La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Ikea a Verona Opportunità o problema Considerazioni e valutazioni sui dati conosciuti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Ikea a Verona Opportunità o problema Considerazioni e valutazioni sui dati conosciuti."— Transcript della presentazione:

1 Ikea a Verona Opportunità o problema Considerazioni e valutazioni sui dati conosciuti

2 Chi presenta il Progetto Il Progetto è proposto da ARENA 2010 SrL (non direttamente IKEA!) Sede a Brescia Via della Bornata, 2 E composta da altre due società: GETTO SRL e LA ROVA SRL sempre di Brescia euro di capitale sociale (non certo il massimo della solidità)

3 COMPARTO 4 st. mq COMPARTO 1 st. mq COMPARTO 2 st. mq COMPARTO 3 st. mq comparti 4 tempi di attuazione Cosa prevede il Progetto

4 Comparto 1 IKEA Sup. terreno: m2 - progetto: m2 - ora: m2 Sup. terreno: m2 - progetto: m2 - ora: m2 Comm.: m2 Albergh.: m2 Direz.: m2 Ricreativo: m2 Residenz.: m2 Sup. terreno: m2 - progetto: m2 - ora: 0 m2 Sup. terreno: m2 - progetto: m2 - ora: m2 Comparto 2 PARCO COMMERCIALE INTEGRATO Comparto 3 RESIDENZA Comparto 4 TORRE BIASI

5 4 volte la superficie attuale: Oggi ledificato è circa , con una potenzialità edificatoria di metri quadrati. Cosa significa? Ledificato aumenterà la propria superficie pari a circa 44 campi di calcio.

6 Previsioni del PAT (approvato dalla precedente Amministrazione Tosi) Per larea a sud dellAutostrada (ATO 10) era previsto: m2 di industriale + 0 m2 di commerciale m2 di industriale ( Cartiera SACI + nuovo scatolificio) Qualche confronto : le superfici a commerciale Grande Mela + Galassia + Corti Venete m2 IKEA + Parco Commerciale m2 Il Piano degli Interventi ha concesso

7 Nellarea a sud dellAutostrada (ATO 10): Sacra Famiglia e Cadidavid, Previsti m3 approvati interventi per m3 99% di quanto previsto Ulteriori m3 Qualche confronto : le superfici a residenziale Previsioni del PAT (approvato dalla precedente Amministrazione Tosi) Il Piano degli Interventi ha concesso ARENA 2010 propone

8 Lanalisi del traffico del Progetto (giugno 2009) ha evidenziato: Venerdì 6 giugno veicoli sulla SS veicoli sulla Prov. 25 Sabato 7 giugno veicoli sulla SS veicoli sulla Prov. 25 I dati aggravano, quanto noi diciamo da anni: veicoli al giorno sulla SS12 (Cadidavid) veicoli al giorno sulla Prov. 25 (Sacra Famiglia) Viabilità È un grande problema anche per ARENA 2010

9 Nel documento di ARENA 2010, non ci sono dati di previsione sul traffico, stimati sui nuovi insediamenti. Il nuovo insediamento IKEA a Villesse (Gorizia) prevede 7 milioni di visitatori/anno. Circa veicoli/giorno E le Previsioni? Ma è immaginabile che il flusso più consistente sia al Sabato e alla Domenica (giusto quando di solito si respira un po)

10 Dalla relazione sulla viabilità elaborata da ARENA 2010 SINTESI DELLE CRITICITA' PRINCIPALI RILEVABILI NELL'AREA DI STUDIO (pagg.55/56) La principale criticità rilevabile nell'area di studio è costituita dalla pesante congestione del livello di circolazione (con notevole presenza di mezzi pesanti), che si registra quotidianamente nelle fasce di punta mattinali, pomeridiane e serali lungo tutto l'asse della S.S. 12, a partire dall'entrata sud in Ca' di David, fino (e soprattutto) in corrispondenza degli svincoli della Tangenziale, che presentano gravi fenomeni di accodamento anche lungo le piste di uscita. Il rilevante flusso di traffico che attraversa la Frazione di Ca' di David, principale alternativa per le importanti penetrazioni da sud, pone seri problemi di gestione del traffico e della sicurezza stradale, con conseguente grave decadimento della vivibilità e della qualità urbana per il centro abitato. […] I rilevi di traffico e la documentazione fotografica allegata rendono evidenza della situazione sopra descritta, ben nota, del resto, alla comunità veronese. In anticipazione dei successivi capitoli, si dà atto che gli interventi proposti nel presente Progetto Strategico forniscono un decisivo contributo alla risoluzione dei problemi sopra descritti, non solo mediante la riquaIificazione e riorganizzazione del sistema stradale e delle intersezioni esistenti ma anche (e soprattutto) mediante la realizzazione di assi alternativi quali l'attesa Circonvallazione di Ca' di David, che consentirà di deviare e quindi alleggerire buona parte del traffico in attraversamento alla Frazione, e di riqualificare la SS. 12 a strada urbana.

