La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CALCOLO MENTALE classi prime e seconde Istituto Comprensivo C.Aschieri anno scolastico 2012-13.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CALCOLO MENTALE classi prime e seconde Istituto Comprensivo C.Aschieri anno scolastico 2012-13."— Transcript della presentazione:

1 CALCOLO MENTALE classi prime e seconde Istituto Comprensivo C.Aschieri anno scolastico

2 CALCOLO A MENTE Gli studiosi hanno individuato 3 processi che sono alla base delle abilità numeriche: PROCESSO PROCESSO PROCESSO LESSICALE SEMANTICO SINTATTICO

3 PERCHE IL CALCOLO A MENTE? a) E IL NATURALE PUNTO DI CONGRUENZA DELLE ABILITA: lessicali, sintattiche e semantiche b) E LA BASE PER IL CALCOLO SCRITTO CHE VERRÀ UTILIZZATO CON I NUMERI GRANDI Per saper eseguire i calcoli a mente in maniera rapida e accurata, è necessario trovare molteplici strategie e lavorare sullAUTOMATIZZAZIONE dei calcoli più semplici (intorno alla decina)

4 PROCESSO LESSICALE è la capacità di attribuire un nome ai numeri. Labilità di dire il nome dei numeri è già presente nei bambini anche molto piccoli, ma questa competenza implica la capacità di attribuire unetichetta verbale ad una quantità 4 quattro

5 ATTIVITA PROCESSO LESSICALE: -Lettura di numeri cardinali e ordinali -Dettato di numeri scritti in cifre e in parole -Riflettere sullo 0 che modifica il nome dei numeri es Associare il lessico delle operazioni alla loro funzione (addizione, sottrazione, moltiplicazione, divisione) - Apprendere alcuni termini specifici: doppio, metà, paio, dozzina

6 PROCESSO SEMANTICO E la capacità di comprendere il significato dei numeri attraverso la rappresentazione mentale della quantità (corrispondenza numero-quantità) 5

7 ATTIVITA PROCESSO SEMANTICO: - contare quantità - comparare due o più numeri - inserire un numero in una serie di numeri - ordinare una serie di numeri - individuare quantità (es. 3da quante u sono?...) - dato un numero aggiungere o togliere decine o unità - attività che implichino il concetto del apprendere anche mnemonicamente i fatti numerici (4 + 4, 6 + 6, 6 – 3…, i numeri amici del 10, le tabelline ) -dare operazioni svolte e trovare il segno - chiedere il risultato di operazioni diverse (senza rispettare la solita sequenza:+ - x :)

8 PROCESSO SINTATTICO Le 10 cifre numeriche sono come le lettere dellalfabeto attraverso cui possiamo comporre un numero infinito di numeri. I processi sintattici definiscono la grammatica che regola il modo in cui possiamo associare le cifre ed il significato che esse assumono a seconda di come vengono combinate

9 ATTIVITA PROCESSO SINTATTICO: -Comporre e scomporre a voce dei numeri -Togliere o aggiungere da, u… Es: 23, aggiungi 2 da 45, togli 3 da -Pescare 2 o 3 cifre e leggere il numero formato, scombinare le cifre e leggere il nuovo numero -Data una coppia di numeri confrontarli e stabilire il maggiore o il minore: es Utilizzo del NUMERARIO

10 E IMPORTANTE DEDICARE QUOTIDIANAMENTE DEL TEMPO AL CALCOLO ORALE VARIANDO ATTIVITA E STRATEGIE AVERE GIA PRONTO E ORGANIZZATO, IL LAVORO DA PROPORRE BIBLIOGRAFIA: - LINTELLIGENZA NUMERICA II vol. D.Lucangeli,S.Poli e A.Molin Ed.Erickson - LA LINEA DEL 20 C.Bortolato Ed.Erickson - LA LINEA DEL 100 C.Bortolato Ed.Erickson


Scaricare ppt "CALCOLO MENTALE classi prime e seconde Istituto Comprensivo C.Aschieri anno scolastico 2012-13."

Presentazioni simili


Annunci Google