La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Creare impresa nel turismo Le leggi di finanziamento a supporto dellattività turistica a cura di Marzia Baracchino REGIONE PIEMONTE DIREZIONE TURISMO SPORT.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Creare impresa nel turismo Le leggi di finanziamento a supporto dellattività turistica a cura di Marzia Baracchino REGIONE PIEMONTE DIREZIONE TURISMO SPORT."— Transcript della presentazione:

1 Creare impresa nel turismo Le leggi di finanziamento a supporto dellattività turistica a cura di Marzia Baracchino REGIONE PIEMONTE DIREZIONE TURISMO SPORT PARCHI SETTORE OFFERTA TURISTICA TORINO – Via Magenta,12 Tel UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO Torino, 13 maggio 2004

2 p.2 I principali strumenti legislativi a sostegno delle attività turistiche Leggi regionali (a sostegno dellofferta turistica) (a sostegno dellofferta turistica) L.R. n.18/1999 L.R. n. 4/2000 e s.m.i. L.R. n. 4/2000 e s.m.i. L.r. n.75/96 e s.m.i. (a sostegno della domanda) Strumenti comunitari DOC.U.P (Misura 2.1b, Finanziamenti per le imprese) DOC.U.P (Misura 2.1b, Finanziamenti per le imprese) Leggi nazionali L.488/92

3 Torino, 13 maggio 2004 p.3 Legge regionale 8 luglio 1999, n. 18 Interventi regionali a sostegno dellofferta turistica Finalità: Sostenere lo sviluppo, il potenziamento e la qualificazione dellofferta turistica. Ambito di intervento: Lintera Regione. Beneficiari: Piccole e medie imprese turistiche comprese quelle operanti nella ristorazione, nellagriturismo, nei servizi ricreativi tra cui quelli degli sport invernali ( impianti di risalita ). Enti no-profit Privati Contributi (nel rispetto delle norme comunitarie): In conto capitale Finanziamenti agevolati Agevolazioni di accesso al credito.

4 Torino, 13 maggio 2004 p.4 Legge regionale 8 luglio 1999, n. 18 Interventi regionali a sostegno dellofferta turistica RISORSE: Fondo regionale per la qualificazione dellofferta turistica: Costituito da risorse regionali, statali (L.135/2001, …) Istituito c/o Finpiemonte S.p.a. che lo gestisce sulla base di una convenzione con la Regione Piemonte (erogazione dei contributi).

5 Torino, 13 maggio 2004 p.5 Legge regionale 8 luglio 1999, n. 18 Interventi regionali a sostegno dellofferta turistica Modalità di attuazione: Programmi annuali degli interventi che definiscono ObiettiviInterventi Priorità tipologiche e di ambito territoriale Criteri di valutazione Entità dei contributi Modalità di presentazione delle domande

6 Torino, 13 maggio 2004 p.6 Legge regionale 8 luglio 1999, n. 18 Interventi regionali a sostegno dellofferta turistica Tipologie di intervento finanziabili Realizzazione, potenziamento/ampliamento, ristrutturazione/miglioramento di: Alberghi e assimilati (L.R. 14./95 e L.R. n. 34/88); Residence turistici (C.A.V.), affittacamere, bed and breakfast, case per ferie e assimilati, rifugi alpini (L.R. 31/85 e s.m.i., L.R. n.34/88, L.R. 55/95; L.R. 20/2000); Campeggi (L.R. n.54/79); Alloggi agrituristici (L.R.38/95); Alloggi-vacanza (L.R. n.22/2002); Ristoranti; Impianti turistico-ricreativi e turistico-sportivi. Sono compresi inoltre lacquisto degli arredi e delle attrezzature, del terreno e/o dellimmobile.

