La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

Presentazione della prima edizione di Milanosifastoria (Storia della istruzione/formazione/ educazione nellarea milanese) Maurizio Gusso (BookCity Milano,

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "Presentazione della prima edizione di Milanosifastoria (Storia della istruzione/formazione/ educazione nellarea milanese) Maurizio Gusso (BookCity Milano,"— Transcript della presentazione:

1 Presentazione della prima edizione di Milanosifastoria (Storia della istruzione/formazione/ educazione nellarea milanese) Maurizio Gusso (BookCity Milano, Museo del Risorgimento, 21 novembre 2013)

2 Indice della comunicazione 1. Perché dedicare la prima edizione di Milanosifastoria alla storia della istruzione/formazione/educazione nellarea mi- lanese? 2. Destinatari della prima edizione di Milanosifastoria e loro modalità di partecipazione 3. Commissioni in cui si articola il Gruppo di progettazione della prima edizione di Milanosifastoria 4. Fasi della progettazione e della realizzazione della prima edizione di Milanosifastoria 5. Un esempio di progress sui lavori delle Commissioni: Storia dellistruzione nellarea milanese

3 Perché dedicare la prima edizione di Milanosifastoria alla storia della istruzione/formazione/educazione nellarea milanese? (I) A) Per contribuire a riportare istruzione/formazione/educa- zione in cima alle agende culturali, sociali, economiche e politiche milanesi, lombarde, italiane, europee ecc. B) Per contribuire a colmare un vuoto (parziale) di memoria e di ricerca storico-interdisciplinare e artistica sulla storia della istruzione/formazione/educazione nellarea milanese C) Per approfondire il ruolo della istruzione/formazione/e- ducazione nel modello del Welfare ambrosiano e nella storia globale e glocale dellarea milanese, grazie anche alle aperture comparative verso altre aree italiane e non

4 Perché dedicare la prima edizione di Milanosifastoria alla storia della istruzione/formazione/educazione nellarea milanese? (II) D) Per far dialogare le memorie spesso divise di cittadini e operatori educativi milanesi con la ricerca storico-interdisci- plinare e artistica e i media, andando oltre gli stereotipi E) Per esplicitare e valorizzare, fin dalla prima edizione, un tratto che contraddistingue Milanosifastoria da molte altre Feste (o Festival) della Storia: lintreccio fra ricerca, docu- mentazione, divulgazione e didattica storico-interdisciplina- ri, anziché una loro rigida e unilaterale gerarchizzazione o separazione (che spesso si traduce in una ghettizzazione della didattica e del mondo della scuola).

5 2. Destinatari della prima edizione di Milanosifastoria e loro modalità di partecipazione I destinatari della prima edizione di Milanosifastoria (cittadi- ni, ricercatori, operatori dei Beni culturali, dei media e delle ONG/Organizzazioni non governative, studenti, personale delle scuole di ogni ordine e grado e delle altre istituzioni e- ducative ecc.) e le loro modalità di partecipazione (attive e non passive) sono quelli previsti per ogni edizione di Mila- nosifastoria. È necessario, però, ribadirlo per non ingenera- re la impressione errata di una edizione destinata solo a studenti, insegnanti e ricercatori. Istruzione, formazione ed educazione sono di tutti e riguardano tutti i cittadini.

6 3. Commissioni in cui si articola il Gruppo di progettazione della prima edizione di Milanosifastoria (I) A) Storia dellistruzione nellarea milanese, con aperture comparative verso altre aree B) Educazione/istruzione/formazione dei minori attraverso gli enti assistenziali C) Rappresentazioni artistiche e mediatiche di alcuni a- spetti della storia della istruzione/formazione/educazione nellarea milanese e in altre aree italiane e non D) Storia della formazione in ambito associazionistico, sin- dacale e politico nellarea milanese

7 3. Commissioni in cui si articola il Gruppo di progettazione della prima edizione di Milanosifastoria (II) Sono allo studio altre due Commissioni: E) Dalleducazione allo sviluppo alleducazione alla cittadinanza mondiale: storia degli interventi delle ONG lombarde di Portare il Mondo a Scuola nel- lambito della istruzione/formazione F) Storia della cultura/istruzione/formazione/edu- cazione scientifica nellarea milanese

