La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Debora Infante Tutor di dottorato: Prof. Guido Benvenuto - Prof. Emilio Lastrucci Sperimentazione CLIL nella scuola primaria in Lombardia Dottorato di.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Debora Infante Tutor di dottorato: Prof. Guido Benvenuto - Prof. Emilio Lastrucci Sperimentazione CLIL nella scuola primaria in Lombardia Dottorato di."— Transcript della presentazione:

1 Debora Infante Tutor di dottorato: Prof. Guido Benvenuto - Prof. Emilio Lastrucci Sperimentazione CLIL nella scuola primaria in Lombardia Dottorato di ricerca in Pedagogia Sperimentale

2 - realizzare una mappatura delle esperienze CLIL in Italia ; - verificare l´efficacia dell´approccio metodologico CLIL. - descrivere i diversi modelli didattici CLIL ; OBIETTIVI Sperimentazione CLIL nella scuola primaria in Lombardia – Debora Infante – Sapienza Università di Roma

3 INDAGARE SUGLI EFFETTI DEL CLIL CONFRONTANDO CLASSI DELLA SCUOLA PRIMARIA in cui viene utilizzato linsegnamento di tipo CLIL in cui si segue un percorso tradizionale di insegnamento/ apprendimento della lingua inglese e della disciplina al fine di verificare se… IMPOSTAZIONE DELLA RICERCA

4 …lapproccio metodologico CLIL favorisce lapprendimento della lingua inglese (ricchezza lessicale, abilità nel produrre frasi, comprensione di messaggi scritti e orali, interazione orale) …lapproccio metodologico CLIL favorisce lapprendimento della lingua inglese (ricchezza lessicale, abilità nel produrre frasi, comprensione di messaggi scritti e orali, interazione orale) …attraverso il CLIL si riscontra una ricaduta positiva nellapprendimento dei contenuti disciplinari. …attraverso il CLIL si riscontra una ricaduta positiva nellapprendimento dei contenuti disciplinari. Sperimentazione CLIL nella scuola primaria in Lombardia – Debora Infante – Sapienza Università di Roma

5 INDAGINE SPERIMENTALE piano di campionamento, garantito dallappoggio istituzionale dellUSR Lombardia (Isp. Langé) piano di campionamento, garantito dallappoggio istituzionale dellUSR Lombardia (Isp. Langé) costruzione di strumenti indirizzati a tutte le componenti coinvolte (docenti, alunni, genitori) per analizzare elementi qualitativi e di profitto costruzione di strumenti indirizzati a tutte le componenti coinvolte (docenti, alunni, genitori) per analizzare elementi qualitativi e di profitto Sperimentazione CLIL nella scuola primaria in Lombardia – Debora Infante – Sapienza Università di Roma

6 7 7 classi sperimentali in Lombardia CAMPIONE = 310 alunni PIANO DI CAMPIONAMENTO 7 7 classi di controllo in Lombardia Sperimentazione CLIL nella scuola primaria in Lombardia – Debora Infante – Sapienza Università di Roma

7 DOCENTI STRUMENTI GENITORI ALUNNI Variabili considerate: Dati socio-anagrafici Formazione ed interessi Formazione CLIL Esperienza nella classe sperimentale Didattica CLIL Questionari Diario di bordo Dati socio-anagrafici Rapporto con le lingue e con la lingua inglese Percezione esperienza CLIL Profitto Questionari Diario di bordo Test Background socio-culturale Questionario

8 A.S TEMPI A.S ORE Sperimentazione CLIL nella scuola primaria in Lombardia – Debora Infante – Sapienza Università di Roma DISCIPLINE

9 Necessità di semplificare il contenuto della disciplina CLIL, soprattutto da un punto di vista linguistico in Italian 9 La semplificazione può risultare così estrema da BANALIZZARE il contenuto Uno dei principi del CLIL è di integrare la lingua con il contenuto. I livelli tra gli alunni che apprendono il contenuto attraverso la propria lingua materna e quelli che lo apprendono attraverso la lingua straniera devono essere comparabili.

10 PIANO DI ANALISI Sperimentazione CLIL nella scuola primaria in Lombardia – Debora Infante – Sapienza Università di Roma - Validazione delle prove di apprendimento (item analisi di Rasch, standardizzazione); - Confronto tra gruppi sperimentale/controllo (differenza tra le medie dei punteggi alle prove, valore aggiunto); - Incidenza delle variabili di sfondo (cultura familiare, titolo di studio, indicatori di alfabetizzazione) e i risultati alle prove. - Relazione tra le variabili rilevate attraverso i questionari (docenti, studenti) e i risultati alle prove;

11


Scaricare ppt "Debora Infante Tutor di dottorato: Prof. Guido Benvenuto - Prof. Emilio Lastrucci Sperimentazione CLIL nella scuola primaria in Lombardia Dottorato di."

Presentazioni simili


Annunci Google