La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

A cura di Maurizio Lacerra 1 Sistemazione e riqualificazione di aree destinate ai mercati Indirizzi, Criteri e Modalità. Sistemazione e riqualificazione.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "A cura di Maurizio Lacerra 1 Sistemazione e riqualificazione di aree destinate ai mercati Indirizzi, Criteri e Modalità. Sistemazione e riqualificazione."— Transcript della presentazione:

1 a cura di Maurizio Lacerra 1 Sistemazione e riqualificazione di aree destinate ai mercati Indirizzi, Criteri e Modalità. Sistemazione e riqualificazione di aree destinate ai mercati Indirizzi, Criteri e Modalità.

2 a cura di Maurizio Lacerra 2 SOGGETTI BENEFICIARI I Comuni, le Unioni dei Comuni, le Comunità Montane collegati alle Pmi del commercio su aree pubbliche. I Comuni, le Unioni dei Comuni, le Comunità Montane collegati alle Pmi del commercio su aree pubbliche. I produttori agricoli inseriti allinterno dei mercati di commercio su aree pubbliche. I produttori agricoli inseriti allinterno dei mercati di commercio su aree pubbliche. Sono inclusi i Farm Market Sono inclusi i Farm Market

3 a cura di Maurizio Lacerra 3 OBIETTIVI DELLINTERVENTO Rivitalizzare e riqualificare le aree mercatali Rivitalizzare e riqualificare le aree mercatali Allinterno dellarea individuata dal Comune con proprio atto sono previsti interventi finalizzati alla rivitalizzazione area mercatale, mediante la realizzazione di progetti integrati pubblico-privati volti a favorire limmagine globale dellarea. In particolare Allinterno dellarea individuata dal Comune con proprio atto sono previsti interventi finalizzati alla rivitalizzazione area mercatale, mediante la realizzazione di progetti integrati pubblico-privati volti a favorire limmagine globale dellarea. In particolare

4 a cura di Maurizio Lacerra 4 NATURA DEGLI INTERVENTI AMMISSIBILI PER I COMUNI spese di funzionamento per lattuazione del programma di riqualificazione e rivitalizzazione (progettazione, studi di fattibilità, ecc.) nel limite del 5% della spesa totale ammissibile; spese di funzionamento per lattuazione del programma di riqualificazione e rivitalizzazione (progettazione, studi di fattibilità, ecc.) nel limite del 5% della spesa totale ammissibile;

5 a cura di Maurizio Lacerra 5 investimenti relativi alla viabilità e ai parcheggi finalizzati ad assicurare maggiore accessibilità allarea interessata dal programma di riqualificazione e rivitalizzazione dellarea mercatale; investimenti relativi alla viabilità e ai parcheggi finalizzati ad assicurare maggiore accessibilità allarea interessata dal programma di riqualificazione e rivitalizzazione dellarea mercatale;

6 a cura di Maurizio Lacerra 6 recupero di piazze e spazi pubblici e/o privati a disposizione pubblica, strutture edilizie destinate ad aree mercatali anche per la realizzazione di attività complementari, box o manufatti (esposizioni, mostre ed attività culturali, spettacoli, fiere, ecc.); recupero di piazze e spazi pubblici e/o privati a disposizione pubblica, strutture edilizie destinate ad aree mercatali anche per la realizzazione di attività complementari, box o manufatti (esposizioni, mostre ed attività culturali, spettacoli, fiere, ecc.);

7 a cura di Maurizio Lacerra 7 interventi di miglioramento dellarredo urbano e dellilluminazione pubblica relativa esclusivamente allarea mercatale interventi di miglioramento dellarredo urbano e dellilluminazione pubblica relativa esclusivamente allarea mercatale sistemazione del suolo mercatale, pavimentazione, bagni pubblici, attacchi idrici ed elettrici, attacchi internet e simili sistemazione del suolo mercatale, pavimentazione, bagni pubblici, attacchi idrici ed elettrici, attacchi internet e simili

8 a cura di Maurizio Lacerra 8 spese per ladeguamento alle normative igienico-sanitarie, sulla sicurezza, sullinquinamento o finalizzate al risparmio energetico, labbattimento delle barriere architettoniche ed al miglioramento dellimpatto ambientale; spese per ladeguamento alle normative igienico-sanitarie, sulla sicurezza, sullinquinamento o finalizzate al risparmio energetico, labbattimento delle barriere architettoniche ed al miglioramento dellimpatto ambientale;

