La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Le Trasformazioni Chimiche Ai Giorni Nostri E Nel Passato (Alchimia)

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Le Trasformazioni Chimiche Ai Giorni Nostri E Nel Passato (Alchimia)"— Transcript della presentazione:

1 Le Trasformazioni Chimiche Ai Giorni Nostri E Nel Passato (Alchimia)

2 I Passaggi di Stato (Trasformazioni Fisiche) la materia non cambia la sua composizione chimica ma solo il modo in cui ci appare. La natura della sostanza coinvolta quindi non varia, cioè le particelle che la costituiscono non subiscono modificazioni. Col termine reversibile intendiamo il fatto che è possibile tornare allo stato iniziale. Si può notare come la sostanza non abbia variato la sua identità chimica; le particelle che la costituiscono sono rimaste identiche anche alla fine della trasformazione, hanno solamente variato la loro disposizione reciproca.

3 I Passaggi di Stato (Trasformazioni Chimiche) Il concetto di razione chimica rappresenta una modificazione più profonda della materia. Una reazione chimica è un processo attraverso il quale delle sostanze modificano la loro identità chimica, si trasformano cioè in sostanze differenti. Perchè ciò succeda devono inevitabilmente trasformarsi le particelle che costituiscono le sostanze di partenza. Le particelle di partenza hanno cambiato la loro identità chimica e si sono trasformate in una nuova sostanza. In questa trasformazione profonda della materia gli atomi sono però rimasti inalterati anche se hanno cambiato la loro disposizione.

4 LAlchimia e i suoi obiettivi I tre grandi obiettivi che si proponevano gli alchimisti sono 1 conquistare l'onniscienza ovvero la conoscenza assoluta del passato e del futuro, del bene e del male. 2 creare la panacea universale, un rimedio cioè per curare tutte le malattie, per generare e prolungare indefinitamente la vita 3 trasmutare i metalli in oro o argento.

5 La Pietra Filosofale La pietra filosofale è un simbolo, non esiste nella realtà della materia ; è, per eccellenza, la sostanza catalizzatrice simbolo dell'alchimia, capace di risanare la corruzione della materia. Per secoli e secoli alchimisti e scienziati hanno rivolto tutti i loro sforzi alla ricerca della pietra, specialmente durante il Rinascimento. La credenza nel "triplo potere" della pietra filosofale avrebbe radici profonde; essendo considerato l'oro un metallo "immortale", capire come produrlo a partire da metalli vili significa comprendere come rendere immortale un corpo mortale. L'oro inoltre è simile alla luce che è simile allo spirito. Trasformare tutti i metalli in oro significa quindi trasformare la materialità in spirito.

6 Il Declino dellAlchimia Occidentale Il declino dell'alchimia in Occidente fu causato dalla nascita della scienza moderna con i suoi richiami a rigorose sperimentazioni scientifiche. Nel XVII secolo Robert Boyle diede l'avvio al metodo scientifico nelle investigazioni chimiche, alla base di un nuovo approccio alla comprensione della trasformazione della materia, che di fatto rivelò la futilità delle ricerche alchemiche della pietra filosofale. Dopo aver goduto per più di duemila anni di un grande prestigio intellettuale e materiale, l'alchimia uscì in tal modo dal pensiero occidentale, salvo ricomparire nelle opere di studiosi a cavallo tra scienza, filosofia ed esoterismo. Robert Boyle


Scaricare ppt "Le Trasformazioni Chimiche Ai Giorni Nostri E Nel Passato (Alchimia)"

Presentazioni simili


Annunci Google