La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Censire i campi nomadi, attraverso la raccolta delle impronte digitali: intollerabile discriminazione ad opera dello Stato o battaglia di civiltà? dalla.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Censire i campi nomadi, attraverso la raccolta delle impronte digitali: intollerabile discriminazione ad opera dello Stato o battaglia di civiltà? dalla."— Transcript della presentazione:

1 Censire i campi nomadi, attraverso la raccolta delle impronte digitali: intollerabile discriminazione ad opera dello Stato o battaglia di civiltà? dalla ricerca sul web al dibattito in classe

2 Partiamo da un recente fatto di cronaca avvenuto nel nostro Paese, che ha suscitato la condanna del Parlamento europeo:

3 … un atto di discriminazione diretta fondata sulla razza e l'origine etnica, dicono a Strasburgo. Il Governo italiano nega, ma le reazioni suscitate ci dicono che quel provvedimento ha toccato una questione controversa particolarmente delicata in Europa e in Italia. Cerchiamo di capire perché, attraverso un viaggio nel passato, per poi tornare alloggi avendo elementi che ci permettano di valutare serenamente, in maniera scevra da pregiudizi, quel provvedimento e la reazione del Parlamento europeo. Puoi scaricare qui un quaderno su cui appuntare ciò che incontrerai durante la navigazione

4 Per organizzare una discussione sul tema controverso: Censire i campi nomadi, attraverso la raccolta delle impronte digitali, è una intollerabile discriminazione ad opera dello Stato o una battaglia di civiltà? – che è il compito che dovrai affrontare – è indispensabile che ti documenti sul presente e sul passato. Soltanto dopo aver ampliato le tue conoscenze potrai avere strumenti adeguati per valutare il caso da cui siamo partiti: Cosa significa passare dai pregiudizi alle discriminazioni? Cosa può succedere quando è lo Stato che discrimina? Quali argomenti puoi trovare a favore e/o contro la risoluzione presa a Strasburgo sul recente caso italiano? Su quali conoscenze/fonti/documenti si basano?

5 Vediamo intanto, brevemente, qual è il gruppo umano di cui si parla: (leggi: Zingari? Rom, Sinti, Kalè) Per saperne qualcosa di più, puoi visitare la seguente mostra: om/cap03.htm (la percorri usando la freccia rossa, in alto a destra)

6 La Costituzione della Repubblica italiana dice: Art. 3 Tutti i cittadini hanno pari dignità sociale e sono eguali davanti alla legge, senza distinzione di sesso, di razza, di lingua, di religione, di opinioni politiche, di condizioni personali e sociali. È compito della Repubblica rimuovere gli ostacoli di ordine economico e sociale, che, limitando di fatto la libertà e l'eguaglianza dei cittadini, impediscono il pieno sviluppo della persona umana e l'effettiva partecipazione di tutti i lavoratori all'organizzazione politica, economica e sociale del Paese.

7 La Carta dei diritti fondamentali dellUnione europea, più recente, aggiunge il divieto di qualsiasi discriminazione e il rispetto della diversità culturale, religiosa e linguistica. Per cominciare, rifletti dunque sulla diversità:

8 Soffermati, in particolare, sugli approfondimenti del punto 2: Il crescendo dei modi di prevaricazione ci porta a mettere a fuoco provvedimenti che necessitano della forza dello Stato per essere resi effettivi e che ci rinviano a un ben definito periodo storico e a un preciso gruppo umano, gli ebrei dEuropa. Limitiamoci qui agli ebrei italiani. Percorri il sito sopra indicato utilizzando il menu sulla sinistra, avendo cura di cogliere le differenze tra i diversi capitoli, che illustrano alcuni dei modi di prevaricazione che hai visto segnalati prima, dalla persecuzione dei diritti alla persecuzione delle vite.

9 Qui, puoi seguire, attraverso la consultazione delle fonti, il susseguirsi di provvedimenti legislativi che, nellItalia fascista, hanno reso possibile quel percorso: Qui, ti puoi soffermare su un caso specifico molto noto, in verità non italiano, e reperire informazioni sintetiche sul contesto italiano ed europeo: IT/bronnenbank.asp

10 Se gli ebrei furono il principale e più noto bersaglio delle politiche discriminatorie e genocide del nazismo e del fascismo, anche un altro gruppo, spesso dimenticato, ne fu vittima. I link che seguono ti potranno dare informazioni a diversi livelli di approfondimento, sul Porrajmos e sulla strada che ad esso ha condotto: questultimo sito è molto ampio, presenta testi lunghi e complessi. Lo puoi esplorare rapidamente utilizzando i link che si trovano sulla destra e sulla sinistra e, individuato quello che ti serve, stamparlo.

11 Come è potuto accadere? Cerchiamo di capire che cosè il razzismo e quali forme ha assunto tra 800 e 900: dattiche/archivio/ /index.htm manifesto.htm dichiarazione.htm

12 Come hai potuto vedere, il passaggio dalla persecuzione dei diritti alla persecuzione delle vite è stato compiuto in tempi recenti. Siamo sicuri che non si possa ripetere? E opportuno attrezzarsi e tenere sotto controllo i pregiudizi presenti nella società, che, a volte, finiscono per trasformarsi in provvedimenti discriminatori dello Stato. Ma torniamo al tema della controversia iniziale: Censire i campi nomadi, attraverso la raccolta delle impronte digitali, è una intollerabile discriminazione ad opera dello Stato o una battaglia di civiltà?

13 Per compilare lultima parte della scheda, che ti servirà per partecipare alla discussione finale, puoi esplorare i seguenti siti: A conclusione del lavoro, ti può essere utile esplorare larea Intolleranze quotidiane di un sito già noto:

14 Ora dovresti disporre di una serie di strumenti che ti permettono di affrontare consapevolmente una discussione sul tema controverso: Censire i campi nomadi, attraverso la raccolta delle impronte digitali, è una intollerabile discriminazione ad opera dello Stato o una battaglia di civiltà? Cosa significa passare dai pregiudizi alle discriminazioni? Cosa può succedere quando è lo Stato che discrimina? Dopo il percorso di conoscenza che hai svolto, quali argomenti puoi presentare a favore e/o contro la risoluzione presa a Strasburgo sul recente caso italiano? Su quali conoscenze/fonti/documenti si basano?

15 Per partecipare con successo alla discussione, non dimenticare il quaderno di lavoro in cui avrai annotato tutti gli aspetti più rilevanti del percorso… … e le migliori argomentazioni a cui ricorrere… … supportate da indispensabili dati, fonti, documenti.

16 Percorso a cura di Maria Laura Marescalchi per il Presentato a Bologna, il 6 novembre 2008, alla giornata di studio - formazione Le leggi antiebraiche in Italia, in occasione del 70° anniversario.


Scaricare ppt "Censire i campi nomadi, attraverso la raccolta delle impronte digitali: intollerabile discriminazione ad opera dello Stato o battaglia di civiltà? dalla."

Presentazioni simili


Annunci Google