La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Laboratorio di Ingegneria Economico-Gestionale DEBRIEFING FINALE Laboratorio di Ingegneria Economico-Gestionale Debriefing finale.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Laboratorio di Ingegneria Economico-Gestionale DEBRIEFING FINALE Laboratorio di Ingegneria Economico-Gestionale Debriefing finale."— Transcript della presentazione:

1 Laboratorio di Ingegneria Economico-Gestionale DEBRIEFING FINALE Laboratorio di Ingegneria Economico-Gestionale Debriefing finale

2 Nome squadra: Caposquadra: Veronica Capriotti Componente : Cristina Amodeo Componente : Valeria Benocci 2 MilleBolleBlu.Srl

3 ANDAMENTO DELLA COMPETIZIONE 3 Posizionamento in classifica : 4° posto con un punteggio complessivo di 372 Successo aziendale Q.M. 16,3% S.R. 21% A sua volta,il successo reddituale viene scomposto in: ROA OCF = = 70,8% = = VALORI CUMULATI 49,7% 27% ROS = 30,2 %

4 ANDAMENTO DELLA COMPETIZIONE 4 Analisi comparata del OCF cumulato Analisi comparata del ROS cumulato Analisi comparata del ROA cumulato ROS = 3°posto ROA = 2°posto OCF = 4°posto

5 SLOGAN E OBIETTIVI 5 VISION : In ogni casa,ovunque. Con dedizione,con le migliori tecnologie e spettacolare design MISSION : Render più confortevole la vita domestica mediante la creazione di prodotti innovativi a prezzi così bassi da renderli accessibili al maggior numero di persone possibili SLOGAN : MilleBolleBlu, la differenza la fai tu! MBB BRAND

6 STRATEGIA DI BUSINESS INIZIALE 6 STRATEGIA tempo qualità prezzo innovazione Inseguire la leadership nella quota di mercato

7 ANALISI DI SETTORE 7 Ambiente settoriale CLIENTI FORNITORI CONCORRENZA Capire i clienti Analizzare i fornitori e capire come creare relazioni di lavoro con essi Comprendere il gioco competitivo I prerequisiti del vantaggio competitivo Cosa vogliono i clienti? Come affrontare la concorrenza? Analisi della domanda Analisi della concorrenza Fattori di unicità Bassi prezzi

8 VARIAZIONE STRATEGICA 8 Al 5°periodo : Andamento del successo reddituale aggregato Andamento della quota di mercato aggregata Variazione strategica Riduzione di costi interni ed esterni allimpianto Effetti POSITIVI 4°posto per successo aziendale periodi

9 MERCATO 9 Andamento della domanda Scenario B2B Mercato degli elettrodomestici Lavatrici Asciugabiancheria

10 RQP 10 Andamento del rapporto qualità-prezzo RQP = a1Prodotto x a2Servizio x a3Prezzo a1+a2+a3 8° periodo 46% 39% 1°periodo 2°periodo 49% 44%

11 IMPIANTO 11 Modalità di risposta al mercato : MTS Tipologia dimpianto Impianto semiautomatico Linee a gamma limitata Discreta flessibilità lead time

12 Area MARKETING e COMMERCIALE 12 Leve di marketing : PREZZO,PROMOZIONE,PUBBLICITA, PREVISIONE DI VENDITA 1° ANNOSottocosto 2° ANNO Allineamento prezzi Investimenti

13 Area MARKETING e COMMERCIALE 13 Promozione () : [ ; ] Pubblicità () : [ ; ] Promozione () : [ ; ] Pubblicità () : [ ; ]

14 Area MARKETING e COMMERCIALE 14 Previsione di vendita: periodo(trimestre)

15 Area RISORSE UMANE 1°periodo 8°periodo Nuove assunzioni a tempo indeterminato : 847 Specializzazione : 50% Straordinari : 2% Specializzazione : 50%

16 Area APPROVVIGIONAMENTI 16 Fornitor i : mp,componenti,outsourcing Debiti : 90gg Numerosità : due paralleli 1° ANNO 2° ANNO Esteri Affidabilità buona Lotto a fabbisogno Esteri Affidabilità ottima Lotto economico Ricerca di equilibrio tra COSTO TEMPO

17 MAKE OR BUY? 17 Produrre internamente o acquistare dallesterno ? Opzione buy comporta Minori costi fissi Minore capitale immobilizzato Maggiore flessibilità della capacità produttiva Copresenza di outsourcing e produzione interna : 2. Andamento della produzione totale di asciugabiancheria1. Andamento della produzione totale di lavatrici

18 MAGAZZINO E SCORTE 18 Stockout 1°- 2°- 8° periodo 1°- 2°- 4° periodo IMPREVISTO ERRORI DI PREVISIONE di vendita Variazione capacità di stoccaggio 1° anno 2° anno 5% pezzi 12% pezzi Andamento delle scorte per i due prodotti

19 AREA DISTRIBUZIONE 19 I mportanza attribuita alle 4 leve relative al servizio offerto : Limitazione dei costi Maggiore flessibilità Andamento assistenza post-venidta

20 Area RICERCA E SVILUPPO 20 Andamento degli investimenti in design Andamento degli investimenti in tecnologia TOTALE INVESTIMENTI 1° anno : ° anno : Ampiezza(modelli) Qualità del servizio Profondità(varianti) Qualità del prodotto Peso delle prestazioni Co-progettazione con i fornitoriPrestazione interna di qualità

21 GESTIONE ECONOMICO- FINANZIARIA 21 ANALISI DELLA LIQUIDITA: T.A.= Attivo a breve magazzino Passivo a breve = 6,5 Cassa : Autofinanziamento Ciclo operativo Fornitori : 90gg Clienti : 30gg Tempo di dilazione Soddisfacente situazione di liquidità

22 22 GESTIONE ECONOMICO- FINANZIARIA SOLIDITA : Indice di copertura = finanziaria Mezzi propri Attivo immobilizzato = 1° anno = 0,8 2° anno = 1,6 Il capitale di rischio, oltre a coprire gli investimenti, è in grado di sostenere uneventuale espansione futura. La capacità della gestione caratteristica di generare autonomamente risorse finanziarie e di onorare gli impegni a breve contribuisce al mantenimento nel tempo di condizioni di

23 Non esiste vento favorevole per chi non sa verso quale porto andare Non esiste vento favorevole per chi non sa verso quale porto andareSeneca Non esiste vento favorevole per chi non sa verso quale porto andare Seneca Fare clic per modificare lo stile del titolo dello schemaFare clic per modificare lo stile del titolo dello schema


Scaricare ppt "Laboratorio di Ingegneria Economico-Gestionale DEBRIEFING FINALE Laboratorio di Ingegneria Economico-Gestionale Debriefing finale."

Presentazioni simili


Annunci Google