La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Il clima sulla Terra e i diversi ambienti. La terra ha una forma sferica. L'equatore, la sua massima circonferenza, la divide in due emisferi: emisfero.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Il clima sulla Terra e i diversi ambienti. La terra ha una forma sferica. L'equatore, la sua massima circonferenza, la divide in due emisferi: emisfero."— Transcript della presentazione:

1 Il clima sulla Terra e i diversi ambienti

2 La terra ha una forma sferica. L'equatore, la sua massima circonferenza, la divide in due emisferi: emisfero boreale ed emisfero australe. L'uomo ha tracciato idealmente altre linee per potersi meglio orientare sulla terra: queste linee si chiamano paralleli e meridiani. Meridiani e paralleli formano il reticolo geografico.

3 I paralleli sopra rappresentati delimitano le principali fasce climatiche della Terra.

4 Come vediamo da queste immagini possiamo distinguere tre diversi tipi di clima: climi caldi climi temperati climi freddi

5 Le differenti fasce climatiche sono dovute al fatto che l'inclinazione dei raggi solari aumenta man mano che ci si allontana dall'equatore, pertanto spostandosi dall'equatore verso i poli la temperatura diminuisce.

6 Zona equatoriale Il clima equatoriale è caratterizzato da temperature elevate e piogge abbondanti tutto l'anno. Le copiose precipitazioni favoriscono la crescita di una vegetazione lussureggiante chiamata foresta pluviale. La più vasta è la foresta amazzonica che si trova in Brasile ed è attraversata dal più lungo fiume del mondo, il Rio delle Amazzoni. La foresta pluviale è il regno di : scimmie, pappagalli, tucani, serpenti, tapiri, iguane, giaguari, tigri, coccodrilli, alligatori e piranhas. Le aree calde

7 Le foreste pluviali nel mondo

8

9 E' caratterizzata dall'alternanza di una stagione piovosa ed una stagione secca. La durata della stagione secca aumenta man mano che ci si allontana dall'equatore. L'ambiente tipico è la savana. Zona subequatoriale Il nome savana significa "grande paesaggio senza foresta". Vicino alla foresta pluviale, dove le piogge sono più consistenti, vi sono grandi alberi come le acacie. Man mano che ci si allontana dall'equatore le piogge diminuiscono e la foresta si dirada, sostituita da grandi distese erbose.Qui sopravvivono solo piante come il baobab, dalla corteccia molto spessa, predisposta per conservare meglio l'umidità all'interno del tronco e resistere ai periodi di siccità.

10 Quali animali vivono nella savana?

11 Ancora la savana....

12 Clima arido E' un tipo di clima caratterizzato da scarse piogge tutto l'anno e forti sbalzi di temperatura fra il giorno e la notte. Lo troviamo nelle aree vicine ai tropici. Il paesaggio geografico è quello del deserto. Vediamo dove si trovano i più grandi deserti della terra.

13 Il paesaggio desertico è desolato e privo di vegetazione per la mancanza di acqua. Possono sopravvivere solo pochi cespugli e qualche pianta spinosa come il fico d'india e il cactus.

14 Nel deserto vivono dromedari, cammelli, serpenti ed insetti.

15

16 Le aree temperate I climi temperati si trovano alle latitudini medie, a metà strada tra l'Equatore e i Poli. A seconda della vicinanza a mari ed oceani, i climi temperati si distinguono in: clima temperato continentale, con inverni rigidi, estati afose e piogge modeste. E' tipico delle zone più lontane dagli oceani,dove le piogge scarse impediscono la crescita degli alberi favorendo lo sviluppo della prateria. clima temperato fresco, con inverni freddi, estati fresche e frequenti piogge nel corso dell'anno. E' presente nelle regioni non lontane dagli oceani. L'ambiente naturale originario è quello della foresta di latifoglie. clima temperato caldo, con inverni miti, estati calde e piogge scarse. Si incontra intorno al Mar Mediterraneo ed è il clima tipico delle nostre regioni. Zona temperata emisfero boreale Zona temperata emisfero australe

17 Prateria Foresta di latifoglie Ambiente mediterraneo

18 Le aree fredde I climi freddi si trovano nelle regioni vicine ai Circoli Polari. A seconda della vicinanza ai Poli, i climi freddi si distinguono in : clima freddo, con inverni rigidi, lunghi nove mesi ed estati brevissime. L'ambiente tipico è quello della taiga, una rigogliosa foresta di conifere. clima nivale, con temperature che non superano quasi mai lo zero. Le scarse precipitazioni sono solo a carattere nevoso. Gli ambienti naturali sono due: la tundra, una vegetazione costituita da muschi e licheni e i ghiacci polari.

19 Quali animali vivono nelle zone polari? Pinguini Orsi bianchi Foche Trichechi

20 Nelle zone fredde troviamo la taiga, una foresta di aghifoglie. Gli alberi che la costituiscono sono: pini, abeti e larici. A nord della taiga c'è la la tundra, costituita da muschi e licheni. Muschi Licheni

21 L'igloo: tradizionale abitazione delle zone polari, oggi utilizzato come rifugio provvisorio durante le lunghe battute di caccia Montagna di ghiaccio in Antartide Localizzazione delle zone fredde

22 Verifichiamo insieme In quale ambiente vivono questi animali?

23 Questionario

24 Vediamo se sai distinguere a quale gruppo appartengono le seguenti piante

25

26 Insegnante Anna Maria Stella

27


Scaricare ppt "Il clima sulla Terra e i diversi ambienti. La terra ha una forma sferica. L'equatore, la sua massima circonferenza, la divide in due emisferi: emisfero."

Presentazioni simili


Annunci Google