7 Programma annuale degli interventi 2004 Legge Regionale 18/99

8 Torino, 13 maggio 2004 p.8 L.R. n.18/99: Programma degli interventi 2004 Gli interventi finanziabili Realizzazione di nuovi alberghi, R.T.A. e residence/C.A.V. anche mediante il recupero del patrimonio esistente; Realizzazione di nuovi alberghi, R.T.A. e residence/C.A.V. anche mediante il recupero del patrimonio esistente; Realizzazione, potenziamento, miglioramento di Realizzazione, potenziamento, miglioramento di campeggi e villaggi turistici allaperto; campeggi e villaggi turistici allaperto; Rifugi alpini ed escursionistici Rifugi alpini ed escursionistici Realizzazione di nuovi ristoranti tipici anche integrati o collegati funzionalmente con nuova ospitalità ricettiva Realizzazione di nuovi ristoranti tipici anche integrati o collegati funzionalmente con nuova ospitalità ricettiva Realizzazione di alloggi vacanza ovvero possibilità di ristrutturare, realizzare, acquistare, arredare le cosiddette seconde case impegnandosi a renderle disponibili per laffitto ai turisti – mediante convenzione tra proprietari e gestori. Realizzazione di alloggi vacanza ovvero possibilità di ristrutturare, realizzare, acquistare, arredare le cosiddette seconde case impegnandosi a renderle disponibili per laffitto ai turisti – mediante convenzione tra proprietari e gestori. Aumento dei posti letto in alberghi, R.T.A. e residence/C.A.V. esistenti; Aumento dei posti letto in alberghi, R.T.A. e residence/C.A.V. esistenti; Miglioramento di alberghi, R.T.A. e residence/C.A.V. esistenti compreso ladeguamento normativo tra cui labbattimento delle barriere architettoniche; Miglioramento di alberghi, R.T.A. e residence/C.A.V. esistenti compreso ladeguamento normativo tra cui labbattimento delle barriere architettoniche; Realizzazione di attrezzature sportive e complementari (sale congressi, centri benessere,…) in alberghi e residence/C.A.V. esistenti; Realizzazione di attrezzature sportive e complementari (sale congressi, centri benessere,…) in alberghi e residence/C.A.V. esistenti; Realizzazione e potenziamento di servizi turistici per la pratica di attività turistico-ricreative e turistico-sportive, in particolare servizi per le attività nautiche e di diporto; Realizzazione e potenziamento di servizi turistici per la pratica di attività turistico-ricreative e turistico-sportive, in particolare servizi per le attività nautiche e di diporto; Realizzazione di parcheggi pertinenziali ad alberghi e residence. Realizzazione di parcheggi pertinenziali ad alberghi e residence.

9 Torino, 13 maggio 2004 p.9 L.R. n.18/99: Programma degli interventi 2004 Le priorità – tipologie Nuovi alberghi di categoria cinque, quattro e tre stelle; Nuovi alberghi di categoria cinque, quattro e tre stelle; Nuovi alberghi e residence di almeno 60 posti letto; Nuovi alberghi e residence di almeno 60 posti letto; Alloggi vacanza mediante costruzione e riqualificazione (almeno 15 unità abitative); Alloggi vacanza mediante costruzione e riqualificazione (almeno 15 unità abitative); Realizzazione di nuovi ristoranti integrati o collegati funzionalmente con nuova ospitalità ricettiva; Realizzazione di nuovi ristoranti integrati o collegati funzionalmente con nuova ospitalità ricettiva; Aumento dei posti letto in alberghi e residence esistenti pari almeno al 30% (comunque non meno di 25 p.l.); Aumento dei posti letto in alberghi e residence esistenti pari almeno al 30% (comunque non meno di 25 p.l.); Miglioramento, ristrutturazione e adeguamento tecnico di alberghi e residence esistenti che interessino almeno il 40% dei posti letto o che riguardino labbattimento delle barriere architettoniche nellintero edificio. Miglioramento, ristrutturazione e adeguamento tecnico di alberghi e residence esistenti che interessino almeno il 40% dei posti letto o che riguardino labbattimento delle barriere architettoniche nellintero edificio.