9 a cura di Maurizio Lacerra 9 Software ed hardware di gestione delle presenze/assenze degli operatori commerciali su aree pubbliche; Software ed hardware di gestione delle presenze/assenze degli operatori commerciali su aree pubbliche; Progettazione e realizzazione della segnaletica coordinata secondo gli standard definiti dalla Regione Marche Progettazione e realizzazione della segnaletica coordinata secondo gli standard definiti dalla Regione Marche

10 a cura di Maurizio Lacerra 10 NATURA DEGLI INTERVENTI AMMISSIBILI PER LE IMPRESE COMMERCIALI SU AREE PUBBLICHE acquisto arredi, attrezzature,Banchi, tendaggi e simili finalizzate ad un migliore utilizzo dei posteggi; acquisto arredi, attrezzature,Banchi, tendaggi e simili finalizzate ad un migliore utilizzo dei posteggi;

11 a cura di Maurizio Lacerra 11 ristrutturazioni dei locali/impianti da utilizzare esclusivamente per lattività di commercio su aree pubbliche e localizzati nellarea mercatale ; ristrutturazioni dei locali/impianti da utilizzare esclusivamente per lattività di commercio su aree pubbliche e localizzati nellarea mercatale ; spese per la certificazione ambientale e/o di qualità spese per la certificazione ambientale e/o di qualità

12 a cura di Maurizio Lacerra 12 spese per ladeguamento alle normative igienico-sanitarie, sulla sicurezza, sullinquinamento o finalizzate al risparmio energetico, al miglioramento dellimpatto ambientale; spese per ladeguamento alle normative igienico-sanitarie, sulla sicurezza, sullinquinamento o finalizzate al risparmio energetico, al miglioramento dellimpatto ambientale; investimenti per la realizzazione di banchi architettonicamente compatibili con la zona ove è localizzato il mercato investimenti per la realizzazione di banchi architettonicamente compatibili con la zona ove è localizzato il mercato

13 a cura di Maurizio Lacerra 13 Software ed hardware finalizzati alla gestione amministrativa, contabile, gestione ordini e bancari e attività similari per lattività di commercio su aree pubbliche. Software ed hardware finalizzati alla gestione amministrativa, contabile, gestione ordini e bancari e attività similari per lattività di commercio su aree pubbliche.

14 a cura di Maurizio Lacerra 14 TIPOLOGIA E MISURA DEL CONTRIBUTO Lintervento finanziario consiste in un contributo pubblico a fondo perduto, nella misura del 50% del costo complessivo del progetto integrato ammissibile a finanziamento.

15 a cura di Maurizio Lacerra 15 La spesa ammissibile per ciascun progetto non può essere superiore ad ,00 ed il contributo pubblico erogato non è cumulabile con altre agevolazioni pubbliche previste da normative regionali, statali e comunitarie. La spesa ammissibile per ciascun progetto non può essere superiore ad ,00 ed il contributo pubblico erogato non è cumulabile con altre agevolazioni pubbliche previste da normative regionali, statali e comunitarie. Tutti i beni mobili acquisiti devono essere nuovo di fabbrica Tutti i beni mobili acquisiti devono essere nuovo di fabbrica

16 a cura di Maurizio Lacerra 16 AMMISSIBILITA DELLE SPESE Lammissibilità della spesa decorre dalla data 01/01/2009. Lammissibilità della spesa decorre dalla data 01/01/2009. Ai fini dellammissibilità delle spese delle singole PMI, lintervento finanziario non deve essere inferiore ad ,00. Ai fini dellammissibilità delle spese delle singole PMI, lintervento finanziario non deve essere inferiore ad ,00.

17 a cura di Maurizio Lacerra 17 MODALITA DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA Il sindaco del Comune o in caso di progetto presentato dai Comuni associati il sindaco del comune capofila, o il presidente della Comunità Montana, inoltra la domanda di ammissione al contributo con raccomandata entro il 31 luglio 2009, al seguente indirizzo: Il sindaco del Comune o in caso di progetto presentato dai Comuni associati il sindaco del comune capofila, o il presidente della Comunità Montana, inoltra la domanda di ammissione al contributo con raccomandata entro il 31 luglio 2009, al seguente indirizzo:

18 a cura di Maurizio Lacerra 18 Giunta Regione Marche PF Commercio e Tutela dei consumatori Settore Commercio - Rif. Riqualificazione Aree Mercatali Via Tiziano, Ancona

