La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A cura di Maria Cristina Ciaffi ANNO SCOLASTICO 2005-2006 CLICCARE SUI PULSANTI E SUI LINK SE SI E CONNESSI A INTERNET SI APRONO ALTRI COLLEGAMENTI A PAGINE.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A cura di Maria Cristina Ciaffi ANNO SCOLASTICO 2005-2006 CLICCARE SUI PULSANTI E SUI LINK SE SI E CONNESSI A INTERNET SI APRONO ALTRI COLLEGAMENTI A PAGINE."— Transcript della presentazione:

1 a cura di Maria Cristina Ciaffi ANNO SCOLASTICO CLICCARE SUI PULSANTI E SUI LINK SE SI E CONNESSI A INTERNET SI APRONO ALTRI COLLEGAMENTI A PAGINE URL ISTITUTO COMPRENSIVO ARSOLI

2 a cura di Maria Cristina Ciaffi PROGETTO COLOMBO TUTTO COMINCIO CON …

3 a cura di Maria Cristina Ciaffi CRISTOFORO COLOMBO

4 a cura di Maria Cristina Ciaffi UN UOMO …CORAGGIOSO PARTI DA PALOS IN PORTOGALLO, CON TRE CARAVELLE: LA NINA,LA PINTA E LA SANTA MARIA… CARAVELLE VERSO LIGNOTO! CLICCA

5 a cura di Maria Cristina Ciaffi MA IN UNA NATURA SELVAGGIA E INCONTAMINATANATURA SCOPRI UN NUOVO CONTINENTE, UNA TERRA SCONFINATA, ABITATA DA POPOLAZIONI PRIMITIVE.POPOLAZIONI PRIMITIVE.

6 a cura di Maria Cristina Ciaffi SI SBAGLIO E LI CHIAMO INDIANI Colombo non si rese conto di avere scoperto un nuovo continente e rimase convinto di essere sbarcato sulle coste dellAsia,in India.Di loro disse: E un popolo così affettuoso e così duttile e così privo di avidità e assicuro che al mondo non cè gente migliore di questa!

7 a cura di Maria Cristina Ciaffi CI FURONO TANTI ALTRI VIAGGI VERSO LA NUOVA TERRA

8 I CONQUISTADORES ARRIVARONO GLI SPAGNOLI, I CONQUISTADORES, EMISSARI DELLA CORTE DI MADRID, CANCELLARONO GLI IMPERI AZTECO E INCA, COMMETTENDO LE PIU INDICIBILI NEFANDEZZE E CRUDELTA E IMPONENDO LORO TRIBUTI SEMPRE PIU ESOSI FINO A ESURIRE TUTTE LE RISORSE UMANE DI QUEI POPOLI LIBERI. AZTECO E INCA, I MASSACRI LE EPIDEMIE DI INFLUENZA E DI VAIOLO, MALATTIE PRIMA SCONOSCIUTE A QUELLE POPOLAZIONI E CHE PER LORO SI RIVELARONO MORTALI,DECRETARONO LA SCOMPARSA DI MIGLIAIA E MIGLIAIA DI INDIVIDUI

9 a cura di Maria Cristina Ciaffi

10 DEPORTAZIONE PER LA MANCANZA DI MANODOPERA LOCALE ORMAI STERMINATA, SI AVVIO LA DEPORTAZIONE DEGLI AFRICANI,SERVIVANO BRACCIA PER LAVORARE NELLE IMMENSE PIANTAGIONI CHE I COLONIZZATORI AVEVANO IMPIANTATO NELLE NUOVE TERRE. I NERI AFRICANI ERANO FORTI, REMISSIVI,E SOPRATTUTTO NON COSTAVANO NULLA,AL CONTRARIO DEGLI ABITANTI DI HISPANIOLA,INADATTI A QUALSIASI GENERE DI LAVORO E DI FATICA. QUATTRO SECOLI DI SOFFERENZE ATROCI PER UN POPOLO IN CATENE COSTRETTO A LAVORARE SENZA AVERE ALCUN DIRITTO

11 a cura di Maria Cristina Ciaffi RIVOLUZIONE!!! LA NUOVA TERRA FU COLONIZZATA DA VARI STATI EUROPEI, SPAGNA,PORTOGALLO,FRANCIA,INGHILTERRA. FURONO PROPRIO GLI INGLESI …AMERICANIA RIBELLARSI ALLA MADRE PATRIA PER LE FORTI TASSE SUGLI SCAMBI COMMERCIALI E COSÌ I COLONI INGLESI,A FILADELFIA PROCLAMARONO LA LORO INDIPENDENZA,FONDANDO IL PRIMO NUCLEO DEGLI STATI UNITI DAMERICA,CHE COMPRENDEVA 13 STATI. SOTTO LA GUIDA DI GEORGE WASHINGTON,,RESISTETTERO AGLI ESERCITI INGLESI DANDO VITA A UNA VERA RIVOLUZIONEGEORGE WASHINGTON

12 a cura di Maria Cristina Ciaffi IL SIMBOLO DEI NUOVI STATI FU UNA BANDIERA CON 13 STELLE E 13 STRISCE CLICCA