10 Torino, 13 maggio 2004 p.10 L.R. n.18/99: Programma degli interventi 2004 Le priorità – ambiti territoriali Area Olimpica, punteggio differenziato in relazione alla localizzazione degli interventi:Area Olimpica, punteggio differenziato in relazione alla localizzazione degli interventi: nei Comuni Olimpici o localizzati entro una distanza di 30 da questi;nei Comuni Olimpici o localizzati entro una distanza di 30 da questi; nei Comuni localizzati entro una distanza compresa tra 31 e 60.nei Comuni localizzati entro una distanza compresa tra 31 e 60. Bacini turistici transfrontalieri (ambiti delle Aziende Turistiche Locali - ATL - confinanti con la Francia e la Svizzera).Bacini turistici transfrontalieri (ambiti delle Aziende Turistiche Locali - ATL - confinanti con la Francia e la Svizzera). Aree escluse dai benefici comunitari del Docup Aree escluse dai benefici comunitari del Docup Comunità Montane.Comunità Montane.

11 Torino, 13 maggio 2004 p.11 L.R. n.18/99: Programma degli interventi 2004 Beneficiari Piccole e medie imprese (alberghi, C.A.V./Residence, alloggi vacanza, servizi, parcheggi)Piccole e medie imprese (alberghi, C.A.V./Residence, alloggi vacanza, servizi, parcheggi) Enti no profit (servizi turistici, rifugi alpini ed escursionistici)Enti no profit (servizi turistici, rifugi alpini ed escursionistici) Privati (acquisto ed arredamento alloggi vacanza, rifugi alpini)Privati (acquisto ed arredamento alloggi vacanza, rifugi alpini)

12 Torino, 13 maggio 2004 p.12 L.R. n.18/99: Programma degli interventi 2004 Contributi (in conto capitale) Piccole e medie imprese: –15% (piccole imprese) o 7,5% (medie imprese) del costo dellinvestimento con massimali di contributo variabili tra 1,3 Milioni di (ristoranti, servizi turistici e parcheggi pertinenziali) e 5 Milioni di Euro ( alberghi, residence, campeggi e villaggi turistici allaperto, costruzione di alloggi vacanza). –de minimis (max ,00 ) cumulabile con il contributo 15-7% dove linvestimento ammesso è pari ad almeno –contributo 50% fino a un max. di ,00 (de minimis) per alberghi, R.T.A., Residence/C.A.V. (con costo compreso tra ,00 e non superiore a ,00); ristoranti, servizi turistici e parcheggi (con costo compreso tra ,00 e non superiore a ,00). Enti no profit: –50% del costo e fino a un max di ,00 per servizi turistici e per rifugi alpini ed escursionistici; investimento minimo almeno di Privati –50% del costo e fino a un max di ,00 ( ,00 se p.m.i.) per rifugi alpini (investimento minimo di almeno ) –20% del costo e fino a ,00 per lacquisto di un alloggio vacanza e fino a un max di cinque alloggi per un totale di ,00 di contributo.

13 Torino, 13 maggio 2004 p.13 L.R. n.18/99 Sintesi attuativa

14 Torino, 13 maggio 2004 p.14 DOC.U.P Documento unico di programmazione Aree ob.2 e phasing out. Aree ob.2 e phasing out. Soggetto attuatore (responsabile DOC.U.P): Regione Piemonte – Direzione Industria Misura: 2.1b Finanziamenti per le imprese Soggetto gestore: Finpiemonte S.p.A. Beneficiari: P.M.I. Contributi: 15% (piccole imprese); 7,5% (medie imprese) Modalità: Bandi a sportello aperto Iniziative ammesse: strutture turistico ricettive imprenditoriali

15 Torino, 13 maggio 2004 p.15 LEGGE N.488/92 Legge nazionale a favore delle imprese tra cui quelle turistiche. Ministero competente: Attività Produttive. Modalità: Bandi annuali diversificati per settore dimpresa. Presentazione delle domande agli istituti di credito convenzionati. Budget e graduatorie di livello regionale. Le Regioni definiscono le ulteriori attività ammissibili al finanziamento, la ripartizione del budget tra la graduatoria ordinariae quella speciale, le attività finanziabili della graduatoria speciale, i punteggi di priorità per ciascuna graduatoria.