8 4. Fasi della progettazione e della realizzazione della prima edizione di Milanosifastoria (I) A) Progettazione e pubblicizzazione della prima edizione, con alcune eventuali anteprime: novembre 2013 – settem- bre 2014 B) Apertura ufficiale della prima edizione (ottobre 2014): presentazione pubblica accentrata, con lanci/assaggi delle varie azioni/piste previste; convegno sulla storia del- la istruzione/formazione/educazione nellarea milanese (con aperture comparative verso altre aree): ottobre 2014 (date da definire evitando sovrapposizioni con la Festa del- la Storia di Bologna, con cui Milanosifastoria è gemellata)

9 4. Fasi della progettazione e della realizzazione della prima edizione di Milanosifastoria (II) C) Presentazioni decentrate di singole piste di ri- cerca/divulgazione/formazione: ottobre-novembre 2014 D) Sperimentazioni culturali, artistiche e didattiche e loro restituzioni locali: novembre 2014 – estate 2015 E) Convegno (pubblico e accentrato) conclusivo di socializzazione delle sperimentazioni e di bilancio della prima edizione: settembre o ottobre 2015

10 5. Un esempio di progress sui lavori delle Commissioni: Storia dellistruzione nellarea milanese 5.1 Piste di ricerca emerse dal la- voro della Commissione Storia del listruzione nellarea milanese 5.2 Alcune opzioni di metodo 5.3 Alcune azioni possibili

11 5.1 Piste di ricerca emerse dal lavoro della Commissione Storia dellistruzione nellarea milanese Un necessario sfondo integratore storico-interdisciplinare: la sto- ria dellistruzione nellarea milanese Istruzione, diritti e processi di esclusione/democratizzazione nel- larea milanese dopo lUnità dItalia Innovazione e sperimentazione nel sistema dellistruzione nella- rea milanese dalletà giolittiana a oggi Scuola e territorio nellarea milanese nel passato e oggi Rappresentazioni artistiche e mediatiche di aspetti di storia delli- struzione nellarea milanese e in altre aree italiane e non (v. Commis- sione omonima) Altre piste ancora da esplorare

12 5.1.1 Un necessario sfondo integratore storico-interdisciplinare: la storia dellistruzione nellarea milanese Uno sfondo integratore comune necessario per una conte- stualizzazione storica è quello della storia dellistruzione nellarea milanese prima e dopo lUnità dItalia, * intrecciata alla storia glocale e globale (ambientale, de- mografica, economica, sociale, politica, culturale ecc.) della stessa area; * connessa con la questione della specificità o meno del modello ambrosiano di Welfare e del Welfare prima del Welfare e delle relative ipotesi di periodizzazione. Possibili azioni conseguenti: un Convegno/seminario/ci- clo di incontri; una rubrica apposita di un sito/blog dedicato.

13 5.1.2 Istruzione, diritti e processi di esclusione/democratizzazione nellarea milanese dopo lUnità dItalia A) La scuola milanese durante il fascismo e la II guerra mondiale B) La scuola milanese tra antifascismo, guerra, Resistenza e Ricostru- zione C) Storia delle scuole ebraiche a Milano D) Storia dei movimenti/associazioni dei docenti nellarea milanese E) Storia della formazione in servizio dei docenti nellarea milanese F) Storia del movimento degli studenti medi e universitari a Milano G) Storia dei movimenti dei genitori a Milano H) Storia dellespansione del diritto allistruzione ai lavoratori, dalle Scuole popolari ai corsi 150 ore e alleducazione permanente (sotto- commissione apposita) I) Storia dellespansione del diritto allistruzione agli immigrati L) Storia delle politiche scolastiche degli Enti locali milanesi/lombardi (sottocommissione apposita)

14 5.1.3 Innovazione e sperimentazione nel sistema dellistruzione nellarea milanese dalletà giolittiana a oggi A) Linnovazione didattica dalletà giolittiana a oggi nella scuola di base (es. di studi di caso: Rinnovata Pizzigoni, Casa del Sole, Rinascita) B) Introduzione del tempo pieno nelle scuole elementari C) Introduzione del tempo pieno nelle scuole medie (es. di studi di ca- so: SMS di v. Catone e Marelli a Milano) D) Le maxisperimentazioni di ordinamenti e strutture nella scuola se- condaria superiore milanese E) Leducazione degli adulti (scuole popolari, corsi di alfabetizzazione/ per la licenza media/bienni 150 ore, corsi serali, IPM Beccaria ecc.): cfr. lapposita sottocommissione citata al punto H F) Le Scuole civiche e le politiche del Welfare ambrosiano: cfr. lapposi- ta sottocommissione citata al punto L

