La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

ANTICHE ROTTE MEDITERRANEE Erodoto narra che il primo esploratore del Mediterraneo fu il capitano e mercante Coleo di Samo, il quale, salpato con la sua.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "ANTICHE ROTTE MEDITERRANEE Erodoto narra che il primo esploratore del Mediterraneo fu il capitano e mercante Coleo di Samo, il quale, salpato con la sua."— Transcript della presentazione:

1 ANTICHE ROTTE MEDITERRANEE Erodoto narra che il primo esploratore del Mediterraneo fu il capitano e mercante Coleo di Samo, il quale, salpato con la sua nave dal Mar Egeo, sospinto dai venti raggiunse e superò lo Stretto di Gibilterra, approdando a Cadice, dove colmò la nave doro e preziosi, facendo rotta, di ritorno, verso lEgitto..

2 E questa una delle più antiche testimonianze che ci presentano il Mediterraneo come grande via di commercio

3 Le principali rotte nautiche verso il Mediterraneo percorse nellantichità, istituite, allora come oggi, in funzione dellesigenza di integrare gli itinerari stradali con quelli marittimi, erano tre: India – Mesopotamia – Tiro e Sidone; India nordoccidentale – parte interna del Golfo Persico - porti mediterranei;

4 India Occidentale – Golfo Persico – coste arabe meridionali – Mar Rosso – Nilo – Alessandria. Era questultima la rotta interamente navigabile, la più seguita in età imperiale.

5 Con il vento a favore, era possibile andare da Pozzuoli ad Alessandria in 9 giorni, dalla Sicilia ad Alessandria in 6, da Gades ad Ostia in 7. La via del vino, intensamente battuta durante gli ultimi due secoli della res pubblica romana, trasportava attraverso il Tirreno la produzione vinicola italica dalla Campania, Lazio e Toscana verso la Gallia, che ne costituiva il naturale mercato di sbocco.

6 Il Tirreno veniva attraversato allaltezza dellarcipelago toscano, rasentando la Corsica orientale. Dalla Grecia verso Roma si dispiegava, invece, la rotta del marmo.

7 La rotta tirrenica, compresa tra Messina e Marsiglia, ricorda lattuale rotta crocieristica del Mediterraneo occidentale; mentre litinerario Marsiglia - Gibilterra era la c.d. rotta iberica; la rotta ispanica collegava lIberia orientale con Ostia.

8 Fino al principio dell800, il commercio del grano siciliano, finanziato in gran parte dai capitali genovesi, diede luogo ad un traffico navale tripartito di merci, crediti e denaro, con Genova al centro. I continui assalti dei pirati causavano incertezza nei rifornimenti di grano nelle varie città, che si rifletteva in un aumento del prezzo e nel timore di una carestia.

9 GRUPPO DI LAVORO: Amuro Gianluca Cipollaro Pasquale Sydor Dimitri


Scaricare ppt "ANTICHE ROTTE MEDITERRANEE Erodoto narra che il primo esploratore del Mediterraneo fu il capitano e mercante Coleo di Samo, il quale, salpato con la sua."

Presentazioni simili


Annunci Google