16 Torino, 13 maggio 2004 p.16 L.R. n.4/2000: Interventi regionali per lo sviluppo, la rivitalizzazione e il miglioramento qualitativo dei territori turistici Finalità: sviluppo lo sviluppo dei territori a vocazione turistica rivitalizzazione la rivitalizzazione dei territori turistici in declino miglioramento il miglioramento qualitativo dei territori turistici forti Ambito di intervento: lintera Regione Beneficiari: Comuni, Comunità Montane, Province, Enti pubblici Enti no-profit Contributi : In conto capitale: fino al 70%per la realizzazione degli interventi

17 Torino, 13 maggio 2004 p.17 L.R. n.4/2000: Interventi regionali per lo sviluppo, la rivitalizzazione e il miglioramento qualitativo dei territori turistici Modalità di attuazione Piani triennali e annuali degli interventi che definiscono: Obiettivi Strumenti di progettazione Interventi (strutture e infrastrutture finalizzate alla fruizione turistica dei territori) Priorità tipologiche e di ambito territoriale Criteri di valutazione Entità dei contributi Modalità di presentazione delle domande

18 Torino, 13 maggio 2004 p.18 L.R. n.4/2000: Interventi regionali per lo sviluppo, la rivitalizzazione e il miglioramento qualitativo dei territori turistici Strumenti di progettazione Programma Integrato, costituito da un insieme di interventi e di enti locali/soggetti pubblici/ costituito da un insieme di interventi e di enti locali/soggetti pubblici/ enti no profit tra loro correlati e integrati secondo il principio di filiera turistica anche con le iniziative imprenditoriali realizzate dai privati. enti no profit tra loro correlati e integrati secondo il principio di filiera turistica anche con le iniziative imprenditoriali realizzate dai privati. Progetto di intervento unitario, costituito da un intervento di particolare rilevanza turistico – territoriale nel contesto di una specifica strategia di sviluppo. costituito da un intervento di particolare rilevanza turistico – territoriale nel contesto di una specifica strategia di sviluppo.

19 Torino, 13 maggio 2004 p.19 L.R. n.4/2000: Interventi regionali per lo sviluppo, la rivitalizzazione e il miglioramento qualitativo dei territori turistici Programmi Integrati Verifica Preliminare di Impatto Ambientale Verifica Preliminare di Impatto Ambientale (art. 20, L.R. 40/98) Studio di fattibilità Studio di fattibilità finalizzato alla verifica preliminare delle potenzialità di sviluppo turistico del contesto locale Programma integrato Programma integrato (quadro complessivo degli interventi pubblici e privati) Progettazione degli interventi (progetti definitivi)

20 Torino, 13 maggio 2004 p.20 L.R. n.4/2000: Interventi regionali per lo sviluppo, la rivitalizzazione e il miglioramento qualitativo dei territori turistici N° Programmi Integrati: 89 N° Interventi finanziati: 333 Investimento: euro Contributi: euro PROGRAMMI INTEGRATI I RISULTATI DEL PIANO DI ATTUAZIONE 2000

21 Torino, 13 maggio 2004 p.21 L.R. n.4/2000: Interventi regionali per lo sviluppo, la rivitalizzazione e il miglioramento qualitativo dei territori turistici

22 Torino, 13 maggio 2004 p.22 Per saperne di più Attuazione L.R. n.18/99, L.R. 4/2000: Leggi regionali: Informazioni su DOC.U.P : Informazioni su L.488/92:


Scaricare ppt "Creare impresa nel turismo Le leggi di finanziamento a supporto dellattività turistica a cura di Marzia Baracchino REGIONE PIEMONTE DIREZIONE TURISMO SPORT."

Presentazioni simili


Annunci Google