15 5.1.4 Scuola e territorio nellarea milanese nel passato e oggi Primi possibili studi di caso finora emersi: A) Bovisa, Dergano e dintorni B) Zona 6 di Milano Esempi di altri possibili studi di caso da va- gliare: C) Sesto San Giovanni D) Cinisello Balsamo

16 5.1.5 Rappresentazioni artistiche e mediatiche di aspetti di storia dellistruzione nellarea milanese e in altre aree italiane e non Di questa problemati- ca si occupa lapposi- ta Commissione o- monima

17 5.1.6 Altre piste ancora da esplorare Piste ancora da esplorare A) Storia delle scuole private nellarea milanese B) Stato laico e scuole confessionali nellarea mila- nese C) Storia delle Università milanesi D) Possibili comparazioni con altre aree italiane e non

18 5.2 Alcune opzioni di metodo (I) A) Intreccio fra ricerca, documentazione, divulgazione e di- dattica B) Equilibrio dinamico fra specificità disciplinare (es.: il va- lore aggiunto della storicità/storicizzazione), forme di inter- disciplinarità e trasversalità delle educazioni alla cittadi- nanza, alla legalità, ai diritti umani e dei minori, alle pari op- portunità e differenze di genere, allintercultura, alla pace, allo sviluppo sostenibile, al patrimonio, ai media ecc. C) Percorso fonte – serie – contestualizzazione storica D) Percorso presente – passato – presente

19 5.2 Alcune opzioni di metodo (II) E) Attenzione alle differenze di genere e generazionali F) Pluralità - di destinatari (cittadini, ricercatori, personale della scuola, studenti, genitori, operatori dei Beni culturali, delle ONG e dei media, comunità di immigrati, mediatori culturali, ammi- nistratori, forze economiche e sociali ecc.) - di tipi di iniziative (convegni/seminari, cicli di incontri-di- battito, ricerche-azione, produzione di materiali multimediali divulgativi o didattici, laboratori, visite guidate, mostre, spettacoli, atelier di lettura, concorsi, siti/blog ecc.) G) Approccio per competenze, interattivo e partecipativo

20 5.3 Alcune azioni possibili (I) A)Pannelli storici (simulati o reali) davanti a luoghi emblematici della storia dellistruzione nellarea milanese B) Valorizzazione e messa in rete di archivi scolastici dellarea milane- se C) Concorsi per categorie specifiche (luoghi milanesi dellistruzione) de I luoghi del cuore 2014 (e/o del 2015) del FAI (Fondo Ambiente Italia- no) D) Visite guidate (fisiche o virtuali) ai luoghi emblematici della storia dellistruzione nellarea milanese E) Varianti specifiche del Concorso Autori in Wikipedia, per voci relati- ve alla storia dellistruzione nellarea miilanese (su singoli personaggi innovatori e/o su singole scuole), costruite non solo dagli studenti, ma da insegnanti, formatori, ricercatori e cittadini adulti F) Introduzione di voci storiche specifiche nei siti delle singole scuole

21 5.3 Alcune azioni possibili (II) G) Alimentazione di rubriche storiche specifiche in portali/siti/blog H) Tesi di laurea/dottorato sulle problematiche considerate I) Giornate dellorgoglio dellistruzione, degli insegnanti, degli studen- ti, in concomitanza con Giornate internazionali come quelle dellalfabe- tizzazione (8 settembre), degli insegnanti (5 ottobre) e degli studenti (17 novembre) o con altre date del calendario laico scolastico L) Convegni/seminari/corsi/cicli di incontri-dibattito storiografici, divulga- tivi e formativo-didattici su aspetti della storia dellistruzione nellarea milanese e in altre aree comparabili M) Registrazioni audio/video di interviste/conversazioni con testimoni privilegiati sulla storia dellistruzione nellarea milanese N) Gemellaggi mirati, a partire da quelli con la Festa internazionale del- la Storia di Bologna e con altre Feste (o Festival) della Storia italiane e non, e con le città gemellate con i Comuni dellarea milanese.

22 Grazie per lattenzione! Arrivederci!


Scaricare ppt "Presentazione della prima edizione di Milanosifastoria (Storia della istruzione/formazione/ educazione nellarea milanese) Maurizio Gusso (BookCity Milano,"

Presentazioni simili


Annunci Google