. N. Prampolini Latina, 4 Novembre 1999."— Transcript della presentazione:

1 LOCALIZZAZIONE DI UN PUNTO Pietro Malgieri S.M.S. N. Prampolini Latina, 4 Novembre 1999

2 Obiettivo, strumenti e tempi OBIETTIVO Far sorgere negli alunni la necessità di regola stabilire una regola che permetta di individuare univocamente e senza alcuna ambiguità la localizzazione di un punto allinterno di uno spazio assegnato STRUMENTI Carta quadrettata da 1 cm.; Sotware LOGO, EXCEL (opzionali) TEMPI Inizio ano scolastico Ore previste: 10/12

3 Passo 1 Localizzazione degli oggetti collocati in una tabella 2x2 utilizzando le sole parole: Alto, Basso, Sinistra, Destra. Definizione della regola Passo 2Perfezionamento della regola: necessità di conoscere il punto di partenza e il senso di rotazione Passo 3 Centro Introduzione della nuova parola: Centro indispensabile per localizzare gli oggetti seguendo la regola in una tabella 2x3. Fasi di apprendimento La regola è rispettata anche ripetendo due volte la stessa parolaPasso 4 Passo 5 Battaglia Navale Introduzione del metodo Battaglia Navale per tabelle di dimensioni superiori. Definizione della regola. Passo 6 Perfezionamento della regola della Battaglia Navale: necessità di conoscere il lato ed il senso per inserire le lettere ed i numeri Passo 7 Ulteriore affinamento della regola per eliminare qualsiasi ambiguità ed introdurre la combinazione numero-numero. Passo 8Esercizi di assimilazione e di verifica

4 Passo 1 Kartes Gli abitanti del pianeta Kartes conoscono solo le parole: ALTO BASSO SINISTRA DESTRA Dovè la torta? Alto Sinistra Sinistra Alto Dovè laereo? Basso Sinistra Sinistra Basso Dove sono i libri? Basso Destra Destra Basso Dovè il telefono Alto Destra Destra Alto Problema: Regola Per individuare un oggetto bisogna usare solo 2 parole conosciute

5 Passo 2 Sostituire le immagini con lettere dellalfabeto: A O M R Che parola si può leggere? AMOR MORA ORAM RAMO AROM ROMA OMAR MARO E indispensabile conoscere la cella da cui partire ed il senso in cui girare

6 Passo 3 A O M R Disegnare una tabella 2x3 CAM O IN Dove sono posizionate A N le lettere A e N? E indispensabile introdurre CENTRO la parola CENTRO Passo 4 F F La lettera F è posizionata al CENTRO OK! La regola è stata seguita.

7 Passo 5: tabelle con dimensioni maggiori T F A ME S E ora possibile modificare la regola, ossia insegnare agli extraterrestri nuove parole. TS Dove sono localizzate le lettere T e S? Ascoltare e verificare insieme alla classe le proposte di soluzione degli alunni La soluzione è il metodo Battaglia Navale della Battaglia Navale Per indicare la posizione di una lettera occorre dire un numero ed una lettera. Le lettere vanno scritte in verticale ed i numeri in orizzontale. Regola

8 Passo 6 La regola, così come descritta la passo 5, può non portare a risultati univoci. può non portare a risultati univoci. ATTENZIONE: ESERCIZIO: ESERCIZIO: disegnare una tabella 4x5 e collocare la lettera R nella casella A4 GIADA MARCO SIMONAENRICO Le lettere vanno scritte in verticale sul lato sinistro dal basso verso lalto mentre i numeri vanno scritti in orizzontale verso lalto mentre i numeri vanno scritti in orizzontale in basso da sinistra verso destra.

9 Passo 7: introduzione della combinazione numero-numero Sempre seguendo la regola della battaglia navale si introduce la combinazione lettera-lettera o numero-numero. Può nascere così una ulteriore ambiguità lettera-lettera o numero-numero. Può nascere così una ulteriore ambiguitàESERCIZIO: posizionare la lettera M nella casella B-C ESERCIZIO: posizionare la lettera M nella casella 2-3 Per eliminare lambiguità si stabilisce insieme agli alunni lordine da dare alle combinazioni agli alunni lordine da dare alle combinazioni lettera-lettera o numero-numero.

10 Passo 8 ENTERPRISE Lastronave ENTERPRISE deve atterrare sul pianeta Kartes ed esattamente sullincrocio 7-4 delle strade aeree perpendicolari che sono state costruite. ENTERPRISE Volete aiutare il comandante dell ENTERPRISE ad atterrare esattamente allincrocio 7-4 seguendo la REGOLA per non cadere nei burroni? Si prosegue la storia degli extraterrestri

11 Conclusioni fondamentaletantissimi esercizi E fondamentale far eseguire agli alunni tantissimi esercizi utilizzando la terminologia: strade aeree, astronave, ecc. in modo che gli alunni apprendano con chiarezza che i numeri vanno collocati sulle linee e non negli spazi. Spazio del pianeta Kartes formato da tutte strade perpendicolari tra loro PIANO CARTESIANO Individuare un incrocio seguendo al regola PUNTO Localizzare un PUNTO con una COPPIA ORDINATA DI NUMERI Strade in verticale ASCISSE Strade in orizzontaleORDINATE A questo punto.... Per individuare un PUNTO in un PIANO CARTESIANO occorre dare una coppia ordinata di numeri, il primo dei quali si chiama ASCISSA ed il secondo si chiama ORDINATA si chiama ASCISSA ed il secondo si chiama ORDINATA Regola

12 GRAZIE PER LATTENZIONE Per ulteriori informazioni: Pietro Malgieri Tel.: 0773/ Fax: 0773/


Scaricare ppt "LOCALIZZAZIONE DI UN PUNTO Pietro Malgieri S.M.S. N. Prampolini Latina, 4 Novembre 1999."

Presentazioni simili


Annunci Google