La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CLIL e Apprendimento Cooperativo: una ricerca sul campo Annavaleria Guazzieri CLIL E LAPPRENDIMENTO DELLE LINGUE. LE SFIDE DEL NUOVO AMBIENTE DI APPRENDIMENTO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CLIL e Apprendimento Cooperativo: una ricerca sul campo Annavaleria Guazzieri CLIL E LAPPRENDIMENTO DELLE LINGUE. LE SFIDE DEL NUOVO AMBIENTE DI APPRENDIMENTO."— Transcript della presentazione:

1 CLIL e Apprendimento Cooperativo: una ricerca sul campo Annavaleria Guazzieri CLIL E LAPPRENDIMENTO DELLE LINGUE. LE SFIDE DEL NUOVO AMBIENTE DI APPRENDIMENTO Università CaFoscari Venezia Dipartimento di Scienze del Linguaggio 12 settembre 2008

2 Domande I docenti CLIL conoscono lAC? I docenti CLIL progettano attività di apprendimento di coppia/gruppo che rispondono ai principi dellAC? Se sì, limpatto sui processi di apprendimento di lingua e disciplina è positivo? Perché?

3 Uso attività coppia e/o gruppo 87% si12,5% nodifficoltà a gestire contemporaneamente oltre a LS e disciplina anche laspetto dellinterazione di gruppo Frequenza 60% sempre 40% nosettimanalmente o più raramente Attività 33% coppia lavoro intenso, concentrat o. Organizza zione semplice 22% gruppo generativo di idee, valorizza competenze 45 % utilizza ambedue ma rileva per il gruppo rischi di dispersività, confusione e sottrazione dal compito e la necessità di disporre di più tempo da parte dellinsegnante Dopo lavoro individuale 57% si 43% noSi lavora su contenuti già appresi; momento di riflessione individuale superfluo

4 Conoscenza teorica AC 60% sì40% poco o nulla Applicazione pratica AC 25% sì75% poco o nulla Efficacia AC100% sì0% no Obiettivi AC60% Interazione linguistica simultanea 40% Strategie cognitive problem solving

5 Problemi della ricerca sul campo Audio e video-registrazioni Rumori di disturbo Attribuzione voci lavori coppia/gruppo Maggiore affidabilità delle videoregistrazioni (non necessariamente supportate da audioregistrazioni)

6 Quali esiti? AC e ipotesi delloutput (Swain:1985) AC e ZSP (Vygotskij:1990)

7 Gruppi e output linguistico Gruppo 16 min parole LS22 1p/m min-max0-11 Lung AS4,4 Gruppo 218 min 45 parole LS516 7p/m min-max7-53 Lung AS6 Gruppo 36 min parole LS51 2.1p/m min-max0-28 Lung AS3,6 Gruppo 47 min parole LS254 7p/m min-max4-231 Lung AS5,09

8 Complessità delloutput Tipo di enunciato Parola sing. frase ellittica Frase semplic e Frase semplice + coord/sub Gruppo Gruppo Gruppo Gruppo

9 Analisi del discorso Funzioni (Halliday 1975)Gruppo 2Gruppo 4 Strumentale21 Regolativa1811 Interazionale510 Personale1-- Euristica/Rappresentazio nale 5228 Immaginativa3--

10 AC e gestione del compito di apprendimento interdipendenzaresponsabilità Aspetti AC ruolirelazioniautonomiaimpegno Gruppo 1parzialelimitatascarsa disturbo Gruppo 2Abb. complet buona Gruppo 3parzialelimitatascarsa Gruppo 4Abb. complet buona

11 Principi cooperativi utili al CLIL Responsabilità individuale e di gruppo (Slavin 1990) Interdipendenza positiva (Johnson, Johnson,Holubec 1996) Struttura del compito (Cohen 1997) Interazione tra pari e relazione formativa nei gruppi eterogenei (Webb; Mastergeorge 2003)

12 Bibliografia essenziale Cohen, E. G, 1997, Equity in heterogeneous classrooms: A challenge for teachers and sociologists, in E. G. Cohen & R. A. Lotan (Eds.), Working for equity in heterogeneous classrooms: Sociological theory in practice, pp , New York, Teachers College Press. Halliday M.A.K., 1975, Learning how to mean, London: Edward Arnold Johnson D.W., Johnson R.T., Holubec E.J., 1988, Cooperation in the classroom, Interaction Book Co., Edina, MN Kagan S., 2000, Lapprendimento cooperativo: lapproccio strutturale, Ed. Lavoro, Roma Lantolf J. (Ed), 2000 Sociocultural Theory and Second Language Learning, New York, Oxford University Press Ohta. A.S., (2000) Rethinking Interaction in SLA: Developmentally Apprpriate Assistance in the Zone of Proximal Development and the Acquisition of L2 Grammar, in Lantolf (Ed.) Swain M., 1985, Communicative competence: Some roles of comprehensible input and comprehensible output in its development, in Gass S., Madden C. (eds.), Input in second language acquisition (pp ). Cambridge, MA, Newbury House Publishers Vygotskij L. S., 1990, Pensiero e Linguaggio, Laterza

13 Grazie Annavaleria Guazzieri


Scaricare ppt "CLIL e Apprendimento Cooperativo: una ricerca sul campo Annavaleria Guazzieri CLIL E LAPPRENDIMENTO DELLE LINGUE. LE SFIDE DEL NUOVO AMBIENTE DI APPRENDIMENTO."

Presentazioni simili


Annunci Google