13 a cura di Maria Cristina Ciaffi I PELLIROSSE UNA VOLTA OTTENUTA LINDIPENDENZA, GLI STATI UNITI INTRAPRESERO UNA DURA LOTTA CONTRO GLI INDIGENI DEL NORD, I PELLIROSSE,ABITANTI LIBERI DI TERRE SCONFINATE CHE SERVIVANO AI NUOVI PADRONI PER COSTRUIRE CITTA, LINEE FERROVIARIE, PIANTAGIONI. PELLIROSSE, AVVENNERO STRAGI ORRENDE DA TUTTE E DUE LE PARTI. LE ARMI,LE MALATTIE, LALCOOL DISTRUSSERO IN POCO TEMPO INTERE TRIBU E I SUPERSTITI FURONO RELEGATI IN RISERVE,E PRIVATI DI OGNI DIRITTO.RISERVE

14 a cura di Maria Cristina Ciaffi IN VERDE SCURO LE AREE RISERVATE ALLE TRIBU INDIANE ALLA FINE DELL800

15 a cura di Maria Cristina Ciaffi INTERNO DI UNA TENDA DI UN CAPO INDIANO DI UNA TRIBU SEMINOMADE DELLAMERICA DEL NORD

16 a cura di Maria Cristina Ciaffi IL SIMBOLO DELLAMERICA La "Statue of Liberty", soprannominata dagli americani "Miss Liberty", si eleva sulle rovine di unantica fortezza ottocentesca a Liberty Island, un isolotto roccioso, di poco più di 5 ettari situato nella Upper Bay, a circa 4 km a Sud-Ovest di Battery Park. Proclamata nel 1924 monumento nazionale, dal 1937 la Statua della Libertà viene gestita dal National Park ServiceLiberty Island

17 a cura di Maria Cristina Ciaffi LAMERICA OGGI E UN PAESE CIVILE MULTIRAZZIALE… POTENTISSIMO!MA INDIOS,AFRICANI,PELLEROSSA… TROPPE VITE UMANE SPEZZATE ALLORIGINE DI QUESTO! CLICCA FINE

18 a cura di Maria Cristina Ciaffi BIOGRAFIA Cristoforo Colombo è stato un navigatore ed esploratore italiano. Il suo luogo di nascita non è certo. Fonti storiche sostengono che sia nato a Genova (nel capoluogo ligure si trova ancor oggi una casa indicata come la casa di Colombo, nella quale potrebbe però aver vissuto da adulto), altre in provincia di Genova.esploratore italianoGenova La figura di Cristoforo Colombo è rimasta nella storia poiché nel 1492 il navigatore italiano guidò una spedizione attraverso l'Oceano Atlantico - a bordo di tre caravelle: la Nina, la Pinta e la Santa maria - raggiungendo per la prima volta le Americhe. La storica traversata avvenne sotto le insegne dei sovrani di Castiglia (Spagna).1492l'Oceano Atlantico AmericheCastigliaSpagna TORNA INDIETRO

19 a cura di Maria Cristina Ciaffi

20 LA CARAVELLA Un cenno alle navi di Colombo I vari studi pubblicati sono concordi che la "ammiraglia" Santa Maria, secondo la definizione spagnola, fosse una nao, cioè uno scafo di una certa consistenza, almeno in confronto alla Pinta e la Nina, che erano caravelle. La caravella era un bastimento usato sia per usi militari che civili, la cui stazza poteva variare da meno di 100 a 500 tonnellate. Scafo panciuto, poppa quadra, con un piccolo ponte a prua e forse due a poppa. Portava normalmente tre alberi, ad una sola vela ciascuno. Una caratteristica che saltava all'occhio era la grandissima vela dell'albero di maestra, larga quasi il triplo dello scafo. Nel complesso era un ottimo veliero, manovriero, di origine Portoghese, ma diffuso in tutta Europa.

21 a cura di Maria Cristina Ciaffi

22 E INIZIO LA TRATTA DEGLI SCHIAVI FOTOGRAMMA TRATTO DALLO SCENEGGIATO RADICI

23 a cura di Maria Cristina Ciaffi FU ESPLORATA, CIRCUMNAVIGATA… E DISEGNATA!!!

24 a cura di Maria Cristina Ciaffi MODELLO DI CARAVELLA

25 a cura di Maria Cristina Ciaffi 13 STELLE DESCRIZIONE La bandiera a stelle e strisce funziona, negli Stati Uniti, come un potente simbolo religioso. La bandiera è circondata da tabù: deve essere trattata secondo regole protocollari precise e chi non le rispetta suscita scandalo. La bandiera è onnipresente, in ogni luogo pubblico e privato. Attraverso la storia, ricca di aneddoti, della bandiera che, da tredici stelle delle origini,passa alle attuali cinquanta, sfila sotto gli occhi del lettore la storia stessa dell'intera nazione nordamericana.

26 a cura di Maria Cristina Ciaffi ANTICA RAPPRESENTAZIONE DI INDIOS AMERICANI

27 a cura di Maria Cristina Ciaffi FAME DI POTERE E DI CONQUISTA Il viaggio che porta Cristoforo Colombo alla scoperta del Nuovo Continente (1492) apre le porte dellAmerica ad un esercito di navigatori ed alla fame di ricchezze degli imperi europei; i primi ad arrivare sono francesi ed inglesi, seguiti poi dagli spagnoli.spagnoli.

28 a cura di Maria Cristina Ciaffi GEORGE WASHINGTON PRIMO PRESIDENTE DEGLI STATI UNITI

29 a cura di Maria Cristina Ciaffi


Scaricare ppt "A cura di Maria Cristina Ciaffi ANNO SCOLASTICO 2005-2006 CLICCARE SUI PULSANTI E SUI LINK SE SI E CONNESSI A INTERNET SI APRONO ALTRI COLLEGAMENTI A PAGINE."

Presentazioni simili


Annunci Google