19 a cura di Maurizio Lacerra 19 DOCUMENTAZIONE DA ALLEGARE ALLA RICHIESTA DI CONTRIBUTO Delibera della Giunta Comunale e/o della Comunità Montana che approva il Progetto Integrato ed indica le modalità di attuazione dello stesso; Delibera della Giunta Comunale e/o della Comunità Montana che approva il Progetto Integrato ed indica le modalità di attuazione dello stesso; Progetto complessivo e natura degli interventi; Progetto complessivo e natura degli interventi;

20 a cura di Maurizio Lacerra 20 Relazione dettagliata dellinvestimento da cui risulti: computo metrico dei lavori;computo metrico dei lavori; esatta indicazione dellarea oggetto dellintervento;esatta indicazione dellarea oggetto dellintervento; elenco delle ditte coinvolte nel progetto con indicazione delle spese da sostenere e/o sostenute, nonché la tipologia di intervento.elenco delle ditte coinvolte nel progetto con indicazione delle spese da sostenere e/o sostenute, nonché la tipologia di intervento.

21 a cura di Maurizio Lacerra 21 Dichiarazione sostitutiva di atto notorio circa la conformità alla regola del De Minimis.per ogni singola pmi partecipante ; Dichiarazione sostitutiva di atto notorio circa la conformità alla regola del De Minimis.per ogni singola pmi partecipante ;

22 a cura di Maurizio Lacerra 22 Modalità di suddivisione del contributo tra ente pubblico e Pmi partecipanti al progetto integrato che in ogni caso per ogni singola PMI non potrà essere superiore al 50% della spesa ammissibile ed inferiore al 30% della spesa ammissibile. Modalità di suddivisione del contributo tra ente pubblico e Pmi partecipanti al progetto integrato che in ogni caso per ogni singola PMI non potrà essere superiore al 50% della spesa ammissibile ed inferiore al 30% della spesa ammissibile.

23 a cura di Maurizio Lacerra 23 EROGAZIONE CONTRIBUTO il 40% entro 30 giorni dalla data di comunicazione di avvio dei lavori;il 40% entro 30 giorni dalla data di comunicazione di avvio dei lavori; il restante 60% a progetto ultimato sulle spese effettivamente sostenute e documentate.il restante 60% a progetto ultimato sulle spese effettivamente sostenute e documentate.

24 a cura di Maurizio Lacerra 24 CRITERI DI VALUTAZIONE Coinvolgimento finanziario di altri soggetti pubblici e/o privati Coinvolgimento finanziario di altri soggetti pubblici e/o privati PUNTI 5 Per ogni PMI su aree pubbliche coinvolta Per ogni PMI su aree pubbliche coinvolta PUNTI 1

25 a cura di Maurizio Lacerra 25 Rapporto percentuale tra la partecipazione finanziaria del Comune ed il valore del progetto globale: Fino al 15%PUNTI 1 Fino al 15%PUNTI 1 Superiore al 15% PUNTI 3 Superiore al 15% PUNTI 3 Fino al 30%Superiore al 30% Fino al 30%Superiore al 30% PUNTI 5

26 a cura di Maurizio Lacerra 26 Abbattimento barriere architettoniche Abbattimento barriere architettoniche PUNTI 3 Realizzazione parcheggi di servizio dellarea mercatale Realizzazione parcheggi di servizio dellarea mercatale PUNTI 3

27 a cura di Maurizio Lacerra 27 Realizzazione strutture igienico- sanitarie di servizio dellarea mercatale Realizzazione strutture igienico- sanitarie di servizio dellarea mercatale Mercati in aree depresse e o svantaggiate (esempio periferia, nuovi insediamenti abitativi,frazioni,aree di riqualificazione, ) Mercati in aree depresse e o svantaggiate (esempio periferia, nuovi insediamenti abitativi,frazioni,aree di riqualificazione, ) PUNTI 5

28 a cura di Maurizio Lacerra 28 Acquisto banchi di vendita e relativi tendaggi compatibili con larea Acquisto banchi di vendita e relativi tendaggi compatibili con larea PUNTI 5 Software ed hardware per nuovi sistemi di gestione presenze/assenze Software ed hardware per nuovi sistemi di gestione presenze/assenze PUNTI 10


Scaricare ppt "A cura di Maurizio Lacerra 1 Sistemazione e riqualificazione di aree destinate ai mercati Indirizzi, Criteri e Modalità. Sistemazione e riqualificazione."

Presentazioni simili


Annunci Google