La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

UNIUD CdL in Fisioterapia Reggio Emilia – 01/02/11.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "UNIUD CdL in Fisioterapia Reggio Emilia – 01/02/11."— Transcript della presentazione:

1 UNIUD CdL in Fisioterapia Reggio Emilia – 01/02/11

2 Criteri di progettazione 96 CFU totali di teoria di cui 66 CFU da scegliere tra le attività formative di base e caratterizzanti e di cui almeno 15 CFU devono essere attribuiti al SSD MED/48, 30 CFU liberi e posti alla discrezionalità di ciascuna sede universitaria e da selezionare tra attività formative di base e caratterizzanti. 60 CFU di tirocinio da realizzarsi nel triennio in modo congruente agli obiettivi di competenza attesi per ciascun anno di corso. 6 CFU a scelta dello studente che dovrebbero costituire un esame da conteggiare tra i 20 così come previsto dalle linee guida 386/2007. La valutazione dovrebbe risultare con un approvato/non approvato. 9 CFU per la prova finale (tesi) e la lingua straniera 6 CFU altre attività (informatica, lingua straniera e seminari) 3 CFU laboratori professionali da affidare a MED/48 1 CFU di attività didattica frontale deve essere uguale a 10 ore

3 Emorragia!!! Monte ore con il vecchio Ordinamento didattico: 1748 Monte ore con il nuovo Ordinamento ore

4 O.D. «riformato»: MED/48 I anno: 9 CFU II anno: 13 CFU III anno: 11 CFU Totale: 33 CFU nel triennio

5 O.D. «riformato»: MED/48 AREA di METODOLOGIA DELLA RIABILITAZIONE DI BASECFU 8 AREA ORTOPEDICO-REUMATOLOGICA CFU 10 AREA NEUROLOGICACFU 5 AREA PEDRIATICACFU 4 AREA GERIATRICACFU 1 AREA CARDIO-RESPIRATORIACFU 2 AREA NEUROPSICOLOGICACFU 1 AREA VISCERALECFU 1 AREA MANAGEMENTCFU 1

6 Ordinamento didattico (esempio) Metodologia della riabilitazione Riabilitazione generale e massoterapia MED/48101 Basi di chinesiterapia generale MED/48101 Massoterapia speciale MED/48101 Chinesiologia generale MED/48202 Chinesiologia speciale MED/48101 Valutazione articolare e muscolare MED/48101 TOTALE707

7 Ordinamento didattico (esempio) Pediatria e riabilitazione pediatrica Patologia pediatrica di interesse riabilitativo MED/38202 Riabilitazione in età infantile MED/48202 Neuropsichiatria infantile MED/39101 Riabilitazione del bambino pretermine MED/48101 TOTALE606

8 Insegnamenti carenti Gli Insegnamenti di alcune Discipline sono ridotte allosso!!!!!!!!!!

9 Insegnamenti di «eccellenza» ANATOMIA NEUROFISIOLOGIA METODOLOGIA DELLA RIABILITAZIONE TUTORATO DI 1° LIVELLO

10 3 CFU di Laboratorio In via di definizione ….. Trasferimento delle attività di esercitazioni pratiche che precedentemente erano inserite negli Insegnamenti.

11 MED/48 TIROCINIO I anno: 10 CFU II anno: 23 CFU III anno: 27 CFU

12 CFU di Tirocinio 60 CFU. Di essi : Attività di tutorato in aula: n. 8 Attività di tutorato nei servizi: n. 52

13 TUTORATO Il Consiglio di Corso di Laurea, su proposta del Coordinatore, definisce obiettivi formativi da conseguire mediante le attività di Didattica Tutoriale. Tali attività, che costituiscono una forma di didattica interattiva indirizzata ad un piccolo gruppo di Studenti, sono finalizzate allacquisizione di conoscenze, abilità, modelli comportamentali, cioè di competenze indispensabili per lesercizio della professione. A tal fine vengono individuati i seguenti livelli di responsabilità: A) Tutore Didattico 1° Livello B) Tutore Clinico 2° Livello Allinterno del percorso di tirocinio, a cura del tutore didattico, particolare attenzione verrà riservata allattività di facilitazione nei confronti degli studenti allinterno di uno spazio dedicato (ambulatorio didattico gestito direttamente dal Corso di Laurea). Nei reparti e nei servizi gli studenti saranno seguiti dai tutori clinici. Il Tutore Clinico impegnerà lo Studente in attività professionalizzanti e di tirocinio, coerenti con gli obiettivi programmati. Metodologia didattica Strumenti didattici utilizzati: attività daula, laboratori didattici, lezioni pratiche in laboratorio e/o in aule attrezzate, esercitazioni pratiche, lettura e interpretazione della letteratura internazionale, didattica interattiva con strumenti e metodologia e-learning.

14 Il tutorato nei 3 anni 1° ANNO 1° Livello Tutorato daula in preparazione al tirocinio Seminario/Tutorato sullo sviluppo psicomotorio 2° Livello Servizi Ambulatoriali Asili Nido

15 Il tutorato nei 3 anni 2° ANNO 1° Livello Tutorato daula e in Palestra Didattica 2° Livello Cliniche (Ortopedia, Traumatologia, Neurologia, Reumatologia, Geriatria, Area infantile, Degenza riabilitativa, Cardiologia, ecc. )

16 Il tutorato nei 3 anni 3° ANNO 1° Livello Tutorato daula e in Palestra Didattica 2° Livello Riabilitazione Intensiva, Neuroriabilitazione, Unità Spinale, Riabilitazione respiratoria, Ambulatorio Neuropsicologico, Riabilitazione Infantile, Servizi Domiciliari, ecc. )

17 Strumenti di gestione del tutorato Cartella Riabilitativa Analisi dei casi clinici seguiti a tirocinio Discussione e trattamento di casi clinici reali in Palestra didattica Lavori a piccoli gruppi

18 Quale Fisioterapista ?


Scaricare ppt "UNIUD CdL in Fisioterapia Reggio Emilia – 01/02/11."

Presentazioni simili


Annunci Google