La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Basilica di San Lorenzo con le Cappelle Medicee. Sommario: 1. Presentatione della basilica San Lorenzo 2. Architettura della Basilica 3 Storia della Basilica.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Basilica di San Lorenzo con le Cappelle Medicee. Sommario: 1. Presentatione della basilica San Lorenzo 2. Architettura della Basilica 3 Storia della Basilica."— Transcript della presentazione:

1 Basilica di San Lorenzo con le Cappelle Medicee

2 Sommario: 1. Presentatione della basilica San Lorenzo 2. Architettura della Basilica 3 Storia della Basilica 3. Presentatione delle cappelle Medicee

3 La basilica di San Lorenzo

4

5 Larchitettura La chiesa è a croce latina a tre navate è creata da Brunelleschi L'interno è estremamente luminoso, grazie alla serie di finestre ad arco che corre lungo il cleristorio. All'architettura interna della chiesa lavorò anche Michelangelo Brunelleschi proponeva il suo nuovo tipo di chiesa, accentuatamente classicheggiante, irrorata dalla luce per una netta evidenza architettonica assolutamente regolare e simmetrica è considerata una delle migliori costruzioni del rinascimento.

6

7 La storia La basilica di San Lorenzo è la più antica di Firenze fu costruita per 2 volte: una nel 1059 (in stile romanico) e la seconda (grazie anche all'apporto della famiglia dei Medici) secondo il progetto di Brunelleschi (dal 1418 al 1421) e, dopo la sua morte, ultimata da Antonio Manetti nel La facciata rimane non finita nonostante esistesse un progetto di Michelangelo che però non venne mai realizzato. La chiesa fu abbellita dai più famosi artisti fiorentini dell'epoca e tutt'oggi risulta integra nonostante i vari rifacimenti del XIX secolo

8 Le Cappelle Medicee In 1520, Michelangelo cominciò i lavori della Nuova Sagrestia, vicino della Vielle Sagrestia. Ci sono tre capelle : -La Nuova Sagrestia, -La Cappella dei Principi, - La Cappella del tesoro. Si trovano sotto delle rappresentazioni del Crepuscolo e dell'aurora. In faccia si trova la tomba di Giuliano con, nella mano, il bastone di comando. E, sotto, le rappresentazioni del Giorno e della Notte. In 1520, Michelangelo cominciò i lavori della Nuova Sagrestia, vicino della Vielle Sagrestia.

9 Grazie per la vostra attenzione TRAN Marie & CENTOFANTI Julie FINE


Scaricare ppt "Basilica di San Lorenzo con le Cappelle Medicee. Sommario: 1. Presentatione della basilica San Lorenzo 2. Architettura della Basilica 3 Storia della Basilica."

Presentazioni simili


Annunci Google