11 Sacra Famiglia Cadidavid La società ARENA 2010 propone opere di viabilità in 3 fasi: -Fase 1 in rosso -Fase 2 in blu -Fase 3 in verde Fase 1 uniche opere preopedeutiche per la realizzazione del Comparto 1 (IKEA) Fasi 2, 3 collegate alla realizzazione dei Comparti 2, 3, 4, non obbligatorie per IKEA Fracazzole Quando si farà la circonvallazione?

12 Una necessaria precisazione La bretellina non è la variante! Variante SS 12 (progetto Veneto Strade) Nuovo progetto Vecchio progetto Circonvallazione ARENA 2010

13 Bonifica Bonificare un'area industriale dove è stata insediata per oltre 50 anni una fonderia ha costi elevatissimi. Bisognerà fare una numerosa serie di carotaggi per capire i livelli di inquinamento e le sostanze presenti Si può stimare in oltre 20 milioni di euro il costo per risanare l'intera area

14 Aspetto sempre importantissimo Ma serve realismo e verità 3 mila posti dichiarati in conferenza stampa (dal Vicesindaco) Il Presidente della 5^ circoscrizione dice che 650 gli basterebbero Dai documenti di Progetto si legge 3600 posti di lavoro IKEA di Padova occupa 250/280 tra lavoratori a tempo indeterminato e lavoratori a chiamata Il presidente di IKEA Italia ha dichiarato che le assunzioni saranno solo su presentazione di curriculum Occupazione

15 A nord dellautostrada: nuovi Centri Commerciali presso: Ex Cartiere VR: m2 Ex Officine Adige: m2 Area Forte Tomba: m2 A sud dellautostrada: Area per sosta camper in via Forte (5.700 m2) Ampliamento Cartiera SACI e nuovo scatolificio adiacente ( m2) Autodromo Vigasio-Trevenzuolo (ca m2 ) Ulteriori Insediamenti Approvati (Piano degli Interventi)

16 IKEA a Verona è unopportunità occupazionale La posizione del Partito Democratico MA A causa del traffico sia attuale, sia prevedibile, la zona non può sopportare linsediamento proposto; Verona è già oltre gli standard previsti per quantità e dimensioni di Centri Commerciali;

17 Daniele Polato, consigliere comunale del Pdl, ex assessore al patrimonio della precedente Giunta Tosi dichiara: «Molto meglio impiantarlo alla Marangona, confinante con il Quadrante Europa, meglio collocata dal punto di vista viabilistico. E c'era giù un progetto esecutivo per l'Ikea alla Marangona, oltre a uno studio e a un piano viabilistico.» LArena 25/07/2012 Trovare un sito alternativo La prima proposta

18 Preventiva realizzazione della Variante alla SS12; La Variante può essere in parte finanziata dalla quota della bonifica (invece che a carico di IKEA, a carico di chi ha inquinato – Biasi); Forte riduzione della superficie commerciale; Il traffico diretto da e per il nuovo insediamento, sia obbligato a convergere sulla nuova Variante, sulla Tangenziale e sullAutostrada; La bretella a sud di Cadidavid, può essere una utile alternativa per il traffico di attraversamento del quartiere. E se il progetto andasse avanti?


Scaricare ppt "Ikea a Verona Opportunità o problema Considerazioni e valutazioni sui dati conosciuti."

Presentazioni simili


Annunci Google