La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Economia. In Lombardia l agricoltura è molto sviluppata. Infatti dispone anche la ricchezza d acqua che ci permette di ottenere una varietà di prodotti.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Economia. In Lombardia l agricoltura è molto sviluppata. Infatti dispone anche la ricchezza d acqua che ci permette di ottenere una varietà di prodotti."— Transcript della presentazione:

1 economia

2 In Lombardia l agricoltura è molto sviluppata. Infatti dispone anche la ricchezza d acqua che ci permette di ottenere una varietà di prodotti agricoli. Le nostre produzioni sono sempre migliori sotto laspetto della qualità. Ci sono prodotti alimentari come:pere,mele,uva,peperone, pomodori,mais,carote,cavolfiore spinaci,pane,…

3 Esistono molti laghi tra cui il lago di Como che è qui sopra rappresentato. Ma ci sono altri laghi come: L. di Garda,L. Maggiore, L. d Iseo che ha un importante isola, L. di Lugano, L. dIdro, L. di Varese. Nel territorio lombardo passano centinaia di fiumi e torrenti che sono:Po,Brembo,Oglio,Ticino,Chiese, Olona,Agogna,Lambro,Serio, Mella,Mincio,Adda,Terdoppio,Staffora, Seveso,Cherio.

4 Il clima della Lombardia si presenta molto variegato a causa delle diverse conformazioni naturali presenti sul territorio. La nebbia è principalmente diffusa nella parte bassa della Pianura Padana. Le estati in pianura sono calde, umide, afose e piovose. Le zone limitrofe hanno un clima mite. Inverni meno freddi ed estati calde ma più ventilate,che permettono la coltivazione di ulivi e agrumi. La fascia prealpina ha un clima di tipo temperato fresco, la media montagna alpina un clima temperato freddo e le vette un clima di tipo nivale. Ovviamente come in tutte le zone urbanizzate del pianeta le città, hanno dato origine ad un innalzamento medio della temperatura locale rispetto alle campagne circostant i. Il clima

5

6 Bergamo fu promotrice, insieme con Brescia e con Cremona, della famosa Lega Lombarda che sconfisse il Barbarossa a Legnano nel Indebolita da continue lotte interne fra le più potenti famiglie, la città passò in seguito sotto il dominio dei Visconti. Nel 1428 i Visconti entrarono in guerra contro Venezia, le cui milizie erano al comando del celeberrimo condottiero bergamasco Bartolomeo Colleoni. L'esercito milanese ebbe la peggio e Bergamo passò così, con tutto il proprio territorio, alla Repubblica di San Marco, sotto la quale rimase fino al Sotto il dominio di Venezia Bergamo poté godere di una notevole libertà, rifiorì nelle industrie e nei commerci, e si arricchì, specialmente nel secolo doro delle arti italiane (il Cinquecento), dei mirabili edifici che ingioiellano ancor oggi la Città Alta. In questo stesso secolo venne fatto costruire, dai Veneziani, l'imponente anello fortificato della cinta delle mura. Nel 1797, allorché Napoleone pose fine alla vita della "Serenissima", Bergamo entrò a far parte della Repubblica Cisalpina. la storia

7


Scaricare ppt "Economia. In Lombardia l agricoltura è molto sviluppata. Infatti dispone anche la ricchezza d acqua che ci permette di ottenere una varietà di prodotti."

Presentazioni simili


Annunci Google