La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

La presentazione è in caricamento. Aspetta per favore

CLIL e Apprendimento Cooperativo: una ricerca sul campo Annavaleria Guazzieri CLIL E LAPPRENDIMENTO DELLE LINGUE. LE SFIDE DEL NUOVO AMBIENTE DI APPRENDIMENTO.

Presentazioni simili


Presentazione sul tema: "CLIL e Apprendimento Cooperativo: una ricerca sul campo Annavaleria Guazzieri CLIL E LAPPRENDIMENTO DELLE LINGUE. LE SFIDE DEL NUOVO AMBIENTE DI APPRENDIMENTO."— Transcript della presentazione:

1 CLIL e Apprendimento Cooperativo: una ricerca sul campo Annavaleria Guazzieri CLIL E LAPPRENDIMENTO DELLE LINGUE. LE SFIDE DEL NUOVO AMBIENTE DI APPRENDIMENTO Università CaFoscari Venezia Dipartimento di Scienze del Linguaggio 12 settembre 2008

2 Domande I docenti CLIL conoscono lAC? I docenti CLIL progettano attività di apprendimento di coppia/gruppo che rispondono ai principi dellAC? Se sì, limpatto sui processi di apprendimento di lingua e disciplina è positivo? Perché?

3 Uso attività coppia e/o gruppo 87% si12,5% nodifficoltà a gestire contemporaneamente oltre a LS e disciplina anche laspetto dellinterazione di gruppo Frequenza 60% sempre 40% nosettimanalmente o più raramente Attività 33% coppia lavoro intenso, concentrat o. Organizza zione semplice 22% gruppo generativo di idee, valorizza competenze 45 % utilizza ambedue ma rileva per il gruppo rischi di dispersività, confusione e sottrazione dal compito e la necessità di disporre di più tempo da parte dellinsegnante Dopo lavoro individuale 57% si 43% noSi lavora su contenuti già appresi; momento di riflessione individuale superfluo

4 Conoscenza teorica AC 60% sì40% poco o nulla Applicazione pratica AC 25% sì75% poco o nulla Efficacia AC100% sì0% no Obiettivi AC60% Interazione linguistica simultanea 40% Strategie cognitive problem solving

5 Problemi della ricerca sul campo Audio e video-registrazioni Rumori di disturbo Attribuzione voci lavori coppia/gruppo Maggiore affidabilità delle videoregistrazioni (non necessariamente supportate da audioregistrazioni)

6 Quali esiti? AC e ipotesi delloutput (Swain:1985) AC e ZSP (Vygotskij:1990)

7 Gruppi e output linguistico Gruppo 16 min parole LS22 1p/m min-max0-11 Lung AS4,4 Gruppo 218 min 45 parole LS516 7p/m min-max7-53 Lung AS6 Gruppo 36 min parole LS51 2.1p/m min-max0-28 Lung AS3,6 Gruppo 47 min parole LS254 7p/m min-max4-231 Lung AS5,09

8 Complessità delloutput Tipo di enunciato Parola sing. frase ellittica Frase semplic e Frase semplice + coord/sub Gruppo 11220 Gruppo 29183816 Gruppo 31641 Gruppo 4410333

9 Analisi del discorso Funzioni (Halliday 1975)Gruppo 2Gruppo 4 Strumentale21 Regolativa1811 Interazionale510 Personale1-- Euristica/Rappresentazio nale 5228 Immaginativa3--

10 AC e gestione del compito di apprendimento interdipendenzaresponsabilità Aspetti AC ruolirelazioniautonomiaimpegno Gruppo 1parzialelimitatascarsa disturbo Gruppo 2Abb. complet buona Gruppo 3parzialelimitatascarsa Gruppo 4Abb. complet buona

11 Principi cooperativi utili al CLIL Responsabilità individuale e di gruppo (Slavin 1990) Interdipendenza positiva (Johnson, Johnson,Holubec 1996) Struttura del compito (Cohen 1997) Interazione tra pari e relazione formativa nei gruppi eterogenei (Webb; Mastergeorge 2003)

12 Bibliografia essenziale Cohen, E. G, 1997, Equity in heterogeneous classrooms: A challenge for teachers and sociologists, in E. G. Cohen & R. A. Lotan (Eds.), Working for equity in heterogeneous classrooms: Sociological theory in practice, pp. 3- 14, New York, Teachers College Press. Halliday M.A.K., 1975, Learning how to mean, London: Edward Arnold Johnson D.W., Johnson R.T., Holubec E.J., 1988, Cooperation in the classroom, Interaction Book Co., Edina, MN Kagan S., 2000, Lapprendimento cooperativo: lapproccio strutturale, Ed. Lavoro, Roma Lantolf J. (Ed), 2000 Sociocultural Theory and Second Language Learning, New York, Oxford University Press Ohta. A.S., (2000) Rethinking Interaction in SLA: Developmentally Apprpriate Assistance in the Zone of Proximal Development and the Acquisition of L2 Grammar, in Lantolf (Ed.) Swain M., 1985, Communicative competence: Some roles of comprehensible input and comprehensible output in its development, in Gass S., Madden C. (eds.), Input in second language acquisition (pp. 235- 256). Cambridge, MA, Newbury House Publishers Vygotskij L. S., 1990, Pensiero e Linguaggio, Laterza

13 Grazie Annavaleria Guazzieri annavaleria.guazzieri@tin.it


Scaricare ppt "CLIL e Apprendimento Cooperativo: una ricerca sul campo Annavaleria Guazzieri CLIL E LAPPRENDIMENTO DELLE LINGUE. LE SFIDE DEL NUOVO AMBIENTE DI APPRENDIMENTO."

Presentazioni simili


